C’è posta per te – Nona puntata del 12 marzo 2016 – Ospiti: Paolo Bonolis e Megan Montaner.

c1

Questa sera in prima serata su Canale5 torna C’è posta per te, il programma dedicato alle persone che si vogliono ritrovare, in uno studio, o in un ricordo, ideato e condotto da Maria De Filippi con la nona di questo nuovo ciclo di puntate, composto da dieci puntate. La formula è sempre la stessa, praticamente nessuna novità visto il grande successo del programma che anche nella scorsa puntata ha toccato 5.318.000 spettatori per uno share del 24,72%, risultando ancora una volta il programma più seguito della serata.

Le storie raccontate hanno fatto breccia nella sensibilità dei telespettatori, anche questa volta: matrimoni interrotti, figli lontani dai genitori, regali e dolci ricordi di gioventù di anziani che non hanno mai smesso di credere all’amore; stasera, cosa ci riserverà questa nuova puntata? Tornerà Paolo Bonolis, protagonista di una storia a sorpresa che non mancherà di strappare qualche sorriso agli spettatori da casa, e ci sarà Megan Montaner, giudice fino a ieri sera del nuovo programma Pequeños Gigantes e prossima protagonista della fiction italiana Task Force, in cui sarà presente anche Raoul Bova, ospite nella scorsa puntata di C’è posta.

Prima storia

c3

Una standing ovation del pubblico in studio accoglie Paolo Bonolis, protagonista della prima storia, la “storia di un regalo”. Roberto chiama “C’è posta” per il fratello, Carlo, e la madre, Maria. Sin da piccoli, ai tempi di BimBumBam, Carlo e Roberto seguono Paolo. Roberto vuole promettere al fratello che non litigheranno mai, che non lo lascerà mai solo; alla madre, invece, vuole dire grazie per tutto ciò che ha fatto e farà per lui. Inoltre, Roberto vorrebbe sapere se la madre è orgogliosa di lui; prima, a rispondere a questa domanda, era il padre, che però è morto, circa 1 anno fa, per via di un infarto. Da quel triste giorno, Paolo è una delle poche persone che regalano un sorriso a Maria. Alla consegna della posta, la signora si commuove. Roberto ha colto nel segno! Dopo la lettera di Maria, Paolo incontra Maria e Carlo, e con un sorriso mette un freno al fiume di lacrime di mamma Maria… Poi, arrivano le altre sorprese: un bonsai, l’acqua per il bonsai e qualche spicciolo per la famiglia… ma non è finita, per Carlo arriva un’altra sorpresa… e che sorpresa! Il campione Alessio Sakara si offre di allenare Carlo e glielo propone raggiungendolo in studio. Infine, la famiglia si ricongiunge in un grande abbraccio.

c2

Seconda Storia

c4La storia di Denise e Matteo. I due, fidanzati, intervengono in trasmissione per recuperare il rapporto con i genitori di lei. Quest’ultimi, saputo della relazione della figlia con Matteo, la allontanano da casa. Da allora, lei vive dalla nonna ed i genitori non vogliono più vederla e sentirla. La colpa della ragazza, agli occhi dei genitori, sta nella decisione di Denise di annullare il matrimonio con il precedente fidanzato (a soli tre mesi dalla data!); i genitori dei promessi sposi avevano già provveduto a tutto, spendendo più di 50mila euro. La decisione della figlia li ha sconvolti. Lei, d’altronde, a pochi mesi dal matrimonio ha conosciuto Matteo e si è follemente innamorata; ha scelto di annullare il matrimonio, ma la madre ha reagito ferocemente; Denise, per affetto verso la madre, è disposta a sposarsi, se la madre insiste. Quest’ultima insiste e Denise firma le promesse di matrimonio in comune. Poi, Matteo si palesa ed i genitori reagiscono malamente: la chiudono in casa. Denise scappa, si trasferisce dalla nonna e si cerca un lavoro. La madre cerca di fare terra bruciata intorno alla figlia, impedendo ad ogni familiare di frequentarla e consigliando al datore di lavoro di licenziarla. Denise, adesso, vuole tornare dai genitori, perchè sente la loro mancanza; i genitori sono disposti ad accoglierla, a patto che lei lasci Matteo.c5

All’apertura della busta, la madre si commuove vedendo la figlia e si arrabbia vedendo lui. Gli interessati discutono animatamente. I genitori sostengono che lei debba prendersi “tutto il pacchetto” e non fare la fidanzata con i soldi di papà. Maria, però, consiglia alla madre di riprenderla in casa, poichè quella della figlia potrebbe essere una cotta passeggera (sono fidanzati da soli 3 mesi!). La madre vuole che Matteo rimanga lontano dal loro sguardo… La figlia prentende che lo accettino. Tutti arrivano ad una soluzione: il padre lascia lo studio; la madre riabbraccia la figlia e stringe la mano al fidanzato; la figlia torna a casa e Matteo potrà frequentarla, senza però ‘molestare’ i genitori…

Terza Storia

c6Maria cerca Franco; vedova, 2 figli ed il rimorso di non aver risposto ad una lettera 74 anni fa, quella di Franco. Oggi, Maria ha 90 anni (ben portati!) e intende ritrovare quell’uomo. Si innamorano tra i banchi di scuola; mai un bacio, solo lunghe passeggiate e qualche abbraccio. I due non si dichiarano poichè temono che la guerra possa separarli. Così avviene; lui le scrive dal fronte, lei non risponde, poichè non aveva nemmeno i soldi per il francobollo… Anche lui, oggi, ha 90 anni, vive in Sicilia, è un po’ sordo, ma straordinariamente simpatico. Franco, dapprima, crede che si tratti delle cugine. Poi, gli indizi di Maria lo portano a ricordare…c7

Quarta Storia

c8La storia di un regalo. Megan Montaner, alias Pepa de Il Segreto, è tra i protagonisti della storia di Aldo e Rosaria. Fratello e sorella, i due vogliono dire al padre tutto ciò che non sono ancora riusciti a dire. Aldo versa in serie difficoltà economiche; deve mantenere la famiglia, lavora in macelleria, ma non ce la fa: il padre lo aiuta, pagandogli le bollette o in altro modo. Anche Rosaria nel naviga nell’oro, eppure, grazie ai mille sacrifici del padre, riesce a fare un regalino in più al figlio… L’uomo è un fan sfegatato de Il Segreto, ha amato il personaggio di Pepa ed ancora oggi attende che torni in scena…c9

Quinta ed ultima storia

c11La storia di un padre. Salvatore, un padre, chiama per ristabilire un legame col figlio. Quest’ultimo, al diciottesimo compleanno, rinnega il padre, che ha lasciato la madre per rifarsi una vita. Il ragazzo, però, vive con il nonno, che secondo Salvatore plagia il nipote. D’altronde, il suocero aveva consigliato a Salvatore di non rompere in nessun caso il matrimonio; nel momento in cui l’uomo ha deciso di farlo, il suocero gli ha promesso vendetta. Recentemente, il figlio ha chiesto al padre la proprietà di una villetta, quella di famiglia, in modo che, nel caso in cui il padre muoia, questa ricada tutta sul primogenito e non sui figli di secondo letto. Secondo Salvatore, questa richiesta, in realtà, è del suocero e non del figlio appena 18enne… Oggi, in studio, ci sono Placido, il suocero, ed il ragazzo.c10

Il suocero si dice disposto a convincere il nipote a relazionarsi col padre solo in caso in cui il padre firmi l’atto di proprietà della villetta. Il figlio, però, non è intenzionato a riprendere i rapporti col padre, poichè si è sentito abbandonato a soli 8 anni… L’atto di proprietà della villetta potrebbe rappresentare il primo passo verso una ritrovata unione (!). Il padre si dice intenzionato ad interstare la villa al figlio, solo nel caso in cui stasera i due aprano la busta. Il suocero stringe la mano all’ex genero, ricevendo in cambio la promessa dell’atto di proprietà; il ragazzo, però, vuole chiudere la busta.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter