La prova del cuoco – Puntata del 12 novembre 2015 – Lasagne di crespelle di Sergio Barzetti, involtini al sugo di Anna Moroni, gnocchi alla zucca di Marco Bianchi, torta di mele di Riccardo Facchini.

c7Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha appena pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

pdc1

Dopo aver ricevuto in dono un mazzo di fiori mentre percorre lo studio sulle note della sigla, Antonella raggiunge Sergio Barzetti che ‘apre le danze‘ della puntata, essendo anche oggi protagonista de La ricetta del giorno. Oggi un primo piatto insolito, golosissimo e di facile realizzazione, le lasagne di crespelle con patate prosciutto cotto e provolone.

Ingredienti:

  • 200 g di farina di farro, 3 uova, 150 g di grana grattugiato, 400 g di patate lessate, 400 g di provolone della Valpadana, 200 g di prosciutto cotto arrostito, 1 foglia di alloro, burro, sale

c8

In una ciotola sbattiamo le uova con un pizzico di sale, quindi uniamo la farina di farro bianco, amalgamiamo bene con una frusta rigida, poi uniamo il latte e mescoliamo bene. Facciamo riposare il composto e lo cuociamo a piccole mestolate che distribuiamo bene, una per volta, in una padella antiaderente calda e strofinata con carta unta, ottenendo così le varie crespelle, che cuociamo da entrambi i lati, girandole appena il mestolo di comosto messo inizia a fare le orecchie ai bordi. Lessiamo le patate, le sbucciamo e le schiacciamo.

pdc2

A parte grattugiamo il provolone e tagliamo a pezzetti il prosciutto cotto arrostito. Imburriamo una teglia e formiamo la lasagna alternando uno strato di crespelle ad un pochino di patate schiacciate, provolone grattugiato, pezzetti di prosciutto, spolverata di parmigiano, ricominciamo da uno strato di crepes e ripetiamo il procedimento per vari strati, terminando con un ultimo strato di crespelle, provolone e patate grattugiate. Inforniamo a 200° per 20/25 minuti. Buon appetito.

c3

Nuova sfida per Anna Maria e Assunta, le due consuocere di Napoli protagoniste questa settimana di Chi battterà gli chef? e che oggi se la devono vedere con Cesare Marretti. Avendo portato zucchine, salsa di pomodoro, mozzarella, ricotta, uova, grana e aceto, propongono le zucchine farcite, mentre Cesare propone gli spaghetti apparenti. Il giudice Federico Francesco Ferrero assegna loro un ingrediente da lui scelto, da inserire obbligatoriamente in entrambe le realizzazioni, i capperi siciliani sottosale.

pdc4

Secondo il giudice oggi protagonista è l’estetica, e ha trovato il piatto delle sfidanti più buono che bello, mentre quello dello chef bello e con tutti i sapori decisi. La differenza, secondo lui, l’ha fatta l’ingrediente segreto, e la vittoria va al piatto dello chef.

pdc3

Andiamo a lezione, come ogni giovedì, da Annina Moroni che ci insegna i ‘fondamentali‘ della cucina. Oggi ci insegna a preparare un pasto completo, con un unico piatto,gli involtini al sugo.

Ingredienti:

  • 8 fette di polpa di manzo, 8 fette di pancetta arrotolata, 80 g di pecorino a scaglie, 1/2 bicchiere di vino rosso, 600 g di salsa di pomodoro, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 mazzetto di basilico, 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, olio extravergine di oliva, sale e pepe

c9

Usiamo della carne rossa, come del controgirello o la pezza, comunque carne rossa, e la tagliamo a fettine. Sopra ad ogni fetta di carne mettiamo del prezzemolo tagliato a pezzettini, una fettina di pancetta o di guanciale, delle scaglie di pecorino o di parmigiano, un pochino di pepe e arrotoliamo formando degli involtini che fissiamo co gli stecchini.

pdc5

In una casseruola mettiamo a rosolare una cipolla tagliata a metà con dell’olio, aggiungiamo gli involtini, li facciamo ben rosolare da tutti i lati, togliamo la cipolla, sfumiamo con il vino rosso, lo lasciamo evaporare, uniamo la salsa di pomodoro, delle foglie di basilico, un pizzico di sale e lasciamo cuocere il tutto a fuoco basso per circa due ore. Togliamo gli stecchini dagli involtini e li serviamo con un pochino di sugo.

c10

Con tutto il sugo che resta prepariamo un primo piatto: tagliamo a metà degli ziti, li lessiamo in acqua bollente e salata, li scoliamo, li condiamo con il sugo, li mettiamo in una pirofila, mettiamo sopra delle fettine di mozzarella e inforniamo a gratinare per 10 minuti a 180°. Buon appetito.

pdc6

E’ il momento adesso de La cucina della salute, ovviamente con il giovane e simpatico Marco Bianchi, che questa volta propone un altro piatto ghiotto dei suoi, gli gnocchi di zucca con cipolla caramellata.

Ingredienti:

  • 600 g di polpa di zucca, 200 g di patate bianche, 250 g di cipolla dorate, da 120 a 250 g di farina di farro, 30 g di farina di mandorle, noce moscata qb, olio evo, 1 cucchiaino di zucchero di canna, aceto balsamico qb, sale e pepe qb

c11

Tagliamo la zucca a pezzetti, la mettiamo in una teglia foderata con carta da forno e inforniamo per 20 minuti a 180°. Lessiamo le patate, le sbucciamo. Passiamo nel passaverdure sia la zucca che le patate, mettiamo il composto in una ciotola, aggiungiamo la farina di farro integrale, un pizzico di noce moscata e amalgamiamo il tutto. Con due cucchiai formiamo con il compsto degli gnocchi che lessiamo in acqua bollente e leggermente salata.

pdc7

Sbucciamo e tagliamo le cipolle a julienne, le lessiamo per tre minuti, le scoliamo e le mettiamo a cuocere in una padella antiaderente con lo zucchero integrale di canna, l’aceto balsamico, sale, pepe e due cucchiai si olio. Serviamo gli gnocchi mettendo sopra la salsa di cipolle e spolveriamo con la farina di mandorle. Buon appetito.

c12

Dolci prima del tiggì, vede oggi protagonista Riccardo Facchini che ci regala una ricetta della sua famiglia, in particolare della sua nonna. Prepariamo quindi la torta di mele.

Ingredienti:

  • Per la pasta frolla: 250 g di farina, 100 g di zucchero a velo, 2 tuorli, la scorza grattugiata di un limone
  • Per la farcitura: 4 mele renette, 50 g di marmellata di albicocche, 150 g di zucchero semolato, 1 limone
  • Per la copertura: 150 g di farina, 100 g di zucchero semolato, 100 g di burro, 1 pizzico di sale
  • Per la guarnizione: 150 g di panna montata, zucchero a velo qb

c5

Tagliamo una mela a pezzi e la facciamo stufare in un pentolino con la scorza di mezzo limone grattugiata, poi la frulliamo ad immersione con un goccio di acqua. Facciamo la frolla impastando 250 g di farina, 100 g di zucchero a velo, 2 tuorli, la scorza grattugiata di un limone, quindi la stendiamo sottilmente in maniera uniforme e foderiamo la base e i bordi di una tortiera.

pdc8

Facciamo un crumble mettendo nel mixer 100 g di burro, 100 g di farina e 100 g di zucchero e frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso.

c6

Splamiamo sulla base di frolla della marmellata chiara, come della confettura di albicocche, sopra facciamo un bello strato di purea di mela fatta, disponiamo sopra le altre mele tagliate a fettine e messe a raggera e copriamo con il crumble sbriciolato. Inforniamo a 170° per 40 minuti. Spolveriamo con lo zucchero a velo e serviamo con della panna semimontata. Buon appetito.

c4

Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Diego Bongiovanni con la sfidante Nada e nel peperone GianPiero Fava con la campionessa Graziella. Alla campionessa la scelta tra i due panieri di ingredienti segreti quello che preferisce per la squa squadra, quindi si scoprono gli ingredienti e il via alla gara. Anche oggi Graziella ci insegna tecniche di risata, consigli per essere sempre ottimisti, allontanare la tristezza e ridere sempre. La giuria composta da Fede, Tinto e la Stefanelli ha trovato tutti ottimi piatti, ma nel complesso ne ha preferito uno del peperone che quindi all’unanimità vince la sfida. Graziella si conferma campionessa e vince i soldi in palio.

pdc9

Ed ora tutti a tavola, e a domani.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter