Il Segreto: le trame dal 30 giugno al 3 luglio 2015 – Anticipazioni

segreto

Il Segreto accompagna i telespettatori tutti i giorni: dopo la puntata speciale di ieri sera, questa settimana l’appuntamento con la celebre soap opera è da martedì venerdì dalle 15:40 alle 16:30 (mentre la puntata inedita del sabato non ci sarà) ovviamente su Canale5. Dunque, come consuetudine, vi anticipiamo quanto vedrete nella prossima settimana de Il Segreto.

È il giorno del funerale di Tristan. Tutta Puente Viejo partecipa, tranne i Mesia. Olmo vorrebbe almeno fare le sue condoglianze alla famiglia, ma don Anselmo glielo proibisce categoricamente. Alla villa, Francisca è piombata in uno stato catatonico e nessuno, neanche don Pablo, sa cosa fare perché si riprenda. Una figura si aggira intorno alla tomba di Tristan dopo il funerale: è Jacinta. Gonzalo e Aurora aiutano le ricerche dell’assassino indirizzandole verso Ricardo (che viene trovato morto in una caverna).

La ricerca dell’assassino di Tristan si conclude con la scoperta del cadavere di Ricardo, che apparentemente si è tolto la vita, ma Candela – ancora distrutta dal dolore – non si rassegna. Rita cerca di far confessare a Isidro il vero motivo della partenza di Paula, ma con scarsi risultati, e così informa Anibal sulla possibilità che il fratello nasconda qualcosa. Maria fa visita a sua nonna al Jaral dove incontra Gonzalo che cerca di evitarla. Maria insiste per parlare con lui, ma Gonzalo è stanco delle sue bugie. Emilia va da Francisca e rimane impressionata dal suo stato psicofisico. Fernando fa sapere al padre di essere disposto a perdonarlo, ma in cambio di un favore: eliminare per sempre Gonzalo.

Conrado prova a parlare con Gonzalo, ma lui lo respinge spiegando i motivi per i quali non vuole avere a che fare con lui. Olmo rifiuta di eseguire la richiesta del figlio di uccidere Gonzalo. Don Anselmo prova a chiedere a Olmo cosa volesse Fernando, ma lui gli mente chiedenogli, inoltre, maggiore libertà. In seguito, Alfonso vede Olmo spiare Terence. Isidro intuisce che suo fratello è andato a Villamanrique a cercare Paula, ma non racconta la verità a Rita. Pedro e Hipolito sono convinti che vinceranno facilmente il torneo, ma l’interessamento di Terence e Alfonso li preoccupa. Maria si sente a pezzi per quanto è successo a Francisca, Fernando e a Tristan, e si sfoga con Mariana. Raimundo fa visita a Francisca e le rinfaccia tutto il male che ha fatto al loro figlio. L’autopsia rivela che non è stato Ricardo ad uccidere Tristan. Intanto un incendio divampa al Jaral per mano di Jacinta.

Gonzalo e Alfonso arrivano in tempo per impedire alle fiamme di distruggere completamente il Jaral. Conrado chiede di Gonzalo e si scontra di nuovo con Aurora. Più tardi l’assenza della ragazza fa temere il peggio a Gonzalo e a Rosario. Terence confessa a Soledad che c’è la possibilità che Olmo li spii, ed infatti, mentre Alfonso e Terence si allenano alla boxe, il Mesia li osserva con insistenza. Emilia rimprovera Raimundo per aver affrontato Francisca, ridotta in completo stato catatonico dal giorno della morte del figlio.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter