La prova del cuoco – Puntata del 19 maggio 2016 – Ravioli di patate, gelato al melone, fettine fredde…

AntonellaGiovedì 19 maggio 2016, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, autrice dell’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata. 

La giunonica Alessandra Spisni impugna già il suo matterello, l’ormai celebre Luiso, con cui stende l’amata sfoglia. Oggi, un primo piatto ‘leggiero‘, ovvero i ravioli di patate con zucchine e prosciutto.

Ingredienti

ravioli2

  • 400 g farina, 4 uova, 500 g patate, 100 g grana grattugiato, 100 g mascarpone, 4 zucchine chiare, 200 g prosciutto, 1 cucchiaino di strutto, 1 bicchiere abbondante di vino bianco, origano secco, 1 spicchio d’aglio, olio evo, sale e pepe
Procedimento

Impastiamo la sfoglia, lavorando insieme uova e farina; lasciamo riposare, coperta; poi, tiriamo la sfoglia sottile. Per il condimento, in padella, sciogliamo lo strutto, quindi mettiamo a rosolare il prosciutto tagliato a listarelle; dopo qualche istante, sfumiamo col vino bianco. In un’altra padella, cuociamo le zucchine tagliate a cubetti con un filo d’olio; saliamo e pepiamo. Una volta cotte, uniamo al prosciutto ben rosolato, fuori dal fuoco.

Per il ripieno, lavoriamo la purea di patate lesse con il mascarpone ed il grana grattugiato. Saliamo se necessario. Ottenuto un composto omogeneo, formiamo dei ciuffi di ripieno sulla sfoglia; ripieghiamo sul ripieno la sfoglia e ritagliamo i ravioli, facendo attenzione a far uscire tutta l’aria e a sigillare per bene i bordi. Lessiamo i ravioli in acqua salata. Scoliamo la pasta e la condiamo con le zucchine ed il prosciutto.ravioli

Annina Moroni sale in cattedra, insegnandoci un piatto ‘fondamentale’. Una proposta a base di pesce, o meglio, di cozze. Ecco la ricetta dei bucatini cozze e pecorino al cartoccio.

Ingredienti

cartoccio2

  • 300 g zucchine piccole, 250 g bucatini, 500 g cozze, 2 cucchiai di pecorino grattugiato, 4 pomodori, 1 albume, 100 g olive taggiasche snocciolate, timo, maggiorana, 1 spicchio di algio, olio evo, sale e pepe
Procedimento

In padella, scaldiamo un filo d’olio; mettiamo le cozze con la loro acqua e, a fuoco alto, con il coperchio, le facciamo aprire. Intanto, tritiamo la parte verde delle zucchine con una grattugia; uniamo i pomodori tagliati a cubetti e privi dei semi, le olive taggiasche, un pezzetto d’aglio, delle foglie di maggiorana e timo; sale ed un filo d’olio; lasciamo marinare per 10 minuti almeno. Intanto, lessiamo i bucatini in acqua salata, scolandoli al dente (3-4 minuti prima della fine della cottura). Scoliamo le cozze; condiamo i bucatini con il condimento di pomodori e zucchine; uniamo le cozze aperte, mantenendo metà del guscio, e parte dell’acqua di cottura delle cozze. Saliamo (se serve) e pepiamo. Prepariamo un fogli di alluminio; sovrapponiamo un foglio di carta forno; mettiamo sopra tutta la pasta; spolveriamo con il formaggio grattugiato; copriamo con carta forno e alluminio e sigilliamo i bordi. Inforniamo a 200° per 10 minuti.cartoccio

Non c’è pace per Antonella, che dopo l’infaticabile Annina, ritrova l’altrettanto energica Luisanna Messeri, pronta a stupirci con uno dei suoi piatti ruspanti. Oggi, la ricetta delle fettine fredde con salsa di rucola.

Ingredienti

fettine2

  • 1 Kg girello di vitello, 1 carota, 2 cipolle di Tropea, 1 cuore di sesano, 1 mazzo di rucola, prezzemolo, basilico, 1 tubetto di crema di aglio, 2 cucchiai di capperi sotto aceto, 2 cetrioli all’aneto, 1 foglia di alloro, pancarrè, 1 uovo, 1 tazza di maionese, olio evo, sale e pepe
Procedimento

Leghiamo il vitello, quindi lo immergiamo nel brodo vegetale già caldo; dopo 2-3 ore di cottura, lo lasciamo raffreddare immerso nel brodo. Intanto, per la prima salsa, bagniamo il pancarrè con il brodo e lo strizziamo per bene; lo trasferiamo in una mixer con la rucola, i cetrioli sott’olio, il tuorlo dell’uovo sodo e l’olio; frulliamo, fino ad ottenere una salsina verde dalla consistenza vellutata. Prepariamo anche la maionese: in un bicchiere da mixer, mettiamo 2 uova intere, 1 bicchiere di olio di semi, 1 cucchiaino di senape, un pizzico di sale ed un cucchiaino di succo di limone; frulliamo con il mixer ad immersione fino ad ottenere la classica consistenza della maionese. Per l’altra salsina, in un mixer mettiamo la carota lessa, i capperi, un pezzetto di peperoncino, crema all’aglio, qualche foglia di basilico ed olio; frulliamo. Serviamo il girello lesso, tagliato fine, con le salsine, patate e carote lessi.fettine

In vista dell’estate, il pasticcere siciliano Pietro Di Noto prepara un freschissimo gelato al melone cantalupo. Un gelato ‘di carattere’, promette. Ecco come prepararlo a casa.

Ingredienti

gelato

  • 1 Kg melone, 300 cl latte di riso, 200 g zucchero di canna, 20 g farina di semi di carruba, 20 g zenzero in polvere
  • Per guarnire: 50 g foglie di mandorle
Procedimento

Priviamo il melone arancione della buccia e dei semi; lo mettiamo in un mixer con 100 cl di latte di riso e lo zenzero; frulliamo per bene e, ottenuta una crema omogenea, trasferiamo in una ciotola; sigilliamo con la pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per 12 ore. Prendiamo il restante latte di riso e lo mettiamo in un pentolino con lo zucchero di canna e la farina di carrube; mescoliamo e scaldiamo fino a farlo bollire; in una ciotola, uniamo il latte di riso alla purea di melone; mescoliamo e lo passiamo in gelatiera, che facciamo andare fino ad ottenere il gelato.

gelato2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter

image image image image image image image image image image image