La prova del cuoco – Puntata del 30 aprile 2015 – Campanile italiano, ricette di Messeri, Moroni

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 30 aprile 2015, con Antonella Clerici.

c3

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Anche oggi, le ricette di Annina Moroni conquistano la scena. Sfiziose proposte, golose idee, quelle che la cuoca veterana de La prova del cuoco intende offrirci. Oggi prepara i triangolini di fave al pecorino.

Ingredienti:

  • 12 fogli di pasta fillo, 300 g di fave sgranate, 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, 200 g di pecorino fresco intero, 30 g di pinoli, maggiorana e menta fresca, olio extravergine di oliva, sale e pepe

Lessiamo e sgusciamo le fave; tagliamo il pecorino con la mezzaluna. In padella, saltiamo le fave con la cipolla e l’aglio. Profumiamo con maggiorana e menta. Lasciamo raffreddare le fave ed uniamo al formaggio, insieme ai pinoli tostati. Spennelliamo i fogli di pasta filo con l’olio su entrambi i lati; li pieghiamo a metà per due volte; mettiamo il ripieno di fave e pecorino su un lato e pieghiamo a triangolo, più volte. Disponiamo su una teglia e inforniamo a 180°C per 10-12 minuti.

c4

Vincenzo Monaco, da dopo il Tiggì, diventa protagonista della rubrica Dolci prima del tiggì, anticipando quella che è stata l’appendice pomeridiana del Cuoco, che lui ha vinto, guadagnandosi soldi ed un posto nel cast del programma. Oggi, il giovane pasticcere siciliano, ci propone la torta smeraldo.

Ingredienti:

  • 150 g di zucchero semolato, 300 g di burro in pomata, 450 g di farina, 30 g di uova, 1/2 limone grattugiato, un pizzico di vaniglia.
  • Per il biscotto al cioccolato: 120 g di uova, 150 g di zucchero semolato, 54 g di farina, 120 g di burro, 60 g di cioccolato fondente, granella di pistacchio qb
  • Per la bavarese al pistacchio: 250 g di latte, 50 g di zucchero, 80 g di tuorli, 8 g di gelatina, 200 g di panna, 20 g di pasta di pistacchio
  • Per decorare: gelatina neutra, pistacchi, pistacchi in polvere

Prepariamo la pasta frolla, lavorando il burro con le uova e lo zucchero; poi, uniamo gli aromi ed infine la farina. Lasciamo riposare per mezz’ora e la stiriamo, foderando il fondo ed i lati di una tortiera. Bucherellare il forno e cuocere a 160°C per 20 minuti. Per il biscotto al cioccolato: sbattere tre uova con lo zucchero, unire la farina ed i pistacchi. Fondere il cioccolato insieme al burro in pomata ed unire al composto con i pistacchi. Amalgamare per bene e trasferire all’interno del guscio di frolla. Infornare a 160°C per 20 minuti.

c2

In un pentolino, portare a bollore il latte con la pasta pistacchio. A parte, lavorare il tuorlo con lo zucchero. Unire al latte ormai caldo e lasciare sul fuoco finchè non si addensa; quindi, spegnere il fuoro ed unire la gelatina ammollata e strizzata. Una volta freddo, alleggerire con la panna semi-montata. In una anello con pellicola, versare il composto ottenuto (dev’essere spesso 1 cm) e lasciare congelare in freezer. Quindi, porre questo disco sulla base della torta ormai fredda e decorare, con la gelatina ed i pistacchi.

c1

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter