La prova del cuoco – Nuova edizione – Puntata del 7 settembre 2015 – Diretta e ricette.

pdc3

Sono passati oltre tre mesi da quando, lo scorso 30 maggio, Antonella Clerici aveva salutato tutti dando appuntamento a settembre, ed ora eccoci qua, pronti ad iniziare una nuova, la sedicesima, edizione de La prova del cuoco, il programma leader degli ascolti della sua fascia oraria del mezzogiorno, che quest’anno giunge alla 16° edizione, andando in onda, come sempre, dal lunedì al sabato dalle 12 alle 13:30.  Tante le novità di quest’anno, la prima il cambiamento di studio visto che non si è più al Nomentano 3 ma al Teatro 2 di Cinecittà e con una scenografia completamente nuova.

Altre novità: ogni puntata, dal lunedì al venerdì, si aprirà infatti con una rinnovata edizione di Chi batterà lo Chef ribattezzata, quest’anno, “Chi batterà gli Chef”. Al plurale perché i due concorrenti in gioco per tutta la settimana, per aggiudicarsi il jackpot del venerdì (per ogni chef battuto ci si aggiudica un premio in gettoni d’oro), dovranno battere non più un solo chef, ma ben cinque, uno in ogni puntata: Marco Parizzi, Gilberto Rossi e Ambra Romani, già presenti nella scorsa edizione, a cui si aggiungeranno quest’anno Hirohito Shoda dal Giappone e l’altoatesino Marcus Holzer. In ogni puntata, l’esito della sfida sarà dato da un giudice diverso, mentre il venerdì il compito spetterà alla nostra Antonela che, per l’occasione, verrà bendata.

pdc1

Novità anche nella gara finale, nell’ormai leggendaria sfida tra “pomodoro rosso” e “peperone verde”. I due concorrenti di questa sfida saranno totalmente all’oscuro dei 5 ingredienti principali, contenuti in una scatola misteriosa, che serviranno per realizzare, nei soliti 20 minuti, due piatti diversi. A giudicare le loro preparazioni ci saranno tre giurati, tra cui Fede e Tinto. Chi perde la sfida tornerà a casa, chi vince tornerà il giorno successivo.

Ogni giorno, inoltre, ci sarà una rubrica fissa dedicata ai dolci,Dolci prima del tiggì, che vedrà coinvolti diversi pasticcieri, tra cui Mario Ragona, della Federazione Italiana Pasticceri, e gli “storici” del programma Sal De Riso, Guido Castagna e Luca Montersino.

Spazio, come sempre, anche alle maestre e ai maestri di cucina, tra cui Anna Moroni (presente in tutte le puntate), Alessandra Spisni, Luisanna Messeri, Sergio Barzetti, Marco Bianchi e la nutrizionista Evelina Flachi.

Al sabato, infine, con Beppe Bigazzi torna il Campanile Italiano e nella gara finale che vedrà affrontarsi una coppia di marito e moglie, entrambi affiancati da uno chef della trasmissione. A stabilire il vincitore sarà il pubblico in studio.

pdc2

IN DIRETTA

Breve anteprima, da quest’anno con Antonella, che svela come in questa edizione l’anteprima sia l’almanacco del giorno, con il santo, il soregere di sole e luna, il proverbio e i consigli del giorno.

Sigla con nuova grafica e nuovo spettacolare studio, i saluti di Antonella e si inizia con la prima novità. Chi batterà gli chef? Sono ben cinque gli chef che quest’anno la coppia in  gara dovrà battere per agguiudicarsi il montepremi. Ad aprire le danze questa settimana sono Tony e Lucia da Padova. Il primo chef da battere è una new entry: Hirohito Shoda, Giapponese.

pdc3

Gli sfidnati hanno portato: miele, filetto di maialino, insalata di campo, arancia, limone, zenzero, mandorle tostate, uova bianca e nera e fiori. Con questi ingredienti i concorrenti propongono l’ insalatina con filetto, mandorle ed uva. Lo chef con gli stessi ingredienti proprone il filetto di maialino caramellato e uva. A giudicare la sfida, per tutta questa prima settimana, è lo chef Fabio Picchi. La sfida si svolge con Antonella tra le due cucine che segue le gesta dello chef e dei concorrenti e che parla con loro per conoscerli. Il giudice ha seguito tutto ed ha assaggiato, si sarebbe aspettato dallo chef qualcosa che andasse di più sull’agrodolce. Gli pesa ma deve dare la vittoria allo chef, sostiene i concorrenti siano stati traditi dall’emozione.

pdc2

Ed ora tutti dallo sfoglina preferita, Alessandra Spisni, introdotta dalla canzoncina delle tagliatelle di nonna Pina. Non prepara più una ricetta di fila come di consueto, ma il piatto delle 13:30, che quindi cucina durante tutta la puntata, ma il cui procedimento ed ingredienti non viene svelato. Insomma una novità che è destinata a cessare nel giro di una settimana, viste le premesse.

Mr Alloro, Sergio Barzetti, ci racconta le camminate estive con sua moglie, prima di cimentarsi nella cucina con un ricordo del Cilento, i sammarzano ripieni di pane tuosto e alici. Asportiamo una delle due base dei pomodori, li tagliamo a metà e con uno scavino togliamo la polpa interna.

pdc3

Prendiamo le fette di pane biscotto raffermo e li ammorbidiamo immergendoli in acqua, poi le facciamo asciugare. Quindi sbricioliamo il pane a pezzetti in una ciotola, schicciamo dentro dei pezzetti di pomodoro, un bel po’ di olio del cilento, amalgamiamo bene. Uniamo qualche oliva di Gaeta, che prima denoccioliamo, pezzetti di formaggio primo sale, origano e amalgamiamo. Mettiamo in una teglia i pomodori tagliati a metà e scavati, li farciamo con il composto fatto, mettiamo sopra ad ognuno delle alici dissalate, un goccio di olio e inforniamo a 180° per 12 minuti.

pdc2

Ad un orario decisamente inusuale, 12:40, ecco la gara dei cuochi, rinnovata. La spesa rimane sempre di 12 euro, ma nè il concorrente nè lo chef sanno cosa contiene il paniere di ingredienti che devono usare. Abbiamo nel pomodoro Renato Salvatori e nel peperone Mauro Improta. Con loro i concorrenti Antonella ed Augusto. Scoprono gli ingredienti a disposizione e hanno tempo per pensare alle ricette da realizzare.

pdc2

Visto che è ancora estate godiamoci un bel gelato con Guido Martinetti. Prepara la torta alla ricotta di pecora con amarene candite. In un pentolino mettiamo 180 g di latte, 60 g di panna, 100 g di ricotta di pecora, scaldiamo e intanto frulliamo ad immersione, miscelando così il tutto. In una ciotola mettiamo 80 g di zucchero, una punta di latte magro in polvere, mezzo cucchiaino di farina di carruba, misceliamo e inseriamo il tutto a pioggia nel padellino dei liquidi che intanto sta per raggiungere l’ebollizione.

pdc2

Mettiamo poi tutto nella gelatiera, a fine mantecatura sbricioliamo a pezzetti dei biscotti per celiaci e varighiamo con 40 g di confettura di amarene ricoperta di zucchero. a Piacere, infine, aggiungiamo del cioccolato.

pdc3

Infine, dopo che i cuochi hanno pensato la ricetta da preparare, al via la gara dei cuochi, che viene giudicata dal trio formato da Fede Quaranta, Tinto e Tiziana Stefanelli. I tre osservano e intervengono durante la gara, poi assaggiano e decretano il vincitore. Chi vince è il campione e torna domani, ha poi la possibilità di vincere 500 euro rispondendo ad una domanda di enogastronomia. A vincere è la concorrente del pomodoro, che si aggiudica i 500 euro in palio.

pdc2

Ed ora tutti a tavola…. e a domani!

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter