La prova del cuoco – Puntata del 29 ottobre 2015 – Diretta e ricette.

c5

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha appena pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

La ricetta delle 13:30, oggi, porta la firma di Natalia Cattelani, che si carica dell’onere di sostituire la giunonica Alessandra Spisni, preparando un primo piatto del recupero, goloso e nutriente. Ecco la ricetta dei cannelloni croccanti.

c3

Ingredienti:

  • Per le crepes: 300 g di farina, 4 uova, 300 g di latte, 300 g di acqua, 50 g di burro morbido, sale
  • Per il sugo: 800 g di carne già cotta, 1 cipolla, 4 uova sode, 100 g di provolone dolce, 1 bicchiere di brodo di carne, sale e pepe, olio di semi

Stufiamo la cipolla, tritata grossolanamente, in una padella con dell’olio d’oliva. In un mixer, tritiamo finemente la carne già cotta; quindi, uniamo il trito di carne alla cipolla, in padella. Inumidiamo con il brodo; saliamo e pepiamo. Dopo qualche minuto, Passiamo il tutto in una ciotola ed uniamo le uova sode, il formaggio a cubetti, sale e pepe. Prepariamo le crepes: misceliamo le uova con il latte e l’acqua; uniamo la farina setacciata, mescolando energicamente, in modo da non formare grumi. Uniamo un pizzico di sale ed il burro fuso. Lasciamo riposare, coperta, la pastella ottenuta. Quindi, cuociamo le crepes, versando il composto a cucchiaiate in una padella antiaderente.

Mettiamo un po’ di composto al centro della crepe, quindi arrotoliamo, in modo da chiudere anche i lati, come fosse un involtino primavera. Ripassiamo in padella con dell’olio di semi, in modo da far diventare croccante le crepes. Possiamo prepararli in anticipo, quindi passarli in forno, con grill, prima di servire.

c11

Un piatto dell’infanzia, quello di Annina Moroni, che oggi sale in cattedra per insegnarci i fondamentali della cucina, preparando un piatto che sa di passato: le salsicce con uva bianca.

c6

Ingredienti:

  • 600 g di luganega, 400 g di uva bianca soda, vino rosso qb, semi di finocchio, olio evo, sale e pepe

In una padella già bollente, mettiamo dell’acqua, quindi mettiamo la salciccia a tocchetti. Lasciamo rosolare, finchè la salsiccia non rilascia gran parte del suo grasso (serve a questo il vino). Intanto, apriamo gli acini d’uva e li priviamo dei semini. Sfumiamo le salsicce con del vino rosso, quindi uniamo l’uva bianca ed i semi di finocchio passati al mortaio. Saliamo e pepiamo. Lasciamo cuocere per almeno 6 minuti.

c4

Dopo aver divorato le salsicce di Anna Moroni, Antonella fa penitenza da Marco Bianchi, che al cospetto del piatto di Annina inorridirebbe… Il neo papà, nonchè giovane ricercatore alla corte di Umberto Veronesi, prepara i bucatini con pomodori secchi e broccoli.

c7

Ingredienti:

  • 5 pomodori secchi, 1 spicchio di aglio, 1/2 peperoncino, 50 g di acciughe sotto sale, 1 kg di broccoli, 320 g di bucatini, olio evo, sale qb

Puliamo il broccolo, privandolo delle foglie e dividendolo in cimette; sbollentiamo quest’ultime in acqua leggermente salata per al massimo 7 minuti (o perde alcune proprietà nutritive). In padella, sciogliamo le acciunghe dissalate con 2 cucchiai di acqua e 2 cucchiai d’olio. Intanto, mettiamo a bagno, per almeno mezz’ora, il pomodoro secco; lo tagliamo grossolanamente e lo passiamo in padella, con le acciughe. Mettiamo anche l’aglio ed il peperoncino tagliato a metà. Spolveriamo di pepe nero macinato. Eliminiamo l’aglio ed uniamo i broccoli lessati. Infine, uniamo i bucatini già lessati e lasciamo insaporire per qualche istante. Completiamo con un filo di olio evo a crudo ed una macinata di pepe nero.

c8

Il dolce di oggi è affidato alle abili mani di Riccardo Facchini, che in vista della notte di Halloween, prepara dei simpatici dolcetti: zucche e fantasmini lollipop.

c10

Frulliamo, con un mixer, delle caramelle. Prepariamo la pasta frolla, utilizzando dello zucchero a velo. Stendiamo la nostra frolla (lasciandola un po’ altina) e ricaviamo dei biscotti di varie forme, usando appositi coppapasta a forma di fantasmi, zucche o gattini. Pratichiamo nella parte centrale dei biscotti dei fori; spennelliamo con dell’acqua la frolla, quindi spolveriamo con dello zucchero di canna. Infine, inseriamo alla base di ogni biscotto degli stecchi per spiedini bagnati (entriamo dalla base del biscotto e lo facciamo andare fino alla parte opposta). Infine, riempiamo i fori al centro dei biscotti con la polvere di caramelle. Cuociamo i biscotti a 160° per circa 15 minuti.

c9

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter