C’è posta per te – Quarta puntata del 07/02/2015 – Ospiti Luca Argentero e Carlo Cracco.

C’è posta per te 2015 – La diretta, gli ospiti, le foto e le storie della quarta puntata del 7 febbraio 2015.

maria9

Questa sera in prim aserata su Canale5 va in onda la quarta puntata di C’è posta per te, il programma dedicato alle persone che si vogliono ritrovare, in uno studio, o in un ricordo, ideato e condotto da Maria De Filippi. Anche questa nuova edizione è partita sotto i migliori auspici dal punto di vista auditel, giacchè gli ascolti sono ottimi: al debutto ha superato il 27% di share e alla seconda e alla terza puntata ha confermato l’exploit superando ampiamente il 26%. Le storie raccontate hanno fatto breccia nella sensibilità dei telespettatori, anche questa volta: matrimoni interrotti, figli lontani dai genitori, regali e dolci ricordi di gioventù di anziani che non hanno mai smesso di credere all’amore; stasera, cosa ci riserverà la quarta puntata del programma? Se nella prima puntata sono stati ospiti Marco Bocci e Alex Gadea, meglio conosciuto come Tristan nella soap opera Il Segreto, nella seconda sono intervenuti Raoul Bova e Sean Penn e la scorsa settimana hanno partecipato Mara Venier e Loreto Mauleon & Jordi Coll, meglio conosciuti come Maria & Gonzalo nella soap opera Il Segreto, questa sera vedremo il giudice di MasterChef Italia Carlo Cracco e l’attore Luca Argentero.

maria3

PRIMA STORIA

E’ la storia di un regalo, un filmato introduce Luca Argentero, che arriva tra le urla del pubblico in studio, ormonoso più che mai. Accanto a Luca arriva subito Lara,che vuole fare un regalo al marito che ha paura di amare: “Ha amato e tanto sofferto. Si era innamorato, aveva sposato una signora con la quale pensava di costruire una famiglia. Era incinta, al settimo mese di gravidanza ha scoperto di avere un tumore. I medici hanno tenuto in vita la signora per partorire la figlia.

maria1

Mio marito ha visto nascere la vita, sua figlia, il suo amore di padre e, contemporaneamente, ha visto morire la donna che amava dopo 13 giorni. Dopo che l’ho conosciuto ho visto un uomo che aveva paura di amare e di perdere la donna che amava. Sono entrata in punta di piedi nella sua vita, ho cercato di dargli la prova del mio amore sempre, l’ho sposato mi sono innamorata io per prima di sua figlia e lei di me. Ho adottato anche sua figlia ma lui ha paura di amarmi”. La sorpresa è Luca perchè ogni volta che il maritoha visto il film di Luca, Solo un padre, si emoziona tantissimo. Fabio arriva in studio e Maria gli dice che chi gli manda la posta dice che adesso deve guardare il pubblico e si alzano dei cartelli fino ad un resisti.

maria4

Poi vede la donna, scoppiano le lacrime, palloncini in studio e Maria che legge la consueta lettera strappalacrime. Dichiarazioni, sorprese varie, ed ecco che arriva Luca, che legge una pergamena. Abbracci vari e un regalo ai due: un agita in barca.

SECONDA STORIA

E’ la storia di una famiglia, arrivano Rita, Giovanni e Ina. Ina vuole fare pace con la sorella Giusi, figlia di Rita e Giovanni. Lei non vuole più avere rapporti dopo essere andata a vivere con il fidanzato Carmelo. I due si fidanzano nel Natale 2004 e  la madre è contraria alla relazione perchè la ragazza è troppo piccola e  non ha un lavoro. La famiglia, poi, conosce la mamma di Carmelo e sanno che è invadente. Ospitano il ragazzo a casa ma come se fosse un semplice conoscente. Quando se ne va, iniziano i litigi tra madre e figlia, finchè Giusy il marzo successivo scappa in Sicilia da Carmelo.

maria6

Quando lo viene a sapere, la mamma sviene e iniziano le discussioni tra Rita e la sua eventuale consuocera. Dopo mesi, vanno a passare le vacanze estive in Sicilia e qui scoprono che Giusy è incinta e se ne sta occupando la suocera di lei. Tornano a Milano e Rita inizia a sentirsi con la figlia che le chiede aiuti economici per la casa, le due litigano.La ragazza non informa la madre della nascita del bambino, quando lei si fa sentire le viene risposto che per lei è morta e di non cercarla più. Consegna della posta, ecco Giusy e Carmelo in studio con anche la suocera. Vedono i mittenti, li fanno parlare e loro riassumono la storia. Ina ora è incinta e Giusy dice ora finalmente può capire quello che lei ha passato nove anni fa. Giusy e Carmelo sono commossi, la suocera Rosetta è più dura, li accusa di non aver accettato nè suo figlio nè il nipotino.

maria5

Gli animi si scaldano, si scopre che Giusy non avrebbe mai ricevuto delle lettere scritte dalla sorella, l’atmosfera diventa surreale, tanto che anche Maria giudica questa storia lunga dieci anni allucinante. La suocera esce, Maria cerca di far ragionare Giusy e cerca il perdono verso la famiglia. Carmelo è diretto con un secco no. Niente da fare: Giusy non vuole più vedere nessuno, nemmeno la sorella. Busta chiusa.

TERZA STORIA

E’ la storia di Flaviana che viene per il marito Roberto che a 16 anni, in vacanza in Sicilia, grazie ad una signora, scopre di essere stato adottato.  La madre allora gli confessa, tra le lacrime, che lui era stato preso da lei quando era piccolino. Adesso, dopo la scomparsa dei genitori, vorrebbe ritrovare chi lo ha messo al mondo. Dalla madre naturale non cerca niente, ha una famiglia, è sereno, è solo la curiosità di vederla, di conoscerla e di sapere che faccia abbia.

maria8

La signora, Angela, accetta l’invito e arriva in studio trovando la doppia busta, prima trova Flaviana e poi Roberto.”Sono sposata, amo mio marito, sono stata fortunata a conoscerlo e sposarlo. Lo amo e vorrei che tu conoscessi mio marito perché nei tuoi occhi rivedo lo sguardo che lui aveva quando ha visto la piccola figlia nascere“. Tocca quindi a roberto: “Io sono Roberto, il bambino che 42 anni fa hai lasciato all’orfanotrofio. Vedo il tuo viso e sono contento il mio puzzle oggi è finito. Ho avuto due genitori meravigliosi che purtroppo non ci sono più. Hai conosciuto mia moglie, mi piacerebbe che conoscessi anche me”.

maria7

Maria riassume la storia alla donna, che conferma. Ha avuto Roberto che era minorenne e sua madre la costrinse a darlo in orfanotrofio. La donna ha poi avuto altri figli che non sapevano nulla di Roberto, fino alla scorsa settimana quando è arrivata la posta. Apre la busta, abbraccio tra i due.

QUARTA STORIA

E’ la storia di un regalo, un filmato introduce Carlo Cracco.Accanto a lui arrivano Erika e Francesca. Una dura separazione tra madre e padre alle spalle, da allora la madre ha iniziato a stare male ma ha cercato di non darlo a vedere e ha fatto di tutto per non fare soffrire le due figlie.

posta1

Ora loro le vogliono dire grazie. La signora, Maria Luisa, arriva in studio, vede le figlie che la ringraziano e le dedicano parole di amore e di affetto. Maria legge la classica lettera, l’atmosfera in studio rende il tutto ancora più emozionante, arrivano tanti pallonini che si distribuiscono nello studio fino a formare la parola grazie.Ed ecco che compare Cracco: “Hai due figlie stupende, è una cosa che può succedere no? Capita nella vita di dover cambiare anche se uno non vuole.L’importante è ripartire, l’amore va rinnovato“.

maria10

Dà alla donna una ricetta speciale: la torta  Maria Luisa, fatta esclusivamente per lei. E poi la invita pure a cena. Inutile dire che la donna accetta. Noi vorremmo la ricetta di questa torta… Prima però deve rispondere ad un quiz dello chef: “Se sbagli rimani a Roma“.  Quante uova servono per un chilo di farina? Ingredienti amatriciana? Ingredienti degli arancini di riso?, le tre domande a cui la dona risponde dopo qualche suggerimento.

posta2

QUINTA STORIA

E’ la storia di un amore interrotto. Leopoldo rivuole Ada, sono passati 68 anni. Loro due si piacciono, lui quando sta per baciarla, lei ha già baciato il falegname del paese. E’ il 1947,frazione Candellone, lui è un contadino di 16 anni anni e lavora col padre.  Nel terreno confinante c’è Ada. Giocavano insieme ma lui era timido, poi lei bacia il falegname del paese. Lui ci rimane male e sparisce.

posta3

Lui si è sposato due volte, ora è single. Con sè ha tutti i documenti che accertano il suo patrimonio e le sue abilità, per chiarire alla donna che non cerca nessuna cosa di tipo economico. Ora vuole cogliere il fiore che aveva colto. risate generali e l’uomo che si lamenta che per essere lì ha dovuto perdere Beautiful e vorrebbe vedere la puntata. Ada accetta l’invito e arriva in studio.

posta4

Lui inizia a parlare dicendo dove abita e altre informazioni e inizia a cantare. Arrivano anche delle rose per la donna. Lei non ha capito chi sia. Lui rivela il suo nome. Niente, la donna proprio non ricorda, sono passati tanti anni. E’ felicemente sposata, chiude la busta.

I SALUTI DI SAKI

posta5

Il simpatico Saki anche stavolta augura la buonanotte portando in studio la sua grande energia, scorazzando qua e là ala ricerca di biscotti da mangiare. Siparietti davvero divertenti con Maria. Buonanotte.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter