La prova del cuoco – Puntata del 5 novembre 2015 – Le polpette filanti di Anna Moroni, il risotto di Sergio Barzetti.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha appena pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

pdc1

Antonella, subito dopo la sigla e i saluti iniziali, ricorda la settimana di solidarietà per le donazioni all’Airc, invitando tutti a donare con un sms al 45509, quindi al via con un nuovo appuntamento di Chi batterà gli chef? Padre e figlia torinesi, Giuseppe e Camilla, se la devono vedere con Ambra Romani, quindi sfidarsi sul tema dei dolci.

pdc1

Avendo portato farina, burro, zucchero, uova, lievito, latte, marmellata, cioccolato fondente, zucchero a velo, scorzette di arancia, gelato alla crema propongono le mini madlene con cioccolato fondente e scorza di arancio (qui la ricetta), mentre Ambra va sul sicuro con i cupcakes (qui la ricetta). Giudice della gara anche stavolta Andy Luotto che durante la sfida invidia Antonella perchè si prende una pallina di gelato, aggiunge un pochino di cioccolato fuso e se lo gusta, ma non deve temere visto che dopo assaggia entrambe le proposte preparate.

pdc2

Il cuoco e attore dopo essersi complimentato con entrambi, ha trovato il dolce di Ambra molto più difficile da mangiare, mentre quello degli sfidanti più semplice e decide quindi di premiare gli sfidanti, che quindi vincono anche stavolta.

pdc3

Anna Moroni, adatta ad ogni occasione con la canzoncina azzeccatissima creata per lei che la introduce suggerisce, anche stavolta nella sua rubrica gli sfizi di Anna, propone delle golose polpettine e verdura, un piatto unico, ovvero, le polpette in umido filanti con corallo.

Ingredienti:

  • Per le polpette: 400 g di macinato misto, 1 patata bollita, 1 uovo intero, 1 rosso d’uovo, 40 g di formaggio misto, pecorino e parmigiano, sale e pepe e noce moscata, 100 g di mozzarella per pizza
  • Per le taccole: 500 g di fagioli corallo, 2 piccoli scalogni, 200 g di passata di pomodoro, olio, sale e pepe

c5

In una ciotola capiente mettiamo il macinato misto di carne, una patata lessata e schiacciata con lo schiacciapatate, 1 uovo intero, 1 tuorlo, un pochino di noce moscata, il formaggio grana e pecorino grattugiati, un pizzico di sale e di pepe e amalgamiamo bene tutto. Con il composto ottenuto formiamo le polpette di media grandezza, farcedone ognuna con un pezzetto di mozzarella per pizza.

pdc1

In una padela scaldiamo un goccio di olio, uniamo a soffriggere lo scalogno tritato finemente, aggiungiamo le taccole, la passata di pomodoro, il basilico e lasciamo cuocere qualche minuto. Aggiungiamo poi le polpette e facciamo cuocere il tutto per almeno 30 minuti. Buon appetito.

c6

Mister Alloro, alias Sergio Barzetti, si sbizzarrisce con la sua grande creatività nell’ambito da lui preferito, quello dei risotti, di cui ne realizza grandi varietà. Oggi ci propone il risotto agli ovuli speck e zafferano.

c7

Ingredienti:

  • 320 g di riso Carnaroli, 200 g di funghi ovuli, 300 g di formaggio, 2 bustine di zafferano, 70 g di speck, 60 g di burro, 50 g di noci, 1 costa di sedano, 1 patata, 1 bicchiere di vino bianco, 6 foglie di salvia, 2 foglie di alloro, sale, brodo vegetale

Prepariamo il risotto, quindi in una pentola, con un pezzettino di burro, facciamo il soffritto con il sedano croccante tagliato finemente e lo speck tagliato a piccoli pezzetti, poi uniamo il riso Baldo e lo facciamo ben tostare, sfumiamo con il vino oppure se non piace con qualche goccia di succo di limone, aggiungiamo il brodo fatto con buccia di cipolla, mela annurca, finocchio e zucca e poi filtrato e portiamo il riso a cottura mescolando di tanto in tanto.

pdc2

In una padella antiaderente, con una noce di burro, mettiamo a cuocere per qualche minuto gli ovuli tagliati a fettine unendo anche un paio di foglie di salvia e di alloro. Li uniamo poi al risotto, mettiamo anche le noci tritate, lo zafferano sciolto in acqua e, fuori dal fuoco, mantechiamo il risotto con una noce di burro e della raspadura oppure del parmigiano, infine aggiustiamo di sale e pepe. Buon appetito.

c8

Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Marco Parizzi con la sfidante Laura e nel peperone Luigi Gandola con la campionessa Manuela. Alla campionessa la scelta tra i due disponibili del paniere di ingredienti segreti da assegnare alla sua squadra. Li scopriamo e il via alla gara, con Annina che appena sente parlare di single in carca di uomini arriva a dire la sua… La giuria composta da Fede, Tinto e la Stefanelli ha apprezzato due proposte, meno le altre due, quindi è spaccata e votano singolarmente: Tiziana per il peperone, Fede e Tinto per il pomodoro che quindi vince. Laura è la nuova campionessa, e vince i 500 euro in palio.

pdc2

Ed ora tutti a tavola, e a domani.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter