La prova del cuoco – Puntata del 4 novembre 2015 – “Il meglio di”…

c6

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha appena pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata. A causa del protrarsi delle manifestazioni del 4 novembre con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e trasmessa dal Tg1, la linea arriva solo alle 12:38 con Antonella e il suo consueto almanacco del giorno. Dopo la copiosa pubblicità che ne segue, alle 12:45 va quindi in onda un meglio di, un ricettario delle ultime settimane di programmazione.

Cuoco

Torniamo  indietro nel tempo, ritorniamo al c’era una volta, e per le ricette di un tempo c’è la nostra rossa preferita, la simpaticissima Luisanna Messeri, che prepara gli involtini di peperoni e vitello. Si tratta di una ricetta della tradizione di una signora toscana che l’ha mandata, Carla.

image

Ingredienti:

  • 4 fettine di vitello molto sottili, 30 g di grana grattugiato, 2 peperoni rossi, 2 peperoni gialli, 1 cespo di scarola
  • Per la salsa alla lattuga: 1 cespo di lattuga, prezzemolo, erba cipollina, aceto balsamico, succo di un limone, sale e pepe, olio extravergine di oliva

Sbollentiamo per un minuto in acqua salata le foglie di scarola, quindi la asciughiamo. Cuociamo i peperoni, gialli e rossi, in forno, poi li spelliamo per bene e li tagliamo a filetti interi. In una padella antiaderente scaldiamo un goccio di olio e mettiamo a rosolare le fettine di vitello, saliamo e pepiamo.

image

Prendiamo le fette di peperone, mettiamo sopra ad ognuna della scarola sbollentata, un po’ di formaggio grana e una fettina di vitello, quindi arrotoliamo formando gli involtini. Facciamo una salsina prendendo la lattuga a cui togliamo la costola centrale, mettiamo nel bicchiere del mixer, aggiungiamo l’erba cipollina , il prezzemolo, un goccio di olio extravergine, qualche goccia di succo di limone, un goccio di aceto balsamico e frulliamo il tutto ad immersione. Serviamo gli involtini cospargendoli con la salsa fatta. Buon appetito.

image

L’angolo della pizza vede oggi protagonista Gabriele Bonci, che propone una versione italiana di uno street food turco che sta spopolando nel Bel Paese, il kebab. Iniziamo quindi col fare un pane adatto alla versione italiana del kebab, quindi impastiamo 1 kg farina povera di glutine con 470 g acqua, 30 g olio extravergine d’oliva eun pizzico sale. Facciamo riposare l’impasto a temperatura ambiente per qualche minuto, quindi formiamo delle palline, le stendiamo dei dischi sottili che mettiamo in una padella antiaderente e cuociamo per 3-4 minuti per lato. Farciamo i dischetti con della porchetta, maionese, insalata, ketchup e pomodoro tagliato a cubetti. E poi con altro a nostro piacere.

pdc1

E’ il momento di Annina Moroni, che ci prepara uno dei suoi dolci sciuè sciuè. Oggi una creazione golosissima, una rivisitazione di una classica cheesecake, la torta di mirtilli.

Ingredienti:

  • 3 uova, 250 g di ricotta, 250 g di mascarpone, 50 g di burro, 1 confezione di biscotti secchi, il succo di mezzo limone, marmellata di mirtilli, 1 bustina di vanillina, 2 o 3 cucchiai di farina, 3 cucchiai di zucchero

c4

Nel mixer mettiamo i biscotti secchi spezzettati grossolanamente, li frulliamo aggiungiamo il burro e frulliamo. Mettiamo il composto ottenuto alla base di una tortiera da 22 cm di diametro rivestita di carta forno bagnata e strizzata, schiacciandolo e livellandolo bene e lo mettiamo ad indurire in frigorifero. Montiamo i tuorli delle uova con lo zucchero, aggiungiamo il mascarpone e la ricotta che prima setacciamo ed amalgamiamo con le fruste elettriche, poi mettiamo la farina e la vanillina setacciate, infine  gli albumi montati a neve e mescoliamo bene. Versiamo il ripieno sul composto  di biscotti indurito ed inforniamo a 180° per  40 minuti oppure 160 ° per 50 minuti. Lasciamo raffreddare la torta e poi spalmiamo sopra la confettura di mirtilli, che prima frulliamo con alcune gocce di limone. In alternativa possiamo usare qualsiasi altra confettura. Buon appetito.

pdc1

La cucina… in 4 mosse! Con Natalia Cattelani realizziamo un piatto semplice ma gustoso, in 4 semplice mosse. La ricetta di oggi è quella dei panzerotti di carne.

Ingredienti:

  • Per l’impasto: Carne trita di manzo 400 g, Pane casereccio 100 g, Uova 1, Maionese 1 cucchiaio, Ketchup 5 cucchiai, Provola 100 g
  • Per l’insalata: Cavolo rosso 1 spicchio, Cavolo bianco 1 spicchio, Cavolo verde 1 spicchio, Carote 2
  • Per la salsa: Senape 1 cucchiaio, Yogurt 100 g, Maionese 2 cucchiai, Aceto Bianco 1 cucchiaino, Sale q.b., Pepe q.b.

pdc1

  1. Prima mossa: facciamo l’impasto dei panzetorri, quindi lavoriamo la carne trita con il pane  grattugiato e l’uovo.
  2. Seconda mossa: schiacciamo il composto ottenuto in modo da ottenere tanti dischetti, al centro di ognuno mettiamo qualche cubetto di formaggio e del ketchup, chiudiamo i dischi dando la forma a semiluna tipica del panzerotto.
  3. Terza mossa: scaldiamo un filo d’olio in una padella antiaderente e mettiamo a cuocere i panzerotti 3-4 minuti per lato.
  4. Quarta mossa: facciamo la salsa mescolando lo yogurt con la senape, la maionese, l’aceto bianco, un pizzico di sale e pepe, aggiungiamo poi la verza e le zucchine a juilienne e serviamo con i panzerotti.

pdc2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter