Servizio Pubblico – Puntata del 16/04/2015 – Anticipazioni, temi e ospiti.

Anticipazioni, temi ed ospiti della puntata di Servizio Pubblico in onda, su La7, il 16 aprile 2015.

s1

Questa sera, su La7, Michele Santoro torna a fare Servizio Pubblico. Dopo i risultati non proprio lusinghieri delle ultime puntate, relegate nei recessi dell’Auditel, il programma di Santoro, le scorse settimane, è tornato a brillare, registrando il 5,29% di share all’ultima puntata. Tuttavia, la seconda parte dell’edizione in corso di Servizio Pubblico, come nelle promesse di Michele Santoro, sarà anche l’ultima, poichè quest’anno, il talk de La7 chiude i battenti. Il giornalista salernitano, infatti, conscio del pessimo stato di salute in cui versa il genere talk show, ha pensato di battere ‘nuove strade‘. Mai come quest’anno, d’altronde, la crisi del talk si è espressa in dati d’ascolto miseri, sintomo di uno straordinario calo d’interesse del pubblico per la politica, quindi, per il suo racconto. Servizio Pubblico, quest’autunno, ha oscillato tra il 5-6% di share. Un dato discreto, se rapportato agli ascolti ottenuti dai talk concorrenti (se si pensa che Ballarò supera di poco il 6%…), ma lontano anni luce dalle gloriose medie d’ascolto delle precedenti edizioni. L’editore di La7, Urbano Cairo, al Corriere, ha assicurato: «Con Santoro siamo in buonissimi rapporti. Ci stiamo parlando, stiamo ragionando in modo assolutamente propositivo e non conflittuale. È tale la sintonia con lui che abbiamo anche concordato di realizzare ulteriori 3 puntate di Announo (ideato da Santoro, condotto da Giulia Innocenzi, ndr ) a maggio/giugno. Quindi non c’è stato alcun congedo con Santoro».

Veniamo, dunque, alla puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera, su La7. Matteo Renzi, sulla riforma della legge elettorale, dà l’aut aut alla minoranza del Partito Democratico: prendere o lasciare – dice il Premier – e se non passa dovrò salire al Quirinale. Ma, a parte l’Italicum, chi nel Pd si oppone al Rottamatore ha una visione alternativa per la soluzione dei problemi che il nostro Paese deve affrontare (dalla riforma del lavoro a quella della Rai passando per le scelte di politica economica come i tagli agli enti locali o il tesoretto, che non è piaciuto a Confindustria) rispetto a quella di Renzi? E ancora: cosa succederà all’interno del Partito Democratico? La minoranza si coagulerà per far passare le proprie proposte oppure farà un passo indietro?

Tra gli ospiti Pier Luigi Bersani, deputato ed ex segretario del Pd, Enrico Mentana, direttore del Tg La7, Lucia Annunziata, direttore dell’Huffington Post (Italia) e Mario Giordano, direttore del Tg4.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter