La prova del cuoco – Puntata del 5 marzo 2015 – Ricette di Spisni, Anna Moroni e di Antonella.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 5 marzo 2015, con Antonella Clerici.

c2

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

La cucina della pasta fresca ha un nome: Alessandra Spisni. Come noto, alla cuoca bolognese piace mangiare, e bene, e di certo non ci prepara un piatto dietetico, ma un piatto godurioso, consistente e anche molto allegro alla presentazione, questi infatti sono gli ingredienti di grande successo della simpaticissima cuoca, che questa volta propone i bauletti verdi ripieni di tagliolini ai funghi e prosciutto.

Ingredienti:

  • 600 g di farina da sfoglia, 5 uova, 50 g di spinaci cotti e strizzati, 300 g di prosciutto cotto, 200 g di funghi di bosco, 100 g di burro, ½ l di latte, 50 g di burro, 25 g di farina, 100 g di grana grattugiato, 100 g di sedano carota e cipolla tritati, 150 g di pomodori pelati, noce moscata q.b., sale e pepe

Pulisci i funghi con un panno umido e taglia la parte finale del gambo. Taglia i funghi a fettine sottili. Taglia anche il prosciutto cotto a striscioline sottili. In una padella larga sciogli il burro e aggiungi la cipolla. Lascia rosolare per qualche minuto. Aggiungi i funghi e quando saranno leggermente dorati unisci anche il prosciutto cotto. Mescola e lascia cuocere. Confeziona con la sfoglia gialla le taglioline e cuocile in abbondante acqua bollente salata. Scola e condisci con la salsa di funghi e prosciutto cotto. Impasta e tira la sfoglia verde,taglia dei quadrati di circa 15 cm per lato. Sbollenta i quadrati di sfoglia e raffreddali in una ciotola con acqua fredda salata. Lascia asciugare su un telo. Con le taglioline farcisci i quadrati di sfoglia verde e chiudi a bauletto. Disponi in una teglia da forno, condisci con una leggerissima besciamella e macchia con qualche goccia di pomodoro. Spolvera con il parmigiano reggiano grattugiato e inforna a gratinare circa 15 minuti.

c3

Accantonati i dolci, che oramai propone quasi quotidianamente nell’appendice pomeridiana di Dolci dopo il Tiggì, Annina Moroni, al giovedì, propone le sue frivolezze, ossia dei piatti semplici e golosi da realizzare nelle occasioni più disparate. Quest’oggi facciamo un piatto da leccarsi i baffi: i cannoli di ricotta e scarola.

Ingredienti:

  • 300 g di pasta sfoglia, 250 g di ricotta di pecora, 200 g di mortadella, 1 cespo di scarola, 50 g di olive nere snocciolate, olio di semi di arachide, olio extravergine d’oliva, sale e pepe

Mondare la scarola, e stufarla con un filo d’olio in padella. Aggiustare di sale e pepe. Una volta cotta, lasciare raffreddare e poi sminuzzare finemente. In una ciotola unire la ricotta, la scarola, la mortadella tritata, un filo d’olio e un pizzico di sale e pepe. Mescolare mettere in un sac a poche e lasciare da parte. Stendere la pasta sfoglia dello spessore di circa 2 mm e ricavare dei dischetti di 10 cm di diametro. Arrotolare ogni dischetto sull’apposito stampo per cannoli e friggere in abbondante olio ben caldo. Scolare i cannoli una volta ben dorati, asciugarli su carta paglia e, una volta freddi, farcili con il composto. Decorare entrambi i lati con le olive nere e servire su un letto di foglie di scarola.

c4

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter