“Ciao Darwin 7” – Settima puntata del 29 aprile 2016. “Giovani” vs “mature”. Ecco Padre Natura.

w6Ciao Darwin, il programma condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti che nel 2010 venne celebrato il suo funerale alla fine della sesta edizione, con tanto di lapide commemorativa e data di nascita, 1998, e morte del programma, appunto 2010, a distanza di sei anni, il programma è risorto un po’ perchè funzionava e quindi era un peccato rinunciarvi, un po’ perchè Bonolis non aveva tante alternative per tornare in prima serata. E Ciao Darwin – La resurrezione, tornato da ormai oltre un mese, è stato un successo, visto che la media delle prime sei puntate andate in onda supera  il 26%.

w1In questa nuova edizione l’iconica “Madre Natura”, depositaria del meccanismo della casualità, si moltiplicherà per 8: ne troveremo una diversa per ogni puntata del programma. A decretare la squadra vincente saranno, attraverso un telecomando, le 200 persone del pubblico in studio.

w2Nella settima puntata, le categorie che si sfideranno a colpi di prove semiserie per fissare i caratteri dominanti del Terzo Millennio,è particolare: infatti è una sfida tutta al femminile e a  scendere in campo sono la categoria delle GIOVANI contro quella delle MATURE. Caposquadra delle Giovani sarà Giovanna Rigato (ex concorrente del Grande Fratello 6, showgirl e giornalista), mentre la portavoce delle Mature sarà la sempre affascinante Gloria Guida (attrice e icona della commedia sexy all’italiana).

w4Per l’occasione dopo tante splendide Madri Natura, anche il pubblico femminile potrà rifarsi gli occhi. Depositario del meccanismo della casualità sarà, infatti, un aitante Padre Natura.

w5Tra le prove, atte a definire il carattere dominante di una o dell’altra categoria, ci saranno: “A spasso nel tempo”, (in cui i concorrenti sono magicamente proiettati in diverse epoche storiche), la “prova di coraggio”, il “faccia a faccia”, fino al gran finale, con i quiz all’ultimo respiro dei “cilindroni”.

w3Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter