La prova del cuoco – Puntata del 1° aprile 2016 – Diretta e ricette.

AntonellaVenerdì 1° aprile 2016, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, autrice dell’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Anna Moroni, in apertura di puntata, racconta il suo pesce d’aprile, quindi anticipa il titolo della ricetta di oggi. Un primo piatto sontuoso, suggeritole da un’amica spagnola: ecco la ricetta dei cannelloni alla spagnola.

Ingredienti

cannelloni2

  • 200 g farina, 2 uova, 50 g ricotta, 500 g passata di pomodoro, 320 g tonno in scatola, 50 g capperi, 2 uova sode, 2 spicchi d’aglio, 2 cucchiai di olio evo, 1 peperoncino piccante, pangrattato, sale
Procedimento

Partiamo dalla pasta all’uovo, che otteniamo impastando farina ed uova; in alternativa, comprate i cannelloni già pronti. Stendiamo la sfoglia, che avrà riposato mezz’ora, coperta, e ricaviamo dei quadratoni: i nostri cannelloni. Li sbollentiamo in acqua bollente e salata e li facciamo asciugare su un canovaccio pulito. Prepariamo il sugo: scaldiamo l’olio con lo spicchio d’aglio; uniamo la passata di pomodoro e facciamo insaporire qualche minuto con sale e pepe. Per il ripieno: mescoliamo insieme il tonno sgocciolato e tritato grossolanamente con le uova sode ed i capperi tritati. Mescoliamo tutto insieme, aggiungendo la ricotta. Se necessario, saliamo. Mettiamo al centro di ciascun quadrato di pasta all’uovo una generosa cucchiaiata di ripieno; arrotoliamo, in modo da formare i cannelloni; li disponiamo, stretti, in una pirofila unta d’olio; versiamo sopra il sugo di pomodoro e spolveriamo con pangrattato; inforniamo a 180-200° per 10-15 minuti. Serviamo con uova sode sbriciolate e prezzemolo tritato.

cannelloniVenerdì pesce, con Gianfranco Pascucci. Lo chef stellato propone un piatto a base di orata. Un pesce nobile e versatile, che Pascucci rende protagonista di un piatto raffinatissimo. Ecco la ricetta dell’orata con asparagi e tartufi neri.

Ingredienti

orata2

  • 1 Kg spigola, 1 spicchio aglio, 6 asparagi fini o asparagina, 2 cipollotti, favette fresche, piselli, 50 g tartufo nero, brodo di pesce ristretto con succo di mezzo limone 
Procedimento

Dunque, prendiamo dei filetti di orata e ne ricaviamo dei tocchi che scottiamo, dalla parte della pelle, in padella, con un filo d’olio ed una spolverata di sale. Giriamo a cottura quasi ultimata. Intanto, tritiamo sedano, carota e cipollotto e mettiamo in un pentolino, con un filo d’olio, basilico e del prezzemolo. Uniamo anche gli scarti di asparagi e la testa del pesce seccata; sfumiamo con il vino bianco e facciamo cuocere per 20 minuti, allungando all’occorrenza con brodo vegetale o acqua. Uniamo gli asparagi all’orata, sfumiamo con un po’ di brodo filtrato ed aggiungiamo le favette spellate. A piacere, profumiamo con tartufo tritato. Sfumiamo con dell’altro brodo. Profumiamo con del succo di limone.

orataInfine, per la rubrica a sorpresa, che ci sorprende con ospiti inaspettati, Indovina chi viene a cena?!, ritroviamo David Povedilla. Il cuoco spagnolo ci prepara un piatto classico, le patate in salsa brava con alette di pollo, ovvero le patatas bravas con alitas de pollo.

Ingredienti

patatas

  • 4 alette di pollo, 650 g patate, olio evo, 1 pizzico di cumino, 1 pizzico di origano, sale e pepe
  • Per la salsa brava: 1 cipolla bianca, 4 spicchi d’aglio, 2 peperoncini freschi, olio evo, 50 g crema di peperoni, 1 cucchiaino di paprika, 650 g passata di pomodoro, 100 g prosciutto crudo, 30 g aceto di vino bianco, 50 g vino bianco, zucchero semolato, sale
Procedimento

In un tegame, mettiamo la cipolla con gli spicchi d’aglio ed un generoso filo d’olio; facciamo appassire ed uniamo il peperoncino privato dei semi, la paprika affumicata, la passata di pomodoro, il vino bianco, l’aceto, un pizzico di sale e lo zucchero. Infine, uniamo la pasta di peperoncino ed il prosciutto crudo a cubetti. Lasciamo cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Quindi, frulliamo il tutto con un mixer ad immersione. Disponiamo le alette di forno du una placca da forno insieme alle patate pelate e tagliate a cubettoni; ungiamo il tutto d’olio, saliamo e pepiamo; inforniamo a 200° per 20 minuti circa. Saltiamo le patate in padella con abbondante salsa bravas; le serviamo con le alette abbrustolite. Possiamo arricchire il piatto con una salsa ottenuta mixando insieme 100 ml latte, 200 ml olio di girasole, sale, limone ed uno spicchio d’aglio.

patatas2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter