La prova del cuoco – Puntata del 27 novembre 2015 –Pappardelle con polpettine di Luisanna Messeri, ossobuchi alla meneghina di Anna Moroni, tortino di patate di Marco Bianchi.

Cuoco1

Venerdì 27 novembre 2015, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha appena pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Cuoco2

La puntata di oggi non è andata in onda su Raiuno e non verrà trasmessa , ma siamo comunque in grado di raccontarla come sempre. Dopo la sigla Antonella raggiunge Luisanna  Messeri, protagonista de La ricetta del giorno, il piatto per le 13:30, che oggi è un meraviglioso piatto unico e completo. Prepariamo le pappardelle con le polpettine.

Ingredienti:

  • 400 g di pappardelle fresche all’uovo, 300 g di ricotta di pecora, 120 g di pesto, 300 g di macinato di carne, 50 g di grana grattugiato, 200 g di pecorino toscano, 2 uova, 500 g di fagiolini verdi, 1 patata e una patata lessa, farina qb, 20 g di pinoli, olio extravergine di oliva, noce moscata, sale e pepe

Cuoco3

Sbucciamo e tagliamo a dadini una patata e la mettiamo a lessare in una pentola molto capiente con abbondante acqua salata, quindi aggiungiamo i fagiolini e lasciamo cuocere qualche minuto. In una ciotola mettiamo il macinato di carne, un pizzico di noce moscata, il parmigiano, un pizzico di sale e pepe, le uova, mezza patata lessata e schiacciata e amalgamiamo bene tutto. Mettiamo a riposare nel frigorifero per 20 minuti, quindi con il composto formiamo delle polpettine piccole che uniamo in cottura alla patata e fagiolini.

Cuoco4

Aggiungiamo anche le pappardelle che quindi lessiamo insieme a polpette, patata e fagiolini. In una padella antiaderente calda facciamo tostare i pinoli solo da un lato. Mescoliamo la ricotta con il pesto e un po’ di pecorino. Scoliamo le pappardelle con trutto il resto e li condiamo con il sugo di ricotta e pesto, spolveriamo con i pinoli, un goccio di olio e un po’ di pecorino. Buon appetito.

Cuoco5

Nuova sfida per Elena e Tommaso, madre e figlio della provincia di Livorno, protagonisti questa settimana di Chi battterà gli chef? e che oggi se la devono vedere con Hiro Shoda, sul tema del pesce. Avendo portato acciughe , sardine, provola a fettine, pangrattato, carota, zucchina, peperone rosso, finocchio, latte di soia, zenzero, aglio, maionese alla soia, propongono il millefoglie di mare con verdurine croccanti, mentre Hiro, con tutti gli stessi ingredienti prepara le sardini croccanti con guazzetto di provolone.

Cuoco6

A tutti gli ingredienti previsti c’è da aggiungere quello segreto deciso dal giudice, questa settimana Fabio Picchi, che oggi è il peperoncino piccante. Fabio osserva attentamente, poi assaggia, entrambe le proposte splendide, ma oggi lo chef è stato davvero imbattibile.

Cuoco7

Anna Moroni sale in cattedra, e veramente adatta ad ogni occasione, anche oggi insegna a tutti i Fondamentali di cucina. Questa volta un classico secondo piatto lombardo, l’ossobuco alla meneghina, di cui ne esistono più varianti. Anna propone quella consigliatale da una sua amica che vive vicino a Milano.

Cuoco2

Ingredienti:

  • 4 ossibuchi di vitello spessi, 200 g di pomodori pelati, olio extravergine di oliva, 60 g di burro, farina qb, 30 g di trito di sedano carota e cipolla, 2 spicchi di aglio, 1 rametto di rosmarino, 1 limone, 1 arancia, 1 bicchiere di vino rosso, 1 litro di brodo, prezzemolo

Cuoco1

Incidiamo leggermente gli ossibuchi di vitello, quindi li infariniamo bene. In una padella sciogliamo il burro, aggiungiamo un goccio di olio e mettiamo a rosolare, da entrambi i lati, gli ossobuchi. Una volta ben rosolati uniamo il trito di sedano, carota e cipolla, il rosmarino, lasciamo appassire poi sfumiamo con il vino rosso, lo lasciamo evapoorare, aggiungiamo i pomodori pelati, il brodo e facciamo cuocere il tutto lentamente per circa un’ora, un’ora e mezza se necessario. Infine spolveriamo con buccia di arancia e limone tritati e con del prezzemolo. Buon appetito.

Cuoco3

Antonella raggiunge Marco Bianchi, che con la sua cucina della salute ci insegna a preparare eicette sostanziose e che fanno bene alla salute. Il giovane ricercatore, nonchè abile cuoco, prepara un ‘piatto familiare’, preparatogli dalla sua mamma, il tortino di patate con salsa ristretta di pomodoro.

Cuoco1

Ingredienti:

  • 1,2 Kg di patate 3 cipolle 1 ciuffo di prezzemolo qualche foglia di basilico qualche foglia di salvia 225 g di cannellini prelessati 150 g di robiola 6 cucchiai di pane integrale grattugiato olio extravergine di oliva q.b. sale e pepe q.b.
  • Per la salsa: 1 cipolla 250 g di passata di pomodoro 3 rametti di aneto olio extravergine di oliva q.b. sale q.b.

Cuoco2

Lessiamo le patate, quindi le sbucciamo e le schiacciamo. Tagliamo a fettine la cipolla, la mettiamo a stufare per ammorbidirla in una padella con un pochino di acqua, poi la uniamo alle patate schiacciate. Nel mixer frulliamo i cannellini con un goccio di olio, pepe ed erbe aromatiche, quindi uniamo il composto alle patate e alla cipolla, mettiamo anche il formaggio fresco e, se serve, del pangrattato, quindi amalgamiamo bene tutto. Cuociamo il composto in una padella con un goccio di olio, come se fosse una frittata. Serviamo con una salsa di pomodoro ristretta a cui uniamo un pochino di aneto. Buon appetito.

Cuoco1

Dolci prima del tiggì vede oggi protagonista Mario Ragona, il pasticciere siciliano, toscano d’adozione, e da quest’anno anche ‘sposo‘,  prepara il montblanc.

Ingredienti:

  • Per la meringa: 5 albumi 375 g di zucchero semolato
  • Per la crema di marroni: 100 g di purea di marroni ( o marron glacè macinati) 250 g di panna fresca 100 g di crema pasticcera
  • Per il pan di Spagna al cioccolato: 450 g di uova 250 g di zucchero semolato 150 g di farina 00 50 g di fecola di patate 50 g di cacao amaro in polvere
  • Per la bagna al rhum: 100 g di acqua 100 g di zucchero 20 g di rhum

Cuoco1

Facciamo il pan di spagna al cioccolato montando nella planetaria le uova con lo zucchero, a parte in una ciotola amalgamiamo la farina con la fecola e il cacao amaro in polvere. Aggiungiamo il composto di uova, amalgamiamo bene dal basso verso l’lato, imburriamo un anello da mousse, versiamo il composto e inforniamo a 180° per 20/25 minuti. Lasciamo poi raffreddare e tagliamo a fette orizzontali. Per la meringa montiamo gli albumi con lo zucchero, facciamo una spirale con il composto su una placca foderata con carta forno e inforniamo a 80° per due ore.

Cuoco2

Montiamo la panna con lo zucchero, a parte mescoliamo la composta di marroni con la crema pasticcera. Componiamo il dolce: alla base mettiamo la spirale di meringa, sopra uno di crema, sopra un disco di pan di spagna, lo inzuppiamo con la bagna al rum fatta con acqua, zucchero e rum. Decoriamo ai lati e sopra con la panna, ultimiamo con meringhette e pezzettini di marron glacè. Qualche altra meringhetta, una splveratina di cacao e …buon apetito.

Cuoco3

Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro GianPiero Fava con la sfidante Katia e nel peperone Maia De La Paz con la campionessa Graziella. Alla campionessa la scelta tra i due panieri di ingredienti segreti quello che preferisce per la squa squadra, quindi si scoprono gli ingredienti e il via alla gara. Anche oggi Graziella ci insegna tecniche di risata, consigli per essere sempre ottimisti, allontanare la tristezza e ridere sempre. La giuria composta da Fede, Tinto e oggi eccezionalmente Anna Moroni ha trovato ottime tutte le proposte e sono davvero indecisi. Si vota quindi singolarmente, e mentre Fede preferisce il peperone, Anna e Tinto votano per il pomodoro che quindi  vince la sfida. Katia è la nuova campionessa e vince i soldi in palio.

Cuoco4

Ed ora tutti a tavola, e a domani.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter