La prova del cuoco – Puntata del 12 maggio 2015 – Barzetti, Bianchi e i dolci di Anna Moroni.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 12 maggio 2015, con Antonella Clerici.

c3

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Antonella raggiunge Mister Alloro, Sergio Barzetti, il maestro di cucina di oggi, che ci propone una delle sue imperdibili ricette, con verdura, frutta o prodotti di stagione, nella sua rubrica dedicata alla cucina creativa. Oggi prepara il pollo alla crema di yogurt e zucchine fritte.

Ingredienti:

  • 700 g di petti di pollo, 200 g di yogurt greco, 15 fiori di zucchina freschi, 8 zucchine chiare, farina di grano duro q.b., farina di grano tenero q.b., 1 mestolo di brodo vegetale, 1 cucchiaino di curcuma, alloro, Pepe bianco, Sale

Tagliate a fiammifero le zucchine, salatele e mettetele a sudare per qualche minuto. Tagliate il pollo a bocconcini, sistematelo in un contenitore, insaporitelo con la curcuma. In una padella scaldate un cucchiaio di olio, versatevi il pollo dopo averlo velocemente infarinato, quando risulterà ben rosolato, eliminate il grasso di cottura, unite i fiori sminuzzati, sfumate con un mestolino di brodo, unite le due foglie di alloro e lasciate cuocere per circa 5 minuti. Spegnete e mantecate con lo yogurt greco regolando di sapidità con sale e pepe. asciugate le zucchine in un canovaccio, infarinarle e ripulirle dalla farina in esubero, friggerle in abbondante olio di arachidi e servire accompagnando il pollo.

c5

E’ tutto più sano, con Marco Bianchi. Il giovane cuoco, nonchè ricercatore, oggi ci insegna a confezionare una ricetta genuina e salutare, all’interno della sua rubrica dedicata alla cucina della salute, che spesso vede protagonisti dei piatti vegetariani. Marco questa volta propone le penne al limone.

Ingredienti:

  • 500 g di penne rigate, 400 g di ricotta di latte scremato, 2 limoni, 120 g di caprino, 1 cucchiaio di pangrattato integrale, 1 mazzetto di erba cipollina, noce moscata q.b., 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, mezzo bicchiere di acqua tiepida, sale e pepe q.b.

Per prima cosa lessare la pasta. Scolare e lasciarla raffreddare. Nel frattempo, tritare l’erba cipollina e grattugiare la scorza dei limoni (tenendone da parte un paio di cucchiai per la guarnizione). Mescolare la ricotta con l’erba cipollina, la scorza grattugiata dei limoni, un cucchiaio di pangrattato e un pizzico di sale. Aggiungere due cucchiai di olio e montare la ricotta utilizzando una frusta o un cucchiaio di legno. Completare con un pizzico di noce moscata e mescolare bene. Condire la pasta con la crema e versarla in una teglia rivestita con un foglio di carta da forno. Oliare la superficie con due cucchiai di olio e spolverare con la scorza di limone grattugiata tenuta da parte. Diluire il caprino con l’acqua tiepida quindi versare la crema ottenuta sulle penne. Pepare ed infornare selezionando la funzione “grill” per circa 10’ alla massima temperatura.

c2

Dolci dopo il tiggì, la fortunata appendice de La prova del cuoco dedicata alla pasticceria, diventa Dolci prima del tiggì, la rubrica più golosa del programma culinario condotto da Antonella Clerici. Oggi, protagonista della rubrica in questione è Anna Moroni, che prepara un dolce toscano, il budino di riso.

Ingredienti:

  • Per la frolla: 120 g di burro a temperatura ambiente, 80 g di zucchero a velo, ½ baccello di vaniglia, 25 g di mandorle ridotte in polvere, 1 presa di sale, 1 uovo, 280 g di farina.
  • Per il ripieno:, 120 g di riso Arborio, 300 ml di latte, 80 g di zucchero, 1 tuorlo, ½ baccello di vaniglia, la scorza di un’arancia non trattata.

Scaldate il latte con la metà del baccello di vaniglia aperto e portatelo a ebollizione, quindi aggiungete il riso. Mescolate di tanto in tanto e quando il riso sarà cotto, controllate che il latte non sia completamente assorbito, ma che il tutto abbia una consistenza piuttosto molle, tipo una minestra di riso. Spegnete e aggiungete lo zucchero. Mescolate e coprite, lasciando che il riso, raffreddandosi, diventi stracotto. Togliete anche il baccello di vaniglia.

Nel frattempo preparate l’impasto. Mescolate bene il burro con lo zucchero a velo, quindi aggiungete la farina di mandorle e il sale. Raschiate la metà del baccello di vaniglia e unite i semini al resto. Mescolate bene per alcuni minuti e poi aggiungete anche l’uovo intero. Mescolate fino a ad ottenere un impasto piuttosto molle. Aggiungete infine la farina setacciata, formate una palla, copritela con della pellicola e mettetela in frigo per almeno un’ora. Riprendete la crema di riso e grattugiate la scorza di agrume, infine unite anche il tuorlo e mescolate bene. Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno a 180° e ritirate l’impasto dal frigo; stendetelo ad uno spessore di circa due millimetri, ritagliate dei dischi e disponeteli negli stampini. Ritagliate l’eccedenza di pasta, bucherellate il fondo con una forchetta e poi mettete il tutto in forno per 15 minuti.Trascorso questo tempo ritirate gli stampini dal forno e lasciateli intiepidire, quindi riempite la pasta cotta con la crema di riso e rimettete il tutto in forno sempre a 180° per altri 10 minuti o fino a quando inizieranno appena a dorarsi.

c4

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter