65° Festival di Sanremo – Quarta serata del 13 febbraio 2015 – Giovanni Caccamo vincitore delle Nuove Proposte. Eliminati: Biggio e Mandelli, Raf, Lara Fabian e Anna Tatangelo.

Quarta serata, del 13 febbraio 2015, della 65° edizione del Festival di Sanremo. La scaletta, il regolamento, gli ospiti e le foto della puntata.

Sanremo Livesanemo28

– la sintesi e la photogallery della terza serata 

Cinque serate consecutive. Venti Campioni otto Nuove Proposte. Tanti ospiti (più o meno super), un conduttore tre vallette. Ma, soprattutto, gli occhi del pubblico italiano tutti puntati sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, da decenni sede del Festival della Canzone Italiana, che quest’anno giunge alla sua 65° edizione, ovviamente in onda su Rai1 a partire dalle 20:30. A condurre la kermesse canora ci sarà Carlo Conti, affiancato da Emma Arisa, le ultime due vincitrici donne del Festival, e da Rocío Muñoz Moralez, modella e attrice.

Non mancheranno le incursioni dei Boiler nei panni dei finti giornalisti in sala e di Rocco Tanica in collegamento dalla sala stampa dell’Ariston Roof. Al termine della serata, su www.sanremo.rai.it, il #DopoFestival con Sabrina Nobile Saverio Raimondo.

Quella di stasera è una serata decisiva. Si consumerà la fase finale della categoria Nuove Proposte, con le semifinali e la finalissima tra le quattro canzoni che hanno passato il turno nella serata di mercoledì giovedì. Tra i Campioni, invece, avverrà l’eliminazione delle ultime quattro classificate. Insomma, sarà gara vera e propria e cambia anche il sistema di voto, con l’ingresso della giuria demoscopica e della giuria di esperti, composta da Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, Massimo Bernardini, Andrea Mirò, Camila Raznovich, Marino Bartoletti, Paolo Beldì e Giovanni Veronesi, oltre all’immancabile televoto, con cui il pubblico sovrano potrà decidere il destino dei brani in gara attraverso la telefonia fissa e mobile, l’app ufficiale e sul sito rai.it. La proporzione è la seguente: televoto 40% – demoscopica ed esperti 30%.

Come detto, in access-prime time si sono svolte le semifinali delle Nuove Proposte, che hanno decretato i seguenti risultati:

KuTso – Elisa b. Amara – Credo

Giovanni Caccamo – Ritornerò da te b. Enrico Nigiotti – Qualcosa da decidere

Per quel che concerne i Campioni, queste erano le otto canzoni a rischio eliminazione dopo le prime due serate.

  • Gianluca Grignani – Sogni infranti (G. Grignani)
  • Alex Britti – Un attimo importante (A. Britti)
  • Lara Fabian – Voce (C. Cremonini – F. Zanotti – L. Fabian)
  • Grazia di Michele e Mauro Coruzzi – Io sono una finestra (G. di Michele – R. Petrangeli)
  • Anna Tatangelo – Libera (F. Silvestre – E. Palmosi)
  • Biggio e Mandelli – Vita d’inferno (F. Biggio – F. Mandelli – M. Ferro)
  • Bianca Atzei – Il solo al mondo (F. Silvestre)
  • Moreno – Oggi ti parlo così (R. Casalino – M. Donadoni – M. Dagani – M. Zangirolami – A. Erba)

L’ordine d’ingresso dei venti cantanti in gara è stato il seguente: AnnalisaNesliIrene GrandiNekBianca AtzeiBiggio e MandelliMorenoLara FabianGrazia di Michele e Mauro CoruzziLorenzo FragolaAnna TatangeloIl VoloGianluca GrignaniMalika AyaneDear JackMarco MasiniAlex BrittiRaf Chiara.

Hanno aperto la serata i Pilobolus Dream Theatre, già presenti nella seconda serata di questo Festival di Sanremo. Il primo grande ospite è stato Antonio ConteCT della Nazionale italiana di Calcio, che ha portato con sé una maglia azzurra per Carlo Conti con il numero 65, tante quante sono le edizioni del Festival, ma anche per ArisaRocío ed Emma hanno ricevuto una divisa della Nazionale. Con lui si è parlato delle tante canzoni che lo legano a Sanremo e, un po’, anche del suo nuovo ruolo da commissario tecnico. Altra ospite, stavolta comica, è Virginia Raffaele nei panni di Ornella Vanoni.

In prima fila, poi, c’è anche Sammy Basso insieme coi genitori. Il ragazzo, affetto da progeria, malattia rarissima che causa un invecchiamento precoce del corpo (ne soffrono 103 persone in tutto il mondo), ha appena aperto una ONLUS per raccogliere fondi per la ricerca riguardo tale male. Nel frattempo, però, si è tolto molte soddisfazioni, facendo un lungo viaggio lungo la mitica Route 66, negli Stati Uniti, ed incontrando molti personaggi importanti d’Oltreoceano. Il viaggio è diventata un factual per Sky e un libro di prossima pubblicazione.

Ospite a sorpresa è stato Gabriele Cirilli, che irrompe sul palco urlando Evviva Carlo Conti e convincendo il pubblico a fare da sfondo per un selfie col conduttore. Poi fa un monologo per intrattenere il pubblico.

Dopo la quindicesima esibizione, quella dei Dear Jack, è il momento della finale per le Nuove Proposte tra i KuTso Giovanni Caccamo.

Giovanni Caccamo – Ritornerò da te b. KuTso – Elisa (56-44)

Caccamo vince anche il Premio della Critica e il Premio della Sala Stampa.

Ultima ospite della lunghissima serata è Elena Sofia Ricci, quando devono ancora esibirsi quattro dei cantanti ancora in gara.

Quando si fa l’una di notte (ebbene sì) è il momento di Giovanni Allevi che, come di consueto, si esibisce al pianoforte in una delle sue composizioni. Dieci minuti dopo, dopo la rassegna stampa di Rocco Tanica, è il momento di The Avener con Fade out lines.

Finalmente arriva il momento delle eliminazioni. Lasciano definitivamente la competizione:

  • Biggio e Mandelli – Vita d’inferno
  • Lara Fabian – Voce
  • Raf – Come una favola
  • Anna Tatangelo – Libera

– le ultime notizie dal Festival in Sanremo è Sanremo 

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter