La prova del cuoco – Puntata del 26 aprile 2016 – Diretta e ricette.

AntonellaMartedì 26 aprile 2016, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, autrice dell’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Dopo il ponte, si ricomincia alla grande, con il primo piatto di Alessandra Spisni, che prepara la ricetta del giorno, perfetta per questa giornata freddina. Prepariamo le caramelle verdi con ragù di mortadella.

Ingredienti

caramelle4

  • Per le caramelle: 300 g farina, 3 uova, 500 g patate, 100 g grana grattugiato, 2 uova, 1 cucchiaio di basilico fresco, sale e pepe, 1 spicchio d’aglio
  • Per il condimento: 300 g mortadella, 1 cipolla tritata, 100 g burro, 200 g mascarpone, 1 cucchiaino di brandy, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro, sale e pepe

caramelle3

Procedimento

Impastiamo la farina con le uova e gli spinaci tritati finemente; lasciamo riposare, coperta; tiriamo la sfoglia fine. In una padella, rosoliamo la cipolla tritata con un tocco di burro; sfumiamo con il brandy ed allunghiamo con il vino bianco. Lasciamo evaporare. Uniamo il mascarpone, il doppio concentrato di pomodoro diluito con un po’ d’acqua di cottura della pasta e la mortadella tagliata grossolanamente, a pezzettoni. Lasciamo insaporire qualche minuto. Per il ripieno, lavoriamo le patate lesse e schiacciate con il formaggio grattugiato, 2 uova, sale e pepe; mescoliamo e profumiamo con del basilico tritato finemente. Tagliamo la sfoglia a quadratoni; mettiamo al centro di ogni quadrato una noce di ripieno; richiudiamo su un lato, facendo uscire tutta l’aria, quindi pizzichiamo ai lati, in modo da ottenere una caramella. Lessiamo in acqua bollente e salata e saltiamo in padella con il condimento.

caramelle2

Una nuova ricetta dal titolo equivoco, per il cuoco giapponese Hiro Shoda. Dopo un’introduzione un po’… equivoca appunto, a base di ca… ecco la ricetta del burger di gamberi impanato e fritto, o ebi-katsu burger.

Ingredienti

burger2

  • Per la pastella: 120 g farina, 1 uovo, 75 g acqua naturale
  • Per i burger: 200 g gamberoni, 300 g polpa di capesante, 100 g cipolla tritata, 10 g fecola di patate, sale, pepe nero, 200 g panko (pangrattato giapponese), 2 panini da burger, 1 cespo di lattuga cappuccio, 1 limone
  • Per il pomodoro: 2 pomodori ramati, sale, origano, olio evo
  • Per la salsa: 300 g yogurt bianco intero, sale, olio evo, paprika in polvere

burger

Procedimento

Tritiamo grossolanamente i gamberi già puliti e li condiamo con sale e pepe; mescoliamo con la fecola di patate e la cipolla tritata. Lavoriamo. Intanto, prepariamo la pastella, mescolando l’uovo, un goccio d’acqua e la farina; lavoriamo bene. Spennelliamo con la pastella delle polpettine create con il composto di gamberi; passiamo nel pangrattato delicatamente; facciamo riposare in frigorifero per almeno 10 minuti e friggiamo in padella con un dito d’olio. Scaldiamo il pane, tagliato a metà, sulla griglia. Tagliamo i pomodori in grosse fette e li facciamo arrostire sulla griglia con un pizzico di origano. Per la salsa, condiamo lo yogurt con sale, olio evo e paprika in polvere. Quindi, farciamo il panino con il burger, due fette di pomodoro, insalata e salsa allo yogurt.

burger3

Adesso, mettiamo le mani in pasta con Gabriele Bonci, che prepara uno dei suoi fantasmagorici lievitati, facendosi aiutare da Massimo, un amico esperto di affumicatura. Ma veniamo alla ricetta del trittico di pizza con pesce affumicato.

Ingredienti
  • 1 Kg di farina di tipo 1, 700 g acqua, 3 g lievito di birra, 15 g di sale, burrata, carpaccio di salmone affumicato, palamita e lampuga affumicata, melanzane a cubetti, pomodorini secchi sott’olio, basilico, patate, funghi chiodini, finocchietto selvatico e succo di limone.
Procedimento

Per la focaccia, impastiamo 1 Kg di farina di tipo 1 con 700 g acqua, 3 g lievito di birra ed inseriamo 15 g di sale a metà impasto. Lasciamo lievitare 24 ore in frigorifero in una ciotola unta d’olio. Stendiamo la focaccia, aiutandoci con la farina. Inforniamo, con un filo d’olio sopra, a forno altissimo, prima nella parte bassa, poi in quella più alta, fino a doratura. Spalmiamo sulla pizza della burrata e disponiamo sopra un carpaccio di salmone affumicato e della rucola. Condiamo dell’altra focaccia con melanzane a cubetti saltate in padella, palamita affumicata, pomodorini secchi sott’olio e basilico. Infine, l’ultimo pezzo con patate ripassate in padella con funghi chiodini, lampuga affumicata, finocchietto selvatico e succo di limone;

pizza

Infine, la ricetta più attesa, quella di Anna Moroni, che oggi prepara il suo dolce sciuè sciuè. Un classico della pasticceria nostrana, di origini sicule; ecco la ricetta delle cassatine di frolla.

Ingredienti

cassatine

  • Per la frolla: 500 g farina, 200 g zucchero, 200 g burro, 2 uova intere + 1 tuorlo, buccia grattugiata di un limone, 1 bustina di vanillina, un pizzico di sale
  • Per il ripieno: 300 g ricotta, 150 g zucchero, gocce di cioccolata, pan di Spagna
Procedimento

Per la frolla, in un mixer, mettiamo il burro con lo zucchero; frulliamo, quindi aggiungiamo le uova ed il tuorlo, insieme alla buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e la vaniglia (potete ometterla). Infine, uniamo la farina tutta d’un colpo e frulliamo ancora, per pochi istanti; compattiamo il panetto e lo facciamo riposare, coperto da pellicola, in frigorifero per almeno mezz’ora. Stendiamo la frolla, mantenendola abbastanza alta. Ricaviamo dei dischi, con cui foderiamo degli stampi da muffin imburrati. Copriamo il fondo di ciascun guscio con una cucchiaiata di pan di Spagna sbriciolato.

cassatine3Per il ripieno, lavoriamo la ricotta con lo zucchero, quindi uniamo le gocce di cioccolato. Ne mettiamo una generosa cucchiaiata all’interno dei gusci di frolla; copriamo con un altro dischetto di frolla, sigillando i bordi, e inforniamo per 30 minuti a 180°. Controllate l’avvenuta cottura. Completiamo con una spolverata di zucchero a velo.

cassatine2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter