C’è posta per te – Quarta puntata del 30 gennaio 2016 – Ospiti: Stefano Accorsi, Maria Bouzas e Jordi Coll.

c14

Questa sera in prima serata su Canale5 torna C’è posta per te, il programma dedicato alle persone che si vogliono ritrovare, in uno studio, o in un ricordo, ideato e condotto da Maria De Filippi con la quarta di questo nuovo ciclo di puntate, composto da dieci puntate. La formula è sempre la stessa, praticamente nessuna novità visto il grande successo del programma che anche nella scorsa puntata ha toccato 5.599.000 spettatori per uno share del 26,02%, risultando ancora una volta il programma più seguito della serata.

Le storie raccontate hanno fatto breccia nella sensibilità dei telespettatori, anche questa volta: matrimoni interrotti, figli lontani dai genitori, regali e dolci ricordi di gioventù di anziani che non hanno mai smesso di credere all’amore; stasera, cosa ci riserverà questa nuova puntata? Gli ospiti di questo nuovo appuntamento saranno Stefano Accorsi (che domani sera sarà protagonista di 1992 su La7) e i protagonisti de Il Segreto Maria Bouzas Jordi Coll, rispettivamente Donna Francisca Montenegro Gonzalo Valbuena. Nel corso della serata vi aggiorneremo su tutte le storie che saranno raccontate.

Prima storia

c4

La storia di un regalo. Maria attinge (anche lei) da Il Segreto e porta in studio due dei protagonisti più amati: Gonzalo e, nientepopodimenoche, Donna Francisca. Il pubblico in studio esplode; Maria richiama all’ordine. Una ragazza, Giorgia, è orfana di padre da sempre. Da qualche anno, poi, ha perso la mamma. La zia, Paola, per evitare che la nipote finisse in istituto, l’ha adottata. Giorgia ha rischiato di perdere anche la zia, che non molto tempo fa si è ammalata. Oggi, Giorgia vuole ringraziare la zia Paola, che intanto si è curata ed è guarita.c3

Maria racconta la storia di Paola; poi, arriva anche la figlia; infine, il regalo, Gonzalo e Francisca, sorprendentemente simpatica ed affettuosa. La cattiva de Il Segreto ha un prezioso regalo per la donna, che però non viene reso pubblico… Le parole di Giorgia concludono il piacevolissimo momento. Il pubblico in studio osserva sorpreso: “Donna Francisca piange!”.c5

Seconda storia

c6April interviene in trasmissione per ritrovare il padre, che da un anno non vuole più vederla. L’uomo la rifiuta; rifiuta anche il nipotino. Il loro rapporto è sempre stato forte, giacchè la madre è andata via di casa quando lei era ancora piccolina. Ha 8 anni quando il padre porta in casa la nuova compagna, che di lì a poco rimane incinta. Lucrezia, questo il nome della matrigna, vuole che la figliastra rimanga con la nonna fino alla nascita del figlio. Poi, la ragazza raggiunge il padre, ma la matrigna la tratta con sufficienza. Fino a 17 anni, tra la matrigna e la figliastra è un continuo conflitto. A 17 anni, scappa di casa; ha un figlio, ma litiga con il compagno, quindi torna a casa del padre; litiga ancora con la matrigna; il padre prende le difese della matrigna e lei va via di casa per l’ultima volta.c7

La ragazza chiede scusa al padre; a Lucrezia, invece, chiede di stare al suo posto, in modo che lei ed il padre possano vivere liberamente il loro rapporto. Il padre è determinato a chiudere la busta; April è un fiume di parole: tratta la matrigna a pesci in faccia; accusa il padre di rinnegarla. All’ennesimo rifiuto del padre, esce dallo studio. Ha l’atteggiamento di una bambina a cui è stato strappato dalle braccia il bambolotto prediletto: il padre. Quest’ultimo è la sua unica certezza; Lucrezia, suo malgrado, rappresenta colei che gliel’ha rubata. April rientra, su richiesta del padre. L’uomo si commuove, quindi chiede di aprire la busta.

Terza storia

c8La storia di un amore… antico. Maddalena e Bruno si sono conosciuti (e piaciuti) 57 anni fa. Poi, lui, per lavoro, è costretto a trasferirsi; lei lo lascia, ma adesso è pentita… “felicemente vedova”, Maddalena è pronta ad ogni evenienza: sottoporrà l’uomo a vari test: se merita, gli chiederà di approfondire la conoscenza… altrimenti, si limiterà ad una richiesta di amicizia.c9

Si parte da un test di intelligenza; poi, una valanga di domande, anche sulla situazione economica dell’ex… poichè Maddalena è abituata ad essere “coccolata” e, fa sapere, “ci tengo a fare delle ferie”. Bruno non la riconosce dapprima… poi, indaga e la ricorda! Lui è divorziato; lei, vedova dal primo matrimonio, separata dal secondo marito e reduce da una recente convivenza, si dice pronta ad iniziare una relazione. E vissero felici e contenti…?

Quarta storia

c10La storia di un regalo. Torna, negli studi di C’è posta per te, Stefano Accorsi. Antonio è il mittente della posta; vuole dire a sua moglie che la ama come il primo giorno e intende farsi aiutare dall’attore. Gli ultimi due anni sono stati difficili, per lui e, di riflesso, per la moglie. L’uomo ha subito due trapianti di fegato a causa di una malattia. In quel periodo, spiega, aveva perso la voglia di vivere; voleva solo morire. La moglie gli è stata accanto ogni giorno, per due anni.c11

Stefano raggiunge la donna, professandosi suo fan. Poi, esibisce un mappamondo e le porge due biglietti per le Maldive, il viaggio che hanno sempre sognato! Per organizzare il viaggio, però, ci vorrà un po’… adesso, per la donna c’è un altro regalo. Antonio esce; poco dopo, Stefano accompagna la donna dal marito: una macchina li attende fuori dallo studio: li accompagnerà in un albergo di lusso, offerto dal programma.

Quinta ed ultima storia

c12Francesco intende ristabilire un legame con i figli di primo letto, Pierluca e Gianmarco. Non li vede da 13 anni. Vuole scusarsi con loro, riallacciare un rapporto. A 25 anni, Francesco si sposa; si dedica al lavoro con successo; arrivano i figli… sembra andare tutto a gonfie vele, finchè lui non perde la testa per una cameriera che lavora nel loro albergo. Arriva al punto di lasciare la casa e la famiglia, insieme a parte delle attività che gestiva. Ad un certo punto, si rende conto che la relazione con la ragazza lo devasta; la lascia, vende il ristorante e va a Cuba, dove fa altri due figli con un donna. Dopo 3 anni, torna in Italia e, adesso, tenta di ritrovare la sua famiglia. Dopo svariati tentativi, in estate è il figlio maggiore a telefonargli, chiarendo che non intendono ritrovarlo. In studio, i due non cambiano idea: chiudono la busta.c13

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter