La prova del cuoco – Puntata del 19 marzo 2016 – Diretta e ricette.

AntonellaSabato 19 marzo 2016, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, autrice dell’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Ed eccoci allo spazio autogestito da Luca Montersino, che per il brunch, ovvero la colazione rinforzata, che funge anche da pranzo, prepara una delle sue creazioni di pasticceria salata, la torta mimosa salata agli asparagi.

Ingredienti

mimosa

  • Per il pan di Spagna: 600 g uova tuorlo, 80 g maltitolo, 600 g uova albume, 150 g maltitolo, 50 g inulina, 2 g xantana, 400 g farina, 450 g mandorle in farina, 100 g parmigiano reggiano, g sale
  • Per la crema salata: 1000 g latte intero, 240 g panna, 48 g amido di mais (maizena), 48 g amido di riso, 240 g parmigiano reggiano, 8 g sale, 4 g noce moscata, 300 g uova tuorlo, 100 g burro

mimosa2

Procedimento

Le dosi, ovviamente, possono/devono essere ridotte. Scottiamo gli asparagi, puliti e tagliati a tocchetti, in acqua salata e bollente; quindi li saltiamo in padella con olio e cipolla tritata finemente.

Partiamo dal pan di Spagna: montiamo l’albume d’uovo insieme al maltitolo, l’inulina, il sale e l’xantana. In una ciotola, con una frusta manuale, sbattiamo i tuorli con il parmigiano grattugiato. Una volta montati gli albumi a neve, incorporiamo ai tuorli ed uniamo le farine, mescolando bene ma delicatamente; trasferiamo in una tortiera a cerniera ben imburrata e inforniamo a 180° in forno ventilato per 20 minuti circa. Rivestiamo con pellicola uno stampo da zuccotto e lo foderiamo con delle strisce di pan di Spagna.

Per la crema, sciogliamo il burro in un pentolino; uniamo gli amidi, quindi aggiungiamo il latte e la panna; profumiamo con la noce moscata, uniamo il sale e facciamo cuocere, continuando a mescolare. Quando si è addensata, uniamo i tuorli ed il parmigiano; mescoliamo per bene. Mescoliamo gli asparagi a metà della crema ottenuta. Formiamo uno strato di crema e asparagi all’interno; copriamo con uno strato di pan di Spagna, quindi altra crema (senza aspragi); altro pan di Spagna; ancora crema agli asparagi e finiamo con uno strato di pan di Spagna. Chiudiamo con la pellicola e facciamo riposare in frigorifero. Sformiamo lo zuccotto, lo spatoliamo con crema pasticcera salata e copriamo con cubetti di pan di Spagna o briciole.

mimosa3Accompagnata da Marco di Buono e dal mitico Ciupy Ciu, Anna Moroni prepara un piatto squisitamente pasquale, ovvero l’agnello con patate arraganate.

Ingredienti

agnello2

  • 8 braciole dal coscio, 800 g patate, 2 spicchi d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, 200 g pane grattugiato, 1 rametto di origano, 3 cucchiai di pecorino, olio evo, sale e pepe
Procedimento

Tagliamo le braciole a cubettoni; rosoliamo in padella, con un generoso filo d’olio ed uno spicchio d’aglio, la carne: bastano pochi istanti, deve solo dorarsi leggermente su tutti i lati. Una volta rosolata, saliamo e pepiamo. Tagliamo le patate a fettine e le passiamo sotto l’acqua corrente (fredda); tritiamo il prezzemolo e lo uniamo alle patate; condiamo anche col pecorino grattugiato, l’origano secco, un pizzico di sale ed il pangrattato. Mescoliamo per bene e facciamo un primo strato di patate in una pirofila unta; mettiamo sopra tutta la carne rosolata e le rimanenti patate per coprire l’agnello; spolveriamo con altro pecorino, pangrattato ed olio. Inforniamo a 180° per 1 ora – 1 ora e mezza.

agnelloIn occasione della festa del papà, prepariamo un dolce con il maestro cioccolatiere Guido Castagna, che prepara un semifreddo al cioccolato al latte e lampone.

Ingredienti
  • Per il biscotto: 50 g di tuorli, 95 g di zucchero, farina di mandorle e farina di nocciole, burro (le dosi omesse verranno riportate lunedì sera); 90 g di albumi, qualche goccia di limone, 30 g di zucchero; 

  • Per la crema: 125 g di panna, 3 g di gelatina, 125 g di crema pasticcera, 140 g di cioccolato al latte fuso.

  • Per la gelatina: 250 g di lamponi, 50 g di zucchero, 3 g di gelatina

Procedimento

Per il biscotto, alla base, sbattiamo 50 g di tuorli con 95 g di zucchero; ottenuto un composto cremoso, incorporiamo la farina di mandorle e la farina di nocciole; quindi, incorporiamo anche il burro; a parte, montiamo 90 g di albumi con qualche goccia di limone e 30 g di zucchero; incorporiamo al composto di tuorli. Trasferiamo il composto ottenuto su una placca da forno foderata con carta; inforniamo a 170° per 12 minuti.

Per la crema, misceliamo 125 g di panna con 3 g di gelatina, uniamo a 125 g di crema pasticcera e 140 g di cioccolato al latte fuso. Mescoliamo bene. Per la gelatina, in un pentolino, facciamo cuocere 250 g di lamponi con 50 g di zucchero e 3 g di gelatina. Frulliamo con un mixer ad immersione, in modo da ottenere un composto fine. Montaggio: coppiamo il biscotto, che manteniamo all’interno di un coppapasta o un anello; coliamo dentro parte della crema al cioccolato; facciamo indurire in freezer; mettiamo sopra la gelatina ai lamponi, facciamo indurire in freezer, quindi copriamo con la rimanente crema al cioccolato. Lasciamo indurire e sformiamo. Oppure, facciamo un solo strato di crema al cioccolato e decoriamo con dei lamponi freschi ed una pennellata di gelatina ai lamponi.

castagna

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter