La prova del cuoco – Puntata del 11 settembre 2015 – Diretta e ricette.

c6

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un prAogramma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc2

Anteprima con Antonella alle prese con l’almanacco del giorno, poi la sigla ed ecco l’inizio della puntata. I saluti e il via con Chi batterà gli chef?, rubrica che quest’anno ci accompagna tutti i giorni e che già sembra ripetitiva, in cui i due concorrenti in gara, Antonio e Lucia che ieri hanno perso, oggi nel loro ultimo giorno di gara, cercano di avere la meglio su Marco Parizzi. Portano come ingredienti: ricotta fioreta delle malghe venete, farina, uova, noce moscata, burro, grana, zucchine, aromi vari con cui realizzano gli gnocchi alla fioreta.

pdc1

Nella puntata del venerdì anche lo chef deve realizzare la stessa ricetta decisa dagli sfidanti. A giudicare la gara è la stessa Antonella che, bendata, assaggia le due proposte senza sapere da chi sono state preparate. Per Antonella il piatto che ha preferito è risultato quello dello chef.

pdc1

 “Il mio adorato paninaro“; torna a La prova del cuoco Daniele Reponi, che prepara i suoi panini gourmet . Propone due panini: uno con spalla e caciotta, usando anzichè il pane della focaccia fatta con il grano duro, completiamo il panino con un fico a cui si tiene la buccia. L’altro panino è fatto sempre utilizzando la spalla, stavolta abbinata al gorgonzola e ad una composta di albicocca non molto dolce.

pdc2

Antonella ora pensa al secondo, con Gianfranco Pascucci. Lo chef stellato cucina il pesce spada, che consiglia di tenere per 4 giorni in congelatore, per evitare ogni rischio derivante da eventuali parassiti.

Ingredienti:

  • per lo spada marinato: 400 g di filetto di pesce spada
  • per il succo di erbe verdi: 50 g di rucola, 50 g di spinaci, 50 g di broccoletti, 1 spicchio di aglio, 1 mestolo di brodo vegetale
  • per il sale aromatico: 400 g di sale marino fino, 100 g di zucchero semolato, 1 mazzetto di erbe aromatiche di rosmarino, timo ed aneto, scorza di limone ed arancia, spezie qb

c8

Quindi, mariniamo lo spada: lo tagliamo a cubettoni e li mettiamo nella marinatura, preparata con sale, erbe aromatiche e buccia grattugiata di agrumi, che lasciamo macerare per qualche ora. Quindi, disponiamo lo spada su una pirofila e copriamo col sale aromatizzato. Lasciamo per 15 minuti circa.

c7

Prepariamo la seconda marinatura, con olio, succo di limone e colatura di alici. Laviamo, sotto l’acqua corrente, lo spada; lo asciughiamo con carta assorbente, lo tagliamo ulteriormente per il lungo e lo immergiamo nella seconda marinatura per 5 minuti. Saltiamo in padella le erbe con spicchio d’aglio, brodo vegetale, colatura di alici (o sale) e frulliamo il tutto. Serviamo lo spada a tocchetti con la salsa di erbe e delle bruschettine di alici (pane tostato col burro e con tocchetti di alici). Arricchiamo con la cipolla e dell’olio al peperoncino.

c3

Torna la rubrica Indovina chi viene a pranzo, che di volta in volta ospita gli ‘amici’ de La prova del cuoco. Oggi, un cuoco spagnolo, David Povedevija, che si cimenta nella preparazione di un classico: la paella alla valenciana.

c4

Ingredienti:

  • 120 g di olio extravergine di oliva, 150 g di passata di pomodoro, 2 spicchi di aglio, 400 g di riso Bomba (spagnolo) o Arborio, 1 l di brodo di pesce, zafferano qb, 2 ñoras (peperoni secchi spagnoli – fac), 25 g di sale, 250 g di calamari, 100 g di mazzancolle, 180 g di tonno fresco, 180 g di fagiolini, 120 g di piselli, 200 g di peperoni, 200 g di cozze, 300 g di gamberoni, 150 g di scampi

pdc1

Partiamo dal soffritto: in una padella, mettiamo a rosolare l’aglio con un filo d’olio e la passata di pomodoro. Pestiamo l’aglio al mortaio. In padella, intanto, mettiamo il tonno, il calamaro tagliato e pulito. Uniamo le verdure: i fagiolini, piselli, peperone rosso e giallo tagliati a tocchetti piccoli. Facciamo rosolare bene, quindi uniamo il riso bomba (arborio); facciamo tostare, quindi aggiungiamo il brodo di pesce per 3 minuti a fuoco vivo, 15 a fuoco basso. Aggiungere anche lo zafferano, le cozze, gli scampi, gamberi e tutto il pesce. Prepariamo una crema, mettendo nel bicchiere di un mixer ad immersione l’aglio pestato, l’uovo e l’olio a filo. Accompagniamo alla paella.

c5

Infine la gara dei cuochi che oggi vede nel pomodoro Ivano Ricchebono con Teresa e nel peperone Cristian Bertol con il campione Raffaele. Due panieri di ingredienti segreti che non sa nessuno, Raffaele ne sceglie uno per la sua squadra. Scoprono gli ingredienti e pensano alle ricette. A giudicare il trio formato da Fede, Tinto e Tiziana Stefanelli.

pdc1

La giuria no è stata conquistata dai piatti del pomodoro che ha trovato fatti frettolosamente, quindi all’unanimità assegna la vittoria al peperone. Raffaele si conferma campione e stavolta risponde correttamente alla domanda e vince anche i 500 euro in palio.

pdc2

Ed ora tutti a tavola… e a domani.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter