La prova del cuoco – Puntata del 15 dicembre 2015 – Diretta e ricette.

15 dicembre 2015

Martedì 15 dicembre 2015, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha appena pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Oggi, entriamo nel Natale di Sergio Barzetti, protagonista dello spazio d’apertura della puntata odierna. L’abile cuoco prepara una secondo piatto sontuoso, il cappone al forno con castagne e arance.

c6

Ingredienti:

  • 1 cappone disossato, 100 g di salamella mantovana, 100 g di carne mista di maiale, 50 g di castagne prelessate, 70 g di pane raffermo, 50 g di parmigiano, 40 g di pistacchi pelati e tritati, 1 patata piccola lessata, 2 bicchieri di vino bianco, 2 bicchieri di succo d’arancia, 3 cucchiai di confettura di albicocche, olio evo, sale e pepe qb, noce moscata qb, 1 cucchiaio di farina di farro bianco, alloro qb

In una ciotola, lavoriamo la purea di patate con il macinato (la salamella e la carne mista), il pane ammollato nel latte e strizzato ed il parmigiano; uniamo i pistacchi e le castagne a pezzi; sale, pepe e noce moscata. Lasciamo riposare per almeno una notte in frigorifero. Prendiamo il cappone disossato e mettiamo al centro il ripieno; richiudiamo e leghiamo con lo spago. Ungiamo la pelle con dell’olio, trasferiamo in una pirofila, mettiamo dei fiocchetti di burro, succo d’arancia, vino, grana grattugiato, farina e confettura di albicocche o arancia. Inforniamo per 1 ora e mezza almeno. In una pentola, sciogliamo il burro con il rosmarino; uniamo le patate a tocchetti precedentemente lessate. Saliamo e pepiamo. Lasciamo dorare. Tagliamo il cappone a fette e serviamo con le patate, irrorato col fondo di cottura.

c7

La ricetta del giorno è del cuoco del Sudtirol Marcus Hoelzer, che prepara un primo piatto perfetto per Natale. Ecco la ricetta dei cannelloni di patate con radicchio e fonduta.

c10

Ingredienti:

  • Per il ripieno: 300 g di radicchio, 250 g di ricotta, sale e pepe qb, olio evo
  • Per la fonduta: 100 ml di latte, 100 ml di panna, 200 g di formaggio di maiga stagionato, scorza d’arancia grattugiato qb, sale e pepe qb, noce moscata
  • Per l’impasto: 500 g di patate lesse pelate e passate allo scahicciapatate, 2 tuorli d’uovo, 150 g di farina, sale qb, noce moscata qb

c9 Tritiamo grossolanamente il radicchio e lo saltiamo in padella. Dopo pochi istanti, mettiamo da parte. Uniamo al radicchio la ricotta; sale, pepe ed un po’ di olio. Trasferiamo il composto in una sacca da pasticcere. Con l’impasto degli gnocchi (ottenuto impastando la purea di patate con i tuorli, la farina, il sale e la noce moscata), formiamo i cannelloni: formiamo dei rettangoli; mettiamo al centro una striscia di ripieno, quindi richiudiamo, formando il cannellone. Immergiamo in acqua bollente e profonda. Se li prepariamo con anticipo, congeliamoli. Per la fonduta, scaldiamo il latte e la panna con sale, pepe e noce moscata; profumiamo con la scorza d’arancia grattugiata. Quando arriva a bollore, uniamo il formaggio tagliato a cubetti e mescoliamo, fino a farlo sciogliere completamente. Condiamo i cannelloni con la fonduta.c8

Ci precipitiamo al forno, con il nostro panificatore prediletto: Gabriele Bonci. L’imponente cuoco, oggi prepara una pizza con il bollito, una focaccia di Natale.

c14

Per la focaccia, mescoliamo la farina tipo 1 (1 Kg) a 5 g di lievito di birra secco, 50 g di farina di mais; uniamo parte dell’acqua, quindi il sale, e 100 g d’olio. Mettiamo la restante acqua (solitamente, Bonci ne usa una quantità pari al 70% del peso della farina; oggi non l’ha specificato) e, ottenuto il panetto, lasciamo lievitare. Mettiamo alla base di una tortiera delle fette di topinambur con un filo d’olio; stendiamo sopra la focaccia, quindi delle fette di zucca ai bordi, dei pezzi di taleggio sulla focaccia e lasciamo lievitare ancora. Inforniamo alla massima temperatura, abbassando a 200° all’ingresso in forno. Lasciamo cuocere fino a doratura. Giriamo la focaccia e serviamo con il bollito. Accompagniamo a della mostarda di mandarino.

Cuciniamo in… 4 mosse! Con Natalia Cattelani prepariamo un primo piatto natalizio, con il principe della tavola delle feste: il salmone. Prepariamo le farfalle al salmone con pesto alla menta e piselli.

c11

Ingredienti:

  • 400 g di farfalle, 250 g di di piselli, 50 g di burro, 100 g di panna acida, 1 limone, 250 g di salmone affumicato, 1/2 bicchiere di vino bianco, 2 cucchiai di mandorle in scaglie per decorare.
  • Per la salsa di menta: 1 mazzetto di menta, 1/2 mazzetto di prezzemolo, 50 g di mandorle spellate, 3 cucchiai di formaggio grana, olio evo

c12

  1. Prima mossa: lessiamo le farfalle in acqua salata.
  2. Seconda mossa: prepariamo le salse. Sciogliamo il burro in padella; uniamo i piselli che, per velocizzare, possiamo decidere di lessare leggermente. Saliamo. Tagliamo grossolanamente il salmone affumicato ed uniamo in padella. Sfumiamo con un po’ di vino ed uniamo la panna acida (che potete ottenere mescolando yogurt bianco naturale e qualche goccia di succo di limone).
  3. Terza mossa: in un mixer, mettiamo la menta ed il prezzemolo; le mandorle, il grana grattugiato, il sale e l’olio. Frulliamo fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  4. Quarta mossa: ripassiamo le farfalle scolate in padella, unendo anche il pesto alla menta.

c13Finalmente il dolce! Anna Moroni propone uno dei suoi dolci sciuè sciuè. La versione casalinga del panettone. Ecco la ricetta dei panettoncini sprint.

  c3

Ingredienti:

  • 3 uova intere, 100 g di burro morbido, 200 g di zucchero semolato, 350 g di farina 0, 130 g di latte intero, scorza grattugiata di un mandarino, succo di un mandarino, scorza grattugiata di un limone, 1 bustina di lievito per torte salate, 100 g di arancia candita frullata, 100 g di uvette ammollate nel brandy

c5In una ciotola, montiamo gli albumi a neve, con un po’ di zucchero. In un’altra ciotola, lavoriamo con le fruste i tuorli con lo zucchero ed il burro morbido. Profumiamo con la buccia grattugiata degli agrumi. Uniamo la farina, il latte ed, infine, il succo di mandarini. Uniamo anche la buccia d’arancia candita tritata grossolanamente, le uvette rinvenute nel rum ed il lievito. Infine, incorporiamo delicatamente i bianchi a neve. Riempiamo i pirottini per metà, mettiamo sopra le mandorle tritate e la granella di zucchero. Inforniamo a 160-170° per 35-40 minuti.c4

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter