La prova del cuoco – Puntata del 15 maggio 2015 – Superchef, Mare&Monti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 15 maggio 2015, con Antonella Clerici.

c5

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Mari&Monti”, la rubrica che vede impegnati Gianfranco Pascucci e Andrea Ribaldone preparare, rispettivamente, l’uno un piatto di pesce e il secondo un piatto dei monti, della montagna. Gianfranco prepara un piatto fresco, a base di pesce: questa volta facciamo l’orata grigliata con seppioline e piselli.

Ingredienti:

  • 4 filetti di orata, 200 g di seppiole, 500 g di piselli, 4 pomodori ramati, 5 capperi, sale e pepe qb, timo, 10 olive taggiasche, 1 scalogno, 4 pomodorini

Privare le seppiole dell’osso e del becco. Sfilettare l’orata e grigliarla dalla parte della pelle con un filo di olio extravergine di oliva. In un’altra padella, rosolare lo scalogno con l’olio e le seppie, salare ed unire i pomodori. Frullare il baccello dei piselli con l’acqua e cuocere insieme i piselli per 2 minuti. Aggiungere le erbe aromatiche al pesce e coprire per proseguire la cottura. Unire i piselli sbollentati e scolati alle seppiole ed i pomodorini. Fare rapprendere il sughetto. Proseguire la cottura del pesce adagiandolo dalla parte della pelle sul sughetto. Completare il piatto con olive e capperi.

c4

Andrea Ribaldone prepara un secondo piatto, tipicamente estivo, prepariamo quindi gli involtini alla pizzaiola.

Ingredienti:

  • 400 g di fesa di manzo, 2 mozzarelle, 250 g di passata di pomodoro, 50 g di concentrato di pomodoro, 10 g di origano fresco, 10 g di prezzemolo, 1 bicchiere di vino bianco, 5 fette di pane tipo toscano, olio extravergine di oliva, sale qb

Battere le fette di fesa col batticarne leggermente bagnato (un lavoro che potrebbe fare il vostro macellaio). Mettere al centro di ciascuna fetta un cubetto di mozzarella, origano, un pizzico di sale e chiudere l’involtino, sigillando all’interno la mozzarella. Rosolare gli involtini in un tegame con un filo d’olio; sfumare col vino e cuocere a fiamma bassa 15 minuti con erbe aromatiche a scelta. In un’altra pentola, soffriggere l’aglio con un filo d’olio; unire la passata, il concentrato di pomodoro, l’origano ed il prezzemolo. Far cuocere per qualche minuto. Tostare il pane in forno, dopo averlo tagliato a triangolini. Servire gli involtini con il sugo ed i crostini.

c6

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter