La prova del cuoco – Puntata del 9 novembre 2015 – Paccheri gratinati ripieni di Natalia Cattelani; tramezzini di pollo e verdure di Sergio Barzetti; tortino fiori di zucca e patate di Anna Moroni.

Prova1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha appena pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

c9

Antonella percorre lo studio sulle note della sigla salutando il cast odierno e raggiunge  Natalia Cattelani, acui spetta oggi preparare La ricetta del giorno, queella da preparare per la tavola delle 13:30. Questa volta la cuoca di Sassuolo  prepara un piatto unico, per iniziare la settimana in bellezza. Facciamo i paccheri gratinati ripieni di salsiccia e scarola.

Ingredienti:

  • 400 g di scarola, 400 g di salsiccia di prosciutto, 400 g di patate, 500 g di paccheri, 1 scalogno
  • Per la besciamella: 3 cucchiai di olio evo, 40 g di farina, 500 g di latte, 50 g di formaggio grana, sale e pepe

c7

In una padella antiaderente scaldiamo un goccio di olio e uniamo a rosolare la salsiccia che prima sgraniamo. In una pentola lessiamo la scarola in acqua bollente e salata, poi la scoliamo e la tritiamo con la mezzaluna. In un’altra pentola scaldiamo un goccio di olio, uniamo a rosolare uno scalogno tagliato finemente,  le patate sbucciate e  tagliate a dadini, facciamo insaporire un pochino, quindi saliamo e copriamo il tutto con l’acqua, poi lasciamo ben cuocere, quindi schiacciamo con una forchetta.

Prova2

Uniamo il tutto alla salsiccia e cuociamo qualche minuto unendo un goccio di acqua. Lessiamo i paccheri in acqua bollente, salata e con un pochino di olio, quindi li scoliamo e li riempiamo con il sugo fatto, opppure li riempiamo uno ad uno. Li sistemiamo in una pirofila, versiamo sopra e tutto nei lati la classica besciamella, spolveriamo con abbondante formaggio grana e inforniamo a gratinare a 180° per 10/15 minuti. Buon appetito.

c8

Chi batterà gli chef?, come ogni lunedì vede l’ingresso di due nuovi concorrenti, stavolta sono due consuocere di Napoli, AnnaMaria e Assunta che, se riusciranno a battere tutti e cinque gli chef possono vincere 5.650 euro. Il primo ostacolo è rappresentato dal cuoco altoatesino Marcus Holzer.

Prova3

Avendo portato: farina, uova, funghi porcini, brodo di funghi, peperoncino, grana, aglio e prezzemolo propongono i tagliolini ai funghi porcini, mentre lo chef con tutti gli stessi ingredienti prepara gli spatzle ai funghi e prezzemolo. Giudice di tutta la settimana è Federico Francesco Ferrero, il medico e nutrizionista nonchè vincitore di Masterchef. La sfida si svolge tra i battibecchi quasi a modo di commedia teatrale tra le due consuocere, che danno spettacolo ai fornelli.

Prova4

Alla fine il loro piatto risulterà quasi brodoso perchè si sono dimenticate di fare addensare il sugo con la farina e l’una, ovviamente, dà la colpa all’altra. L’esito quindi è quasi scontato e il giudice ha trovato estremamente buono e profumato il piatto dello chef, che quindi vince la sfida.

Prova5

E’ il momento adesso di raggiungere Mister Alloro, alias Sergio Barzetti, che raccontate le sue avventure domenicali, in montagna,  presenta il suo piatto, ‘un gioco‘.  Facciamo dei tramezzini di pollo verdura e scamorza.

c5

Ingredienti:

  • pane bianco da tramezzino in fette rettangolari lunghe, 500 g di pollo macinato, 400 g di scamorza affumicata, 1 uovo, mezzo cavolo cappuccio bianco, mezzo , cavolo cappuccio viola, olio extravergine di oliva, 2 cucchiai di grana, 2 cucchiai di aceto di mele, timo, prezzemolo, rosmarino, sale e pepe
  • Per la panatura: 3 uova, 300 g di pane grattugiato, 50 g di riso soffiato

Sbattiamo le uova, a parte frulliamo il pane raffermo e il riso soffiato. Tagliamo la scamorza a fettine non troppo sottili e le impaniamo passandole prima nelle uova e poi nel composto di pane e riso soffiato. Le mettiamo in una teglia foderata con carta da forno e le inforniamo a 180° fino a quando risulteranno croccanti, oppure in alternativa le possiamo anche friggere. In una ciotola mettiamo il macinato di pollo o comunque una carne bianca, uniamo l’uovo, il grana, il trito di rosmarino, timo e prezzemolo, amalgamiamo tutto salando e pepando. Ungiamo due fogli di carta da forno, versiamo il composto su un  foglio, copriamo con l’altro e stendiamo il composto col mattarello. Inforniamo per 8 minuti a 180°.

Prova6

Tagliamo a julienne il cavolo bianco e quello viola in due ciotole diverse, li sfumiamo con dell’aceto scaldato in padella con una foglia di alloro. Amalgamiamo insieme lo yogurt greco con la maionese. Facciamo i tramezzini, prendiamo una fetta di pane bianco e la spalmiamo di yogurt e maionese, mettiamo sopra una fetta di composto di carne fatto in forno, un po’ di crauti, un’altra fetta di pane, spalmiamo sempre con yogurt e maionese, quindi gli altri crauti, le fettine di scamorza, altra salsa di maionese e yogurt e chiudiamo con un’altra fetta di pane. Pressiamo bene e tagliamo a tramezzini. Buon appetito.

c6

Anna Moroni anche stavolta è adatta a tutte le occasioni e s oggi propone una torta salata, ricca ed economica. Facciamo il tortino di fiori di zucca e patate.

Ingredienti:

  • 3 patate medie, 12 fiori di zucca, 2 mozzarelle da 125 g ciascuna, 100 g di caprino fresco, 3 uova, erba cipollina, basilico, 2 cucchiai di pangrattato, olio evo, sale e pepe

Prova7

Lessiamo le patate, le tagliamo a fette e le disponiamo alla base di una tortiera imburrata, mettiamo sopra una mozzarella tagliata a fettine, aggiungiamo dell’erba cipollina tritata e un pizzico di sale e pepe, quindi mettiamo un altro strato di patate e uno con l’altra mozzarella sempre a fettine. Infine sopra, a raggera, mettiamo i fiori di zucca beln aperti.

Prova8

In una ciotola mettiamo il caprino, lo schiacciamo con la forchetta, uniamo le uova e mescoliamo bene unendo un po’ di erba cipollina tritata e un pizzico di  sale e pepe. Versiamo sulla torta, spolveriamo con del pangrattato e inforniamo a 180° per 35-40 minuti. Buon appetito.

c4

Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Marco Bottega con la sfidante Marilena e nel peperone Cristian Bertol con la campionessa Annalisa. Alla campionessa la scelta tra i due panieri di ingredienti segreti quello che preferisce per la squa squadra, quindi si scoprono gli ingredienti e il via alla gara. La giuria composta da Fede, Tinto e la Stefanelli ha trovato diversi difetti da entrambe le parti, ma nel complesso ne ha preferito uno del pomodoro che quindi all’unanimità vince la sfida. Marilena è la nuova campionessa e vince i soldi in palio.

Prova9

Ed ora tutti a tavola, e a domani.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter