“Ciao Darwin 7” – Prima puntata del 18 marzo 2016. Bonolis e Laurenti “risorgono”.

CD 1

Chi non muore si rivede“, celebra un famoso detto. In questo caso, invece, chi muore risorge. E’ quello di Ciao Darwin, il programma condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti che nel 2010 venne celebrato il suo funerale alla fine della sesta edizione, con tanto di lapide commemorativa e data di nascita, 1998, e morte del programma, appunto 2010. Ma ora, a distanza di sei anni, il programma risorge, un po’ perchè funzionava e quindi era un peccato rinunciarvi, un po’ perchè Bonolis non aveva tante alternative per tornare in prima serata. Torna quindi da questa sera, ogni venerdì in prima serata su Canale5, Ciao Darwin – La resurrezione.

Il più divertente e scanzonato show-antropologico della televisione italiana, ricomincia, da dove si era interrotto, il suo studio parascientifico alla ricerca delle caratteristiche dell’uomo e della donna del Terzo Millennio. La selezione, come di consueto, avviene attraverso una sfida semiseria tra due categorie di persone antitetiche l’una all’altra, per fisionomia, stile di vita, usi e costumi, ideologie e professione. Nella prima puntata, a scontrarsi, saranno le categorie dei Normali e dei Diversi.

Tra le prove, atte a definire il carattere dominante di una o dell’altra categoria, ci saranno: “A spasso nel tempo”, (in cui i concorrenti sono magicamente proiettati in diverse epoche storiche), la “prova di coraggio”, il “faccia a faccia”, fino al gran finale, con i quiz all’ultimo respiro dei “cilindroni”.

CD 2

In questa nuova edizione di “Ciao Darwin” l’iconica “Madre Natura”, depositaria del meccanismo della casualità, si moltiplicherà per 8: ne troveremo una diversa per ogni puntata del programma. A decretare la squadra vincente saranno, attraverso un telecomando, le 200 persone del pubblico in studio.

In questa edizione di Ciao Darwin saranno presenti i personaggi di “Pupazzo Criminale”, la serie web di Lillo&Greg. La sigla del programma sarà la storica “Matti”. Sulle note della canzone, composta e cantata da Renato Zero per Ciao Darwin, il corpo di ballo diretto da Marco Garofalo, danzerà una coinvolgente coreografia.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter