C’è posta per te – Seconda puntata del 16 gennaio 2016 – Ospiti Fedez e Gabriel Garko.

c6

Questa sera in prima serata su Canale5 seconda puntata di C’è posta per te, il programma dedicato alle persone che si vogliono ritrovare, in uno studio, o in un ricordo, ideato e condotto da Maria De Filippi. Ad inaugurare questa edizione, la scorsa settimana, abbiamo avuto  Marco Mengoni e i  tre attori della soap Il Segreto: Ariadna Gaya (Aurora), Fernando Coronado (Alfonso) e Aida De La Cruz (Candela). Questa sera, invece, sono ospiti l’attore e prossimo coconduttore di Sanremo Gabriel Garko e il cantante Fedez.

Prima storia

c5

Si parte dalla “storia di un regalo”. Il regalo in questione è nientepopodimenoche Gabriel Garko. Dopo il ‘solito’ delirio ormonale, Maria racconta la storia di un dolore: Giusy, Santa ed Emanuela scrivono per la loro madre. Hanno perso il papà due anni fa, a causa di una brutta malattia; è difficile sopravvivere al dolore e la mamma non si è ancora ripresa: si è dedicata totalmente al lavoro (un minimarket di famiglia), dimenticandosi del resto, persino delle figlie. Le ragazze, oggi, vogliono invitare la madre a tornare dalla vita, da loro. Gabriel è l’unica cosa che distrae la signora…

c4

Maria siede al suo fianco e racconta la storia d’amore della signora e del marito. Ad interrompere la narrazione, il bel Gabriel che regala alla fan un set da cucina e bagno con la sua faccia, oltre ad una catenina con la foto del marito… poi, le richieste delle figlie, che la reclamano e pretendono che sia più presente. La donna si impegna a soddisfare le richieste e abbraccia le figlie.

c3

Seconda storia

c7

Elisabetta ed il marito, sposati da 36 anni, hanno 2 figlie. I due intervengono in trasmissione poichè vogliono recuperare il rapporto con Tatiana, la figlia minore, di 24 anni, sposata da un paio di anni con Francesco. A detta dei genitori, il motivo della rottura sarebbero 9mila euro, che i due non avrebbero dato alla figlia per arredare la nuova casa. Li hanno aiutati in passato, poi, con la crisi, il padre, imbianchino, ha guadagnato sempre meno… al momento del matrimonio, tenutosi in Calabria, terra natia di lui ed attuale residenza dei due sposi, i due genitori sono trattati come due estranei invitati alla festa. Dopo 3 mesi, la figlia chiede i 9mila euro per comprare i mobili; i genitori non possono ed i rapporti si rompono: non vengono avvisati nemmeno delle due gravidanze di Tatiana.

c8

In studio arrivano Tatiana e Francesco, che lamentano l’assenza dei due genitori dal trasferimento in Calabria… quindi, la questione non si limita al mancato prestito, ma ad una serie di gesti e mancanze: sono stati “assenti”. Tatiana decide di chiudere la busta.

Terza storia

c9

La storia di un padre, che tenta di riallacciare il rapporto con il figlio, che ha respinto dopo aver saputo che è omosessuale. La moglie, in completo disaccordo con il marito, lo ha cacciato di casa in malomodo, sostenendo amorevolmente il figlio. Non ha mai accettato il modo di essere e di fare del figlio, al contrario della moglie e dei parenti. L’omofobia dell’uomo ha sempre scoraggiato il figlio (ed i parenti) dal metterlo al corrente della sua natura. Uno zio gli svela la verità ed il padre che fa? Manda un ‘dolce’ sms al figlio, che recita: “mi sono pentito di averti messo al mondo. Non ti voglio più vedere. Devi morire“.

c10

Al cospetto del figlio e della moglie, l’uomo si scusa, si pente e chiede di tornare a casa a fare il padre ed il marito. Madre e figlio sono risentiti e convinti che il solo fine dell’uomo sia di tornare a casa. La donna, però, tira fuori altre questioni: la questione del figlio è stata la goccia. “Una moglie che sente dire al marito che il figlio deve morire; io non ci dormo!”; una donna che ha trovato il coraggio di insorgere e liberarsi dalla schiavitù imposta dal marito. Anche il figlio lamenta l’assenza del padre. La busta si chiude.

Quarta storia

c11

Anche questa è la storia di un regalo. Il cadeau in questione è Fedez, il cantante – rapper preferito di una ragazza, Marta, figlia della mittente della posta, Concetta. Quest’ultima, a causa della sua malattia, che l’ha costretta a lunghe sessioni di chemioterapia, non ha potuto essere presente nella vita della figlia come avrebbe voluto. Vuole chiederle scusa, per questo, e risarcirla, con un regalo: Fedez appunto.

c12

Il rapper raggiunge la ragazza e le porta qualche regalo: peluche, biglietti aerei e qualcosa di più concreto… che fa rima con euro. La madre invita la figlia a sorridere alla vita e a non perdere la speranza. Il loro abbraccio, sul finale, è espressione di tutte queste cose.

Quinta storia

c13

La storia di un matrimonio mancato. Giorgia, dopo 10 anni di fidanzamento, avrebbe dovuto sposare Mauro. 7 mesi fa, però, lui scopre che la fidanzata messaggiava con un altro, il gestore del bar sotto casa: 2 incontri e solo qualche bacio. Mauro non le perdona il “tradimento” ed annulla il matrimonio. Da allora il silenzio.

c14

I due, in realtà, continuano a vedersi; ma Mauro non si fida più di lei e non vuole tornarci insieme. Stasera cambierà idea? Si, Mauro si mostra da subito ben disposto e, alla fine, accetta di aprire la busta e ricominciare…

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter