La prova del cuoco – Puntata del 15 aprile 2016 – Diretta e ricette.

AntonellaVenerdì 15 aprile 2016, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, autrice dell’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Anche oggi, Lorenzo dà il benvenuto al pubblico, salutando Antonella, assente per l’ormai noto malessere che l’ha colta in settimana. Poi, la ricetta del giorno con Anna Moroni, che prepara un piatto dal sapore estivo. Ecco la ricetta del polpettone di tonno con maionese al cipollotto.

Ingredienti

polpettone

  • 2 scatole di tonno sott’olio, 1 peperone rosso, 2 fette di pane avanzato, 50 g olive taggiasche, 2 uova, 1 bicchiere di latte, 20 g burro, pangrattato, prezzemolo, olio evo
  • Per la maionese: 1 uovo + 1 tuorlo, 250 g olio di mais, curcuma, 200 g cipollotti, sale
Procedimento

Arrostiamo e spelliamo un peperone; lo priviamo dei semi e lo tagliamo a tocchetti. In una ciotola, mettiamo il tonno ben sgocciolato; aggiungiamo i peperoni precedentemente tagliati. Priviamo il pane in cassetta dei bordi e lo ammolliamo con del latte; strizziamo il pane e lo uniamo al composto di tonno. Aggiungiamo le olive denocciolate e tagliate a metà, il prezzemolo tritato, 1 uovo intero ed 1 rosso. Saliamo e pepiamo; lavoriamo il composto per bene. Trasferiamo il composto su un foglio di carta forno; arrotoliamo, in modo da dare la forma del polpettone; avvolgiamo anche in un canovaccio pulito; leghiamo stretto ed immergiamo in acqua bollente e salata. Lasciamo cuocere per 30 minuti.

Per la maionese, in una ciotola mettiamo 1 uovo intero ed 1 rosso; uniamo un pizzico di sale e montiamo con un mixer ad immersione. Nel frattempo, uniamo l’olio di semi a filo, continuando a montare. Passiamo il cipollotto tritato grossolanamente in padella; uniamo alla maionese ormai pronta e frulliamo ancora, insieme ad un generoso pizzico di curcuma (facoltativo) fino ad ottenere una crema. Tagliamo a fette il polpettone e lo serviamo con la maionese.

polpettone1

Venerdì pesce, con Gianfranco Pascucci. Oggi, un pesce ‘sconosciuto’, il pesce lucerna. Insieme a lui, la tracina e lo scorfano: tutti pesci brutti e ricche di spine velenose. Ecco la ricetta del pesce lucerna in guazzetto di pomodoro.

Ingredienti

lucerna

  • 1 Kg tra lucerna, tracina e scorfano, 2 cipollotti, 200 g pomodorini, 10 capperi, 10 olive nere, 1 foglia di alloro, 1/2 bicchiere di vino bianco, brodo di pesce
Procedimento

Immergiamo nel brodo vegetale le carcasse essiccate del pesce; profumiamo con del macis o noce moscata e lasciamo cuocere. Scaldiamo un filo d’olio in padella e facciamo rosolare il cipollotto affettato; uniamo i capperi e le olive e sfumiamo con il vino bianco; quindi, uniamo la polpa del pesce a tocchetti. Saliamo e pepiamo; uniamo i pomodorini tagliati in 4. Bagniamo con il brodo vegetale filtrato. Dovrà cuocere per circa 8 minuti, mescolando di tanto in tanto. Serviamo con delle fettine sottili di pomodoro verde: darà la nota acida.

lucerna2

Finalmente, torna anche la cuoca toscana Luisanna Messeri, da giorni assente. La cuoca, particolarmente accaldata, prepara lo zuccotto di pasta e melanzane.

Ingredienti

zuccotto

  • 500 g mezze maniche, 6 melanzane, 250 g ricotta di pecora, 100 g grana grattugiato, 1 mozzarella da 400 g, 3 uova, 1 mazzo di basilico, 1 manciata di mandorle, 500 g pomodorini maturi, origano, aglio, olio evo, sale e pepe
Procedimento

zuccotto1 Tritiamo grossolanamente le mandorle con la pelle. Peliamo la melanzana; la tagliamo a tocchetti e la mettiamo a spurgare, in una ciotola, con il sale grosso; lasciamo per qualche minuto, quando avrà spurgato la passiamo sotto l’acqua corrente. La asciughiamo un po’ con un canovaccio. Scaldiamo l’olio in padella, insieme agli spicchi d’aglio ed i pomodorini tagliati a tocchetti. Su una teglietta, mettiamo le melanzane con un filo d’olio, origano secco e qualche foglia di basilico. Inforniamo a 160° per 20 minuti. Foderiamo uno stampo a zuccotto con carta forno bagnata e strizzata e le bucce di melanzana. Lessiamo la pasta, scolandola al dente. A parte, lavoriamo la ricotta con le uova, il formaggio grattugiato, le mandorle tritate ed il basilico tritato grossolanamente. Condiamo la pasta con il composto di ricotta e un po’ di acqua di cottura della pasta. Formiamo uno strato di pasta all’interno dello zuccotto; mettiamo un po’ di pomodori spadellati, melanzane a cubetti, mozzarella a cubettoni e ancora pasta; melanzane, pomodoro e così via fino ad esaurire gli ingredienti. Completiamo con pasta e formaggio grattugiato. Inforniamo a 180° per 40 minuti. Una volta intiepidito, lo sformiamo.

zuccotto2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter

image image image image image image image