La prova del cuoco – Puntata del 22 dicembre 2015 – Polvere di stelle, tortelloni all’anatra con burro alle erbe e arancia, pizza salsiccia e friarielli, arrosto di maiale ripieno di frutta e spezie, stelle al mandarino.

Cuoco1

Martedì 22 dicembre 2015, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Cuoco2

Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, che ha da poco pubblicato l’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Cuoco3

Aprono la puntata gli zampognari con la loro esibizione. I saluti iniziali e iniziamo con la rubrica Il Natale di…,  sfogliando il calendario dell’avvento, oggi è il 22 dicembre, apriamo la relativa casella nel calendario  ed ecco gli indizi, un limone e un altro limone, vicino un tavolo imbandito di dolci quindi indubbiamente a Sal De Riso. Non può quindi che proporre un dolce che racchiuda la sua storia, la plvere di stelle.

Ingredienti:

  • 2 fette di panettone classico
  • per la bagna al moscato e arancia: 300 g di moscato, 40 g di liquore all’arancia, 60 g di sciroppo di zucchero
  • per il cremoso al cioccolato: 150 g di panna, 125 g di latte fresco intero, 40 g di zucchero, 50 g di tuorlo d’uovo, 3 g di gelatina, 100 g di cioccolato fondente, 1 buccia di arancia
  • per la crema al mascarpone e vaniglia: 400 g di mascarpone, 40 g di zucchero vanigliato, 350 g di panna semimontata, 60 g di tuorlo d’uovo, 50 g di zucchero, 25 g di acqua, mezzo bacello di vaniglia, 1 g di sale
  • per il croccante: 200 g di zucchero, 60 g di glucosio, 200 g di mandorle, 200 g di rococò sbriciolato, 20 g di burro
  • per la glassa: 70 g di latte fresco intero, 170 g di cioccolato fondente, 100 g di gelatina neutra, 1 buccia di arancia

Cuoco4

Prepariamo un cremoso al cioccolato e facciamo bollire in un pentolino il latte e la panna con in infusione la buccia di arancia. Emulsiamiamo il tuorlo dell’uovo con lo zucchero, aggiungiamo latte e panna bollenti, aggiungiamo la gelatina sciolta, il cioccolato fondente, amalgamiamo e mettiamo in abbattitore.

Cuoco5

Facciamo orala crema al mascarpone e vaniglia amalgamando il mascarpone con lo zucchero vanigliato, i tuorli, lo zucchero, un goccio di acqua, pizzico di sale e il bacello di vaniglia. Prendiamo le fette di mascarpone, le inzuppiamo con la bagna al moscato e arancia fatta con moscato, liquore all’arancia e sciroppo di zucchero.

Cuoco6

Facciamo il croccante cuocendo in un pentolino lo zucchero coon il glucosio, mandorle e rococò, poi facciamo raffreddare e rompiamo a granelle. In uno stampo rotondo da dolce mettiamo alla base una fetta di panettone, sopra splamiamo la crema al mascarpone, spolveriamo con la granella di croccante, sopra ancora un po’ di cremoso al cioccolato, aggiungiamo l’altra fetta di panettone, alterniamo ancora le due creme al croccante.

Cuoco7

Mettiamo in abbattitore. Infine glassiamo con il cioccolato fondente fuso con del latte intero e la gelatina e decoriamo a piacere con creazioni di cioccolato o stelline e oro in polvere. Buon appetito.

Polvere

A proporre la ricetta del giorno stavolta è il bolognese Daniele Persegani, che stavolta realizza un primo piatto, i tortelloni all’anatra con burro alle erbe e arancia.

Ingredienti:

  • 400 g di farina, 4 uova, 1 cucchiaino di olio di semi
  • per la farcia: 1 anatra, 2 carote, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 1 mazzetto di aromi misti, 2 bicchieri di vino bianco, 1 cucchiaio di bacche di ginepro, 300 g di grana, 100 g di burro, 2 uova, noce moscata, timo fresco, 1 arancia, sale e pepe

Cuoco1

In una pirofila mettiamo l’anatra tagliata a pezzettoni, aggiungiamo gli odori come salvia e rosmarino, carote e sedano e cipolla a pezzettoni, bacche di ginepro, sale e pepe e la mettiamo ad arrostire in forno. Poi la spolpiamo, mettiamo la polpa di carne nel mixer e la frulliamo. Mettiamo in una ciotola e impastiamo con la noce moscata, il parmigiano e le uova.

Cuoco2

Per la pasta impastiamo le uova con la farina e un cucchiaino di olio di semi, stendiamo la sfoglia, la farciamo per metà a mucchietti distanziati con il ripieno, la chiudiamo e ritagliamo i tortelloni che richiudiamo con le dita, quindi li lessiamo in acqua bollente e salata. Li condiamo con burro fuso con un pochino di timo. Infine una grattugiata di buccia di arancia e una bella spolverata di parmigiano. Buon appetito.

Tortelloni

Adesso pizza, con Gino Sorbillo, intento a preparare un classico napoletano, la pizza salsciccia e friarielli.

Ingredienti:

  • 170 g di acqua, 125 g di farina macinata a pietra, 125 g di farina 00, 8 g di sale fino, 2 g di lievito di birra fresco
  • per il condimento: friarielli qg, salsicce di maiale, mozzarella fiordilatte

Cuoco1

Impastiamo 170 g di acqua, 2 g di lievito di birra fresco sciolto in acqua, uniamo 125 g di farina rimacinata a pietra, poi uniamo 8 g di sale, 125 g di farina 00 e lasciamo riposare l’impasto mettendolo in un recipiente e lasciamo lievitare un giorno. Poi stendiamo, ne foderiamo la base di una teglia tonda.

Cuoco2

Studiamo i friarielli per 10 minuti, li facciamo poi cuocere in una padella con le salsicce e un pizzico di peperoncino e uno spicchio di aglio. Farciamo la pizza mettendo sopra i friarielli, le salsicce a pezzetti, la mozzarellla fiordilatte tagliata a fettine. Cuociamo per 15 minuti a 270°. Buon appetito.

Pizza

Natalia Cattelani ci propone una delle sue ricette natalizie, la sua personale del Natale, un secondo piatto sontuoso da proporre ad amici e parenti nei prossimi giorni di festa. Prepariamo quindi l’arrosto di maiale ripieno di frutta e spezie.

Ingredienti:

  • 1,2 kg di lonza di maiale, 80 g di prugne secche denocciolate, 300 g di salsiccia, 100 g di castagne cotte, 1 scalogno tritato, 4 spezie come chiodi di garofano, cannella, zenzero in polvere, noce moscata, 1 bicchiere di vino bianco

Cuoco1

Incidiamo il pezzo di lonza di maiale in modo da aprirlo a libro. In una ciotola sbricioliamo la salsiccia, aggiungiamo lo scalogno tritate finemente, le castagne cotte e tagliate a pezzettini piccoli, le prugne denocciolate tagliate col coltello a pezzettini, un pizzico di zenzero, cannella, noce moscata e un chiodo di garofano tritato e amalgamiamo bene il tutto. Mettiamo il composto sul pezzo di lonza aperto a libro e appiattiamo bene il tutto, quindi arrotoliamo formando un arrosto che leghiamo bene con lo spago.

Cuoco2

Ungiamo la carne massaggiandola con un goccio di olio e la mettiamo a rosolare in una padella antiaderente senza aggiungere altri condimenti, poi la sfumiamo con il vino bianco. Trasferiamo la carne in una pirofila, aggiungiamo sopra il sugorimasto in padella, aggiungiamo qualche prugna e delle castagne, il brodo e inforniamo a 180° per un’ora. Tagliamo a fettine e …buon appetito.

lp1

Come nei classici pranzi natalizi o comunque dei giorni di festa, ricchi di varietà e di portate, dopo i tanti piatti già realizzati, non poteva mancare anche quello di Anna Moroni, un altro dei suoi fantastici dolci di cui è ricco il suo perertorio, questa volta le stelle al mandarino.

Ingredienti:

  • 300 g di farina, 100 g di zucchero, 2 uova, 80 g di burro, 30 ml di latte, mezza bustina di lievito per dolci, la scorza di 2 mandarini, 10 g di cannella, 50 g di mandarini canditi tagliati a dadini, 250 g di zucchero a velo

Cuoco1

Facciamo la frolla mettendo nel mixer lo zucchero, il burro morbido, le uova, un pizzico di cannella, il latte, amalgamiamo bene, uniamo la farina, il lievito per dolci, la scorza grattugiata dei mandarini e amalgamiamo ancora tutto ottenendo così l’impasto dei biscotti. Lasciamo raffreddare e riposare in frigorifero il panetto ottenuto, poi lo stendiamo con il mattarello.

Cuoco1

Con degli stampini a forma di stelle ne ritagliamo i biscottini. Le mettiamo su una placca foderata con carta da forno e inforniamo a 180° per 15 minuti. Infine le glassiamo con zucchero a velo messo in un pentolino con un pochino di acqua e sciolto e decoriamo con dei pezzettini di mandarini canditi. Buon appetito.

lp2

Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Cristian Bertol con il campione Giuliano e nel peperone Paolo Zoppolatti con lo sfidante Sandro, Babbo Natale. Al campione la scelta tra i due panieri di ingredienti segreti quello che preferisce per la sua squadra, quindi si scoprono gli ingredienti e il via alla gara.La giuria composta da Fede, Tinto e oggi eccezionalmente Anna Moroni osservato ed assaggiato è decisa a proponedere per il peperone che quindi  vince la sfida. Sandro è il nuovo  campione e vince i soldi in palio.

Cuoco1

Ed ora tutti a tavola, e a domani.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter