La prova del cuoco – Puntata del 17 febbraio 2015 – Nel menù odierno ricette di Moroni, Barzetti e Bianchi.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 17 febbraio 2015, con Antonella Clerici.

c3

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Consueta sfida del martedì per Anna Moroni, all’interno della sua rubrica Anna contro chi?, dove a sfidarla, ogni volta, c’è un componente del cast. Oggi compito decisamente arduo per Annina, visto che si trova a competere con Luisanna Messeri. Per vincere l’annosa battaglia, Anna prepara le crocchette a modo mio.

c4

In un pentolino, scaldiamo il latte insieme al burro; sfiorato il bollore, uniamo tutta la farina e mescoliamo energicamente; ottenuto un composto omogeneo, che si stacca dalle pareti, togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare. Uniamo, una per volta, le uova, continuando a mescolare. Lasciamo raffreddare del tutto, quindi uniamo al composto le patate lessate e schiacciate, il grana grattugiato, sale, pepe e noce moscata. Con due cucchiai, formiamo delle quenelle di impasto e le tuffiamo in olio di arachidi bollente.

c5

Antonella raggiunge Mister Alloro, Sergio Barzetti, il maestro di cucina di oggi, che ci propone una delle sue imperdibili ricette, con verdura, frutta o prodotti di stagione, gentilmente offerte da Carlo Cambi. Oggi, utilizzando i kiwi, prepara gli involtini ripieni e composta di kiwi piccante.

Ingredienti:

  • Per gli involtini: 12 fettine sottili di arista di suino, 250 g di polpa di vitello macinata, 150 g di formaggio strachitund, 3 mele annurche, ½ bicchiere di aceto di mele, 1 mestolo di brodo vegetale, 30 g burro chiarificato, 1 foglia di alloro, sale e pepe bianco.
  • Per la composta: 5 kiwi, 1 mela annurca, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaino di senape in grani, 1 peperoncino rosso piccante, sale.

Pelare le mele e tagliarle a dadini, mettere la carne macinata di vitello in un contenitore, condirla con sale, pepe, metà dello strachitund e le mele, tenere da parte. Battere le fettine di maiale, posizionare al centro d’ognuno il ripieno e richiudere ad involtino, infarinarli e rosolarli in padella con il burro chiarificato. Sfumare con l’aceto, aggiungere due foglie di alloro, salare, pepare e bagnare con il brodo, lasciare cuocere dolcemente per circa 25/30 minuti. Nel frattempo pelare e tagliare a cubetti i kiwi, metterli in una piccola casseruola con il peperoncino, tritato, la mela annurca tagliuzzata, lo zucchero, qualche granello di sale grosso, due foglie di alloro fresco e la senape, fare cuocere per circa 10 minuti, sistemare in un vasetto a chiusura ermetica e conservare in caldo. Servire gli involtini posando su ogni singolo involtino una fettina di formaggio , salsare con il fondo di cottura e accompagnare con la composta di kiwi. Decorare a piacere.

c1

Antonella raggiunge Marco Bianchi, il giovane cuoco, nonchè ricercatore, che anche quest’oggi ci insegna a confezionare una ricetta genuina e salutare, nonchè vegana. Marco, assistito dalla moglie, propone un dolce, il biancocuore al cacao.

Ingredienti:

  • Per la frolla: 200 g di farina integrale, 120 g di farina 0, 30 g di amido di frumento, 160 g di nocciole tritate, 2 pizzichi di lievito per dolci, 40 g di acqua fredda, 60 g di olio di mais, 40 g di tahin (crema di sesamo), 60 g di zucchero integrale di canna, un pizzico di sale.
  • Per la farcia: 500 ml di latte di soia, 40 g di amido di frumento, 4 cucchiai di zucchero a velo, 1 cucchiaio di cacao in polvere.

Riunire tutti gli ingredienti per preparare la frolla quindi impastare bene. Dopo aver formato una palla compatta, lasciarla riposare in frigorifero per 10’. Per la farcia radunare tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare con una frusta fino ad eliminare completamente i grumi. Versare il composto in una casseruola a bordo alto e portare ad ebollizione continuando a mescolare fino ad ottenere il grado di cremosità desiderata. Trascorso il tempo di riposo della frolla, stendere mezza porzione di pasta in uno stampo monoporzione creando anche i bordi. Farcire con la crema preparata, riprendere l’impasto avanzato e sbriciolarlo in superficie. Infornare per 30’ a 200°.

c2

Pizza, che passione! Uno dei momenti più amati, quello dedicato alla pizza e alla focaccia, ha per protagonista indiscusso Gabriele Bonci, che oggi ci insegna a realizzare il pane mille semi.

Per l’impasto, disponiamo 1 kg di farina integrale di farro a fontana; mettiamo 5 g di lievito secco ed impastiamo con con 700 g di acqua; aggiungiamo 400 g di semi misti tra girasole, zucca, papavero, sesamo, che abbiamo precedentemente messo a mollo in 400 gr di acqua per 2 ore. Lasciamo lievitare per 9-10 ore. Infariniamo uno stampo da plumcake e lasciamo lievitare all’interno, per un’altra ora, il composto. Successivamente, incidiamo una “S” sul pane e inforniamo a temperatura molto alta per 30 minuti.

c6

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter