La prova del cuoco – Puntata del 26 maggio 2016 – Pasta paglia e fieno, tomini in sfoglia, il dolce,…i compiti per le vacanze di Evelina.

AntonellaGiovedì 26 maggio 2016, come ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con l’almanacco di Antonella, la mini rubrica in cui la nostra conduttrice, autrice dell’omonimo ricettario/agenda, elenca il santo del giorno, il detto e le curiosità legate alla data, la pubblicità, la sigla e l’inizio della puntata.

Ad aprire la puntata odierna è la simpatia di Alessandra Spisni, che approfittando della presenza di Evalina Flachi per informarci che, in 3 anni, è dimagrita 14 kg! Poi, per festeggiare, ci prepara un primo godurioso, a base di pasta fresca: paglia e fieno con fiori di zucca.

Ingredienti

paglia

  • 600 g farina, 6 uova, 50 g ortiche, 30 fiori di zucca, 4 zucchine romanesche, 1 scalogno, prezzemolo tritato, 150 g burro, olio evo, sale e pepe
Procedimento

Prepariamo le due sfoglie, impastando le uova con la farina; a metà impasto, però, aggiungiamo anche le ortiche sbollentate e frullate finemente. Lasciamo riposare, quindi stendiamo le due sfoglie, gialla e verde. In padella, scaldiamo l’olio e metà del burro. Mettiamo ad appassire le zucchine a cubetti; priviamo i fiori di zucca del pistillo, quindi li tagliamo a rondelle e li uniamo in padella poco prima di completare la cottura delle zucchine. In una ciotola, mettiamo il burro restante ed uniamo il condimento ancora caldo; mescoliamo in modo da sciogliere completamente il burro. Sovrapponiamo la sfoglia verde a quella gialla, che abbiamo infarinato e fatto asciugare un po’ all’aria; arrotoliamo (evitando che le due sfoglie aderiscano troppo) e tagliamo le tagliatelle. Le cuociamo in acqua bollente e salata per pochi istanti; scoliamo e condiamo col condimento; completiamo con prezzemolo tritato e formaggio grattugiato.paglia2Segue l’imperdibile ricetta di Mister Alloro, alias Sergio Barzetti, che dopo aver apprezzato i tacchi vertiginosi di Antonella, presenta la sua ricetta. Prepariamo i tomini in sfoglia con asparagi.

Ingredienti

tomini

  • 6 tomini tondi da griglia, 2 sfoglie rettangolari, 4 zucchine chiare, 500 g asparagi bianchi, 150 g agretti, misticanza di insalatine novelle, cerfoglio fresco, aceto balsamico, alloro, olio evo, sale e pepe
Procedimento

tomini2Tagliamo a dadini le zucchine e gli asparagi; scaldiamo per bene la padella con un filo d’olio; mettiamo a cuocere zucchine ed asparagi, a fuoco medio-alto, poichè vogliamo ottenere delle verdure croccanti. Portiamo a bollore dell’acqua con un filo d’olio; immergiamo gli agretti per 2 minuti e li tiriamo fuori, facendoli sgocciolare per bene.

tomini3 Stendiamo la pasta sfoglia già pronta e ricaviamo dei quadrati; spennelliamo con l’uovo i bordi; mettiamo al centro metà tomino (li tagliamo come fossero dei panini), farciamo con agretti, zucchine e asparagi, sovrapponiamo l’altra metà del tomino e copriamo con un quadrato di sfoglia, unendo i bordi dei due quadrati di sfoglia. Spennelliamo ed inforniamo 15-20 minuti a 180-200°. Devono essere ben dorati.

tomini4Andiamo in Giappone, con Hiro Shoda, che prepara un secondo piatto dal sapore esotico a base di pesce, mentre Annina assaggia le golosità preparate da Sergio… Ecco la ricetta dello sgombro con salsa teriyaki.

Ingredienti

sgombro1

  • Per lo sgombro: 1 sgombro, 15 g farina, 30 g olio di semi di sesamo o oliva
  • Per la salsa: 150 g acqua naturale, 20 g salsa di soia, 20 g sake, 20 g mirin, 20 g zucchero semolato, 10 g polpa di zenzero grattugiato
  • Per l’insalata: 100 g cavolo cappuccio bianco, 50 g carote
  • Per la vinaigrette: 40 g succo di limone, 25 g aceto di vino bianco, 15 g olio evo, 5 g miele, 1 g sale, pepe nero, scorza di un limone non trattato

sgombro

Procedimento

Sfilettiamo lo sgombro e teniamo da parte il filetto. Intanto, facciamo friggere la parte rimanente, comprensiva di coda, a 150° per 5 minuti. Infariniamo i filetti solo dalla parte della pelle, quindi li cuociamo in padella, con un filo di olio di semi di sesamo o d’oliva, adagiandoli dalla parte infarinata: non dobbiamo rigirarli. Per la salsa, mescoliamo la salsa di soia, il sake, il mirin, lo zucchero, lo zenzero fresco grattugiato e l’acqua. Giriamo i filetti e li ‘anneghiamo’ con la salsa teriyaki; dopo circa 5 minuti, si addenserà ed il pesce sarà pronto. Per l’insalata, tagliamo a julienne la carota ed il cavolo; li mescoliamo insieme e li condiamo con la vinaigrette, che otteniamo mescolando insieme olio, succo di limone, sale, aceto di vino bianco, buccia di limone, pepe nero e miele (possiamo evitare di mettere l’olio). Serviamo i filetti con la lisca fritta e l’insalata.

sgombro2La dottoressa Evelina Flachi ci assegna ora i compiti per le vacanze, le cose da fare e quelle da non fare nei mesi estivi. Utile, inoltre, un centrifugato fatto con pesche, carote, lattuga, ananas, curcuma e concentrato di pomodoro.

Infine, il dessert di Ambra Romani, che presenta una creazione squisitamente estiva, fresca e golosissima. Dunque, ecco la ricetta del caffè ghiacciato con mousse al cocco e pesche caramellate.

Ingredienti

caffè3

  • Per il caffè: 250 ml caffè freddo, 2 cucchiai di caffè solubile, 80 g zucchero semolato, 250 ml acqua
  • Per la mousse: 1 barattolo di latte di cocco, 100 ml sciroppo al cocco, 14 g fogli di gelatina, 400 ml panna fresca
  • Per decorare: 3 pesche noci, 150 g fragoline di bosco, 200 g zucchero, 50 ml acqua, cocco fresco a pezzi, menta fresca

caffè

Procedimento

Per il caffè ghiacciato, in un pentolino mettiamo l’acqua con lo zucchero; portiamo a bollore, quindi uniamo il caffè solubile (o, in alternativa, il cacao: magari per renderlo più leggero, per i bambini) ed il caffè espresso; trasferiamo in una vaschetta di plastica e facciamo congelare; mescoliamo di tanto in tanto in modo da ottenere una sorta di granita.

Per le pesche, in padella, facciamo sciogliere lo zucchero con pochissima acqua; infilziamo dei cubetti di pesca su uno stecco e li passiamo nello zucchero fuso. Per la mousse, in una pentolino mettiamo il latte di cocco; aggiungiamo la colla di pesce ammollata in acqua e strizzata; facciamo sfiorare il bollore, quindi togliamo dal fuoco ed uniamo lo sciroppo di cocco; lasciamo raffreddare per mezz’ora in frigorifero. Trascorso questo periodo, mescoliamo il composto ed incorporiamo la panna montata. Componiamo: alla base di una coppa, mettiamo il caffè ghiacciato, formiamo uno strato di mousse al cocco e lasciamo riposare in frigorifero. Completiamo con delle fragoline, scaglie di cocco fresco e pesche caramellate.

caffè2La gara dei cuochi è giunta alla settimana decisiva. Venerdì sarà proclamato il concorrente campione di questa edizione, che si aggiudica il montepremi di ben 36.500€. A contenderselo i due concorrenti migliori, quelli che hanno ottenuto il punteggio più alto tra i sei arrivati alle fasi conclusive disputate nelle ultime tre settimane. Abbiamo nel pomodoro Renato Salvatori con Enzo Cesarano e nel peperone Natale Giunta con Graziella Frassinetti. Renato è dovuto arrivare all’ultimo in quanto ha dovuto sostituire GianPiero Fava che ha avuto un problema con il motorino che gli ha procurato la frattura di una spalla. Sempre due panieri di ingredienti segreti che vengono svelati poco prima dell’inizio della gara. A giudicare il trio composto da Tiziana Stefanelli, Anna Moroni e Alessandro Scorsone che, osservato e assaggiato tutto, premia il peperone. Quarto punto quindi a Graziella, 2-2.

image image image image image image image image image image image image image

Segui Unduetre.com su

Facebook | Twitter