La prova del cuoco – Puntata del 29/01/2015 – Campanile italiano, ricette di Spisni, Anna Moroni.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 29 gennaio 2015, con Antonella Clerici.

c4

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Alessandra Spisni, ancora convalescente (l’influenza di stagione ha colpito anche lei!) torna in cucina. Come noto, ad Alessandra piace mangiare, e bene, e di certo non ci prepara un piatto dietetico, ma un piatto godurioso, consistente e anche molto allegro alla presentazione, questi infatti sono gli ingredienti di grande successo della simpaticissima cuoca, che questa volta propone i garganelli robiola e rucola.

Ingredienti per 6 persone:

  • 300 gr di farina da sfoglia, 3 uova, 2 robiole piccole, 2 mazzolini di rucola, un filetto d’acciuga sott’olio, uno spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, pecorino grattugiato q.b.

Prepara i garganelli impastando la farina con le uova. Tirare la sfoglia e tagliare dei quadratini. Con l’apposito attrezzo confezionare i garganelli. In un tegame capiente soffriggi l’acciuga nell’olio con lo spicchio d’aglio pelato. Lava, asciuga e trita sottilmente la rughetta. Quando l’acciuga sarà completamente sciolta, togli l’aglio e aggiungi la rucola tagliata sottile. Cuoci i garganelli in acqua bollente salata. In una terrina stempera le robiole in poca acqua di cottura della pasta. Scola la pasta e manteca nella padella con la rughetta. Aggiungi la robiola stemperata e amalgama bene. Servi, accompagnati a piacere, da pecorino grattugiato.

c3

Pomeriggio, proporrà le ‘pastarelle della domenica‘, all’interno dell’appendice pomeridiana di Dolci dopo il Tiggì, ora, Annina Moroni prepara le sue frivolezze, ossia dei piatti semplici e golosi da realizzare nelle occasioni più disparate: oggi è la volta dei cornetti friabili al salmone.

Ingredienti:

  • 90 g di formaggio cremoso, 90 g di burro freddo a cubetti, 125 g di farina, 200 g di salmone affumicato a fette, succo di un limone, pepe nero, un tuorlo, sale

Impastare il formaggio con il burro, la farina e il sale. Mettere la pasta in frigo per almeno 30 minuti. Dividere l’impasto a metà e stenderlo, formando un disco, tipo pizza, aiutandosi con un piatto per dare la forma di un cerchio perfetto. Coprire la pasta con le fettine di salmone, spolverare di pepe macinato, bagnare con succo di limone. Tagliare a fette la base tonda, in modo da avere 16 fette, arrotolarle tipo croissant, spennellare di tuorlo d’uovo e cuocere a 200C° per 15/20 minuti finché risultano dorate in superficie.

c2

Luisanna Messeri, quest’oggi, propone una ricetta inviatale da Daniela, una signora che ha voluto girarle qualche ricetta del padre, Attilio, un uomo che, nei campi di concentramento nazisti, amava evadere, ripensando alla cucina nostrana… Oggi realizziamo i girelli di carciofi alla Dumas.

Ingredienti:

  • 8 carciofi, funghi secchi q.b., 1 petto di pollo lessato, 2 porri, 500 ml di latte, 3 cucchiaio di amido di mais, 1 pizzico di noce moscata, grana grattugiato q.b., olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero.

c5

Fate cuocere 8 girelli di carciofi in acqua e sale, colateli e disponeteli in un saltiero spalmato di burro, riempiendoli con una piccola dadolata di tartufi (o funghi secchi), bianco di pollo e porri soffritti, amalgamati con un po’ di besciamella. Spolverizzate di formaggio, cospargete di burro, esponendoli a forno moderato finché avranno preso un biondo leggero.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter