Wind Music Awards 2015 – La serata che premia i migliori artisti della musica italiana con Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

Dall’Arena di Verona, i Wind Music Awards 2015 coi Big della musica italiana. Conducono Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

WMA

Dopo il grande successo della scorsa edizione, ritornano i Wind Music Awards per l’edizione 2015, la nona in totale. L’evento ritorna, dopo due anni allo Stadio Centrale del Foro Italico in Roma, nella storica location dell’Arena di Verona, che aveva ospitato l’evento dal 2009 al 2012. E, dopo un anno di assenza, la serata sarà nuovamente affiancata dalla sponsorizzazione della Wind. Una lunga prima serata in diretta, che inizierà già dalle 20:30, con tutti i Big della musica italiana che, stando alle certificazioni della FIMIFederazione dell’Industria Musicale Italiana, e GFK Retail and Technology Italia hanno conquistato il disco d’oro, il disco di platino o il multi-platino coi loro album oppure il disco di platino o il multi-platino coi loro singoli, ma anche tanti altri riconoscimenti come rivelazioni dell’anno o alla carriera, com’è già accaduto negli anni precedenti. La serata verrà condotta su Rai1 da Carlo Conti Vanessa Incontrada, alla quarta conduzione consecutiva insieme (mentre per la presentatrice spagnola è la sesta in totale).

Fra i cantanti che saliranno sul palco dell’Arena troveremo, grazie ai loro successi ottenuti nel 2014 e nel 2015 indicati fra parentesi:

  • Biagio Antonacci (doppio disco di platino con L’amore comporta e disco di platino col singolo Ti penso raramente);
  • Mario Biondi (per l’album Beyond);
  • Clementino (per l’album Miracolo!);
  • Club Dogo (disco d’oro con Non siamo più quelli del Mi Fist);
  • Gigi d’Alessio (disco di platino con l’album Ora e la successiva pubblicazione della raccolta live Ora dal vivo);
  • Dear Jack (disco di platino con Domani è un altro film (Parte prima) (Parte seconda); disco d’oro per il singolo Domani è un altro film);
  • Francesco De Gregori (doppio disco di platino con Vivavoce);
  • Elisa (disco d’oro col singolo A modo tuo, tratto dall’album L’anima vola);
  • Fedez (doppio disco di platino con l’album Pop-hoolista, triplo disco di platino per il singolo Magnifico e disco d’oro col singolo L’amore Eternit);
  • Tiziano Ferro (quintuplo disco di platino per la raccolta TZN – The best of Tiziano Ferro; disco di platino per i signoli Senza scappare mai più Incanto);
  • Lorenzo Fragola (disco d’oro con l’album 1995; doppio disco di platino per il singolo The reason why e disco di platino per Siamo uguali);
  • Gemitaiz & Madman (disco d’oro con Kepler);
  • Il Volo (doppio disco di platino per l’album Sanremo Grande Amore e disco di platino per il singolo Grande amore, vincitore del Festival di Sanremo nella categoria Big e terzo all’ultima edizione di Eurovision Song Contest);
  • Deborah Iurato (per il singolo Anche se fuori è inverno);
  • J Ax (doppio disco di platino per l’album Il bello d’esser brutti);
  • Ligabue (sette volte disco di platino con l’album Mondovisione e triplo disco di platino per la raccolta Giro del mondo);
  • Fiorella Mannoia (disco di platino per la raccolta Fiorella);
  • Marracash (disco d’oro per l’album Status);
  • Marco Mengoni (triplo disco di platino per l’album Parole in circolo; triplo disco di platino col singolo Guerriero e disco d’oro per Esseri umani);
  • Modà (triplo disco di platino per 2004-2014 – L’originale);
  • Gianna Nannini (triplo disco di platino per Hitalia);
  • Negrita (disco d’oro per l’album 9);
  • Nek (disco d’oro per Prima di parlare; disco di platino per Fatti avanti amore);
  • Eros Ramazzotti (disco d’oro per l’album Perfetto);
  • Francesco Renga (disco di platino per Tempo reale);
  • Rocco Hunt (disco di platino per ‘A verità e la riedizione ‘A verità 2.0);
  • Subsonica (disco d’oro per Una nave in una foresta).

Sul palco dell’Arena di Verona, oltre alle esibizioni dei cantanti premiati, ascolteremo Claudio Baglioni Gianni Morandi, che a settembre delizieranno il pubblico del Centrale del Foro Italico di Roma con ben dieci serate consecutive in cui faranno ascoltare il loro grandissimo repertorio e duetteranno sui loro maggiori successi nell’evento Capitani Coraggiosi. In più, ci sarà OMI, cantante giamaicano in testa alle classifiche di vendite (è doppio disco di platino in Italia) e nelle airplay radiofoniche col singolo Cheerleader, remixato da Felix Jaehn. Altri premi assegnati saranno:

  • Pino Daniele (riconoscimento alla memoria – disco d’oro per Nero a metà – Special Extended Edition);
  • Carlo Conti (Premio speciale Arena di Verona);
  • Ligabue (Premio speciale EarOne Airplay).

L’appuntamento coi Wind Music Awards 2015 è per questa sera, ore 20:30, in diretta su Rai1.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter