La prova del cuoco – Puntata del 26 marzo 2015 – Chi batterà lo chef e tante ricette.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 26 marzo 2015, con Antonella Clerici.

c2

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

La cuoca brociona, la toscanaccia Luisanna Messeri, introdotta dalla canzoncina “Luisanna dai capelli rossi“, quest’oggi, con la simpatia e l’allegria che la contraddistinguono, oltre a ridere e scherzare con Antonella, per la sua rubrica dedicata alle ricette di una volta, attingendo al ricettario “Il vero re dei cucinieri”, prepara i carciofi ripieni.

Ingredienti:

  • 6 carciofi mamme, 20 g di funghi secchi, 2 spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo, pane fresco, 300 g di ricotta di pecora, 3 uova, un pezzo di grana intero, sale e pepe, spezie miste, 4 patate, olio extravergine d’oliva, pangrattato.

Togliete ai carciofi le foglie esterne più dure, spuntandoli superiormente, tagliateli in mezzo per lungo se sono piccoli o in 3/4 fette se sono grossi e metteteli in acqua fresca. Intanto fate rinvenire un una tazza con acqua bollente un pizzico di funghi secchi. Inzuppate nella stessa loro acqua alquanta mollica di pane tritate tutto con due spicchi d’aglio e prezzemolo. Poneteli poi in un tegame aggiungetevi ricotta, uova, parmigiano sale e spezie, e rimestate ben bene per assimilare l’impasto. Ritirati i carciofi dall’acqua, fateli sgocciolare asciugandoli con una salvietta, accomodateli su una teglia con olio (io qui li appoggio su fette di patata che ho sbucciato e tagliato) stendete su ciascun pezzo di essi una porzione del suddetto, mettetevi sopra pangrattato, poi un altro filo d’olio e fate cuocere in forno e con fuoco sotto e sopra.

c3

Vincenzo Monaco, giovane pasticciere siciliano, vincitore della prima edizione di Dolci dopo il tiggì, oggi ci rivela tutti i segreti per preparare dei perfetti cannoli. Ecco la ricetta.

Ingredienti:

  • Per la cialda: 500 g di farina oo, 50 g di zucchero semolato, 50 g di strutto, 1 uovo, 10 g di succo di limone, 10 g di marsala, Vino rosso q.b., sale fino un pizzico.
  • Per il ripieno: 1 kg ricotta fresca, 250 g di zucchero impalpabile, Scaglie di cioccolato fondente, Canditi
  • Per guarnire: Granella di pistacchio, Arancia e ciliegia candita.

Mettere tutti gli ingredienti in un mixer e impastare fino ad ottenere un composto sodo; coprire e far riposare l’impasto a temperatura ambiente per due ore circa. Spianare e ricavare una sfoglia sottile 1- 1,5mm; con un coppa pasta del diametro di 10-11 cm ricavare dei dischi da arrotolare su appositi cilindri di metallo e incollare i lembi estremi avendo cura di bagnarli con l’albume. Friggere in abbondante olio o strutto (olio arachide) a circa 180° i cannoli che dovranno “galleggiare”; appena freddi, sfilare i cilindri dalle cialde. Amalgamare la ricotta con lo zucchero e passare al setaccio; riempire i cannoli con la ricotta con l’aiuto di una sacca da pasticcere.

c4

I cannoli possono essere farciti in diversi modi: semplicemente con la ricotta zuccherata; con la ricotta zuccherata e le scaglie di cioccolato e decorati con granella di pistacchio; ed infine con ricotta zuccherata arricchita con canditi e scaglie di cioccolato, guarnito con ciliegia rossa candita da un lato e una sottile scorza d’arancia candita dall’altro.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter