La prova del cuoco – Puntata del 20 maggio 2015 – Chi batterà lo chef?, panini di Repone, ricette di Barzetti e Anna Moroni.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 20 maggio 2015, con Antonella Clerici.

c2

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Anche oggi, le ricette di Annina Moroni conquistano la scena. Sfiziose proposte, golose idee, quelle che la cuoca veterana de La prova del cuoco intende offrirci. Oggi prepara un gustoso antipasto, i fiori di zucca party.

Ingredienti:

  • 15 fiori di zucchina, 100 g di mozzarella di bufala, 6 filetti acciuga, 200 g di olive taggiasche denocciolate, 2 albumi
  • Per la pastella: 300 g di farina 0, 1 cucchiaio di olio, 10 g di lievito di birra, 1 uovo
  • Per la besciamella: 1 cucchiaio di farina, 1 noce di burro, 1 bicchiere di latte, sale e noce moscata, farina q.b., acqua q.b., olio di arachide

Pulire e lavare i fiori, non togliere il pistillo, asciugare. Dividere in due gruppi. Per il ripieno: tritare la mozzarella con i filetti di acciuga, farcire i fiori con il composto. Preparare la pastella: mettere la farina in una ciotola, sbriciolare il lievito di birra, unire l’olio e l’acqua necessaria per avere una pastella semisolida, unire il tuorlo. Lasciare riposare 20 minuti, unire l’albume montato a neve. Infarinare leggermente la metà dei fiori e immergerli nella pastella. Friggere in olio profondo e a fuoco vivo, servire su carta paglia. Per l’altra metà dei fiori: preparare la besciamella e lasciarla raffreddare. Pulire i fiori di zucca eliminando picciolo interno e sciacquandoli delicatamente. Sminuzzare le olive taggiasche in una terrina con l’aiuto di una forchetta, salare e aggiungere la besciamella, lavorare fino ad ottenere una crema. Montare l’albume a neve ferma ed unirlo al composto. Farcire i fiori, torcendo leggermente le punte per sigillarli. Prima di friggerli tenerli in frigo per 1 ora, in modo che siano freddi quando verranno passati nello sbattuto veloce di farina e acqua e avranno il contatto con l’olio. Servirli ben caldi con poco sale.

c3

Mister Alloro, alias Sergio Barzetti, propone uno dei suoi mirabolanti primi piatti, particolarmente adatto alle calde giornate estive che ci apprestiamo a vivere. Ecco la ricetta delle orecchiette al pomodoro e pesce spada e mollica al basilico.

Ingredienti:

  • 400 g di pasta tipo orecchiette, 2 fette di pesce spada spesse circa 1,5 cm, 300 g pomodorini datterini, 150 g di pomodori verdi, 15 g di mandorle pelate, 100 g di olive nere di Cerignola, ¼ di pagnotta di Altamura, basilico fresco, olio extravergine d’oliva, alloro, sale e pepe

Tagliate il pane a dadini eliminando la crosta, frullatene la mollica con alcune foglie di basilico ed un filo di olio, versatelo in una padella e fatelo tostare per qualche minuto tenendo mescolato. Spegnete il fuoco e tenete da parte. Sminuzzate il pesce spada, raccoglietelo in una ciotola, profumatelo con qualche foglia di basilico un filo d’olio e passatelo in padella molto calda per non più di 3 minuti. Mettere in cottura la pasta in acqua bollente salata e profumata con qualche foglia di basilico ed una foglia di alloro. Nel frattempo lavate i pomodori verdi e frullateli con le olive denocciolate, tagliate i datterini a metà e riponeteli in una bastardella, scaldate in un padellino 4 cucchiai di olio, unite le mandorle e fate tostare leggermente, unite ai pomodorini e lasciate profumare. Scolate la pasta conditela con il pesce spada i pomodorini e qualche goccia di pesto alle olive e pomodori verdi ed ultimate con la mollica croccante di pane.

c4

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter