Servizio Pubblico – Puntata del 12/02/2015 – Anticipazioni, temi e ospiti.

Anticipazioni, temi ed ospiti della puntata di Servizio Pubblico in onda, su La7, il 12 febbraio 2015.

s1

Forte dei risultati conseguiti nelle ultime settimane, nonostante Sanremo, Servizio Pubblico va in onda, anche questa sera, su La7. Il programma di Michele Santoro, dopo un avvio di stagione non proprio felice, caratterizzato da risultati Auditel discreti, ma deludenti, torna ad imporre la sua presenza sul campo dell’Auditel, toccando percentuali d’ascolto ragguardevoli e riconquistando nuovamente la palma di talk politico più visto della tv italiana. Tuttavia, la seconda parte dell’edizione in corso di Servizio Pubblico, come nelle promesse di Michele Santoro, sarà anche l’ultima, poichè quest’anno, il talk de La7 chiude i battenti. Il giornalista salernitano, infatti, conscio del pessimo stato di salute in cui versa il genere talk show, ha pensato di battere ‘nuove strade‘. Mai come quest’anno, d’altronde, la crisi del talk si è espressa in dati d’ascolto miseri, sintomo di uno straordinario calo d’interesse del pubblico per la politica, quindi, per il suo racconto. Servizio Pubblico, quest’autunno, ha oscillato tra il 5-6% di share. Un dato discreto, se rapportato agli ascolti ottenuti dai talk concorrenti (se si pensa che Ballarò supera di poco il 6%…), ma lontano anni luce dalle gloriose medie d’ascolto delle precedenti edizioni.

Veniamo, dunque, alla puntata di Servizio Pubblico, dal titolo “La terra dei cachi roventi“, in onda questa sera, su La7. Il 7 novembre del 2013, ospite del talk di Santoro, l’attuale Premier Matteo Renzi aveva detto che se eletto segreterio del Pd il suo primo atto sarebbe stato una visita nella terra dei fuochi per “dire, noi non stiamo nei nostri circoli ma affrontiamo” i problemi reali. La visita di Renzi – diventato nel frattempo segretario del Pd ed anche Presidente del Consiglio – c’è stata ma gli impegni elettorali presi, “lo Stato ci porti l’esercito, l’associazionismo e riporti la parola legalita’” ancora non sono realtà e le mamme della Terra dei fuochi chiedono al Premier di non essere abbandonate. Al giro di boa del primo anno di Governo Renzi, “l’Italia è il Paese di chi ci prova”, come ha detto ieri il Presidente del Consiglio, oppure resta il Belpaese delle molte promesse e dei pochi fatti?

Tra gli ospiti Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera e deputato del Movimento 5 Stelle, Ermete Realacci, parlamentare del Pd e presidente della Commissione Ambiente della Camera, la conduttrice televisiva Licia Colò e l’oncologo Umberto Tirelli.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter