La prova del cuoco – Puntata del 25 maggio 2015 – Beppe Bigazzi, ricette di Spisni.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 25 maggio 2015, con Antonella Clerici.

c4

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Come ogni lunedì, l’allegria e la simpatia di Alessandra Spisni aprono il menu odierno. La cuoca bolognese, a cui, come noto, piace mangiare, e bene, di certo non ci prepara un piatto dietetico, ma un piatto godurioso, consistente e anche molto allegro alla presentazione;questa volta prepara le pappardelle variegate con le zucchine.

Ingredienti per 5 persone:

  • 150 g di sfoglia verde, 150 g di sfoglia rossa, 150 g di sfoglia gialla, 600 g di zucchine scure, 1 scalogno tritato, 1 cucchiaio di strutto, 100 g di grasso di prosciutto o lardo tritato, 100 g di burro, 300 g di cubetti di pomodoro, sale e pepe

Facciamo la classica sfoglia di tre colori: per la classica impastiamo la farina con le uova, per quella verde uniamo anche degli spinaci lessati e tritati e per ottenere quella rossa un po’ di concentrato di pomodoro. Lasciamo riposare i tre panetti, quindi li stendiamo con il matterello. Sovrapponiamo le tre sfoglie, stendiamo ancora e ne ritagliamo le pappardelle. Le arrotoliamo su una mano formando così dei nidi che lasciamo poi riposare. Facciamo il sugo e in una padella scaldiamo lo strutto, uniamo a soffriggere lo scalogna tritato e poi mettiamo il grasso del prosciutto. Una volta che si è sciolto aggiungiamo i cubetti di pomodoro, saliamo e pepiamo. Tagliamo le zucchine a rondelle, le laviamo e le mettiamo a cuocere, coperte, per qualche minuto, a fiamma vivace in una padella con il burro caldo fuso, saliamo e pepiamo, poi togliamo il coperchio e lasciamo asciugare l’acqua che si sarà formata. Uniamo le zucchine al sugo di pomodoro e mescoliamo bene. Lessiamo i nidi di pappardelle in acqua bollente e salata, le scoliamo e le condiamo con il sugo fatto. Buon appetito!

c3

Dolci dopo il tiggì, la fortunata appendice de La prova del cuoco dedicata alla pasticceria, è diventata Dolci prima del tiggì, la rubrica più golosa del programma culinario condotto da Antonella Clerici. Oggi, protagonista della rubrica in questione è Vincenzo Monaco, che prepara il gelo al limone e anguria.

Ingredienti:

  • 1 lt d’acqua, la buccia di 6 limoni verdelli medi, 100 g di amido di mais, 150 g di zucchero

Grattugiare la buccia dei limoni e metterli a riposare in una parte di acqua per almeno 5 ore, unire la parte di acqua rimanente lo zucchero e l’amido e portare a bollore , filtrare e colare negli stampi.

  • Per il gelo all’anguria: 1 lt di succo anguria, 120 g di zucchero, 120 g di amido mais, 50 g di pistacchi, 50 g di zucca candita, un pizzico di cannella, 100 g cioccolato fondente

Schiacciare l’anguria con un frullatore a immersione e filtrare il liquido più volte. Unire il liquido con lo zucchero e l’amido, frustare in modo da non formare grumi, portare a bollore. Fate bollire per qualche minuto, a questo punto il liquido incomincerà a diventare denso, e di un rosso più intenso! Aggiungere un pizzico di cannella. Aspettare che raffreddi ed aggiungere le gocce di cioccolato in modo da non farle sciogliere, aggiungere la zucca ed il pistacchio. Colare negli stampi e far rapprendere in frigorifero.

c2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter