La prova del cuoco – Puntata del 27 settembre 2016 – Il menu di oggi.

antonellaMartedì 27 settembre 2016, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

img_2187Apre la puntata odierna la rubrica afrodisiaca, quella che propone ricette capaci di sedurre… È “il cuoco ci prova” e non può essere che curata da lui, Cesare Marretti. Stalvolta, Cesare ci aiuta a ‘conquistare’ proponendo le perle di San Marzano e gamberetti.

Perle di San Marzano e gamberetti | Cesare Marretti

  • 200 g di gamberi freschi piccoli, 300 g di valeriana, 4 pomodori San Marzano, 20 g di curcuma in polvere, 20 g di pepe rosa in grani, 50 g di mandorle intere pelate, 3 prugne, olio extravergine di oliva, sale e pepe

img_2204Puliamo i pomodori, togliamo le punte, facciamo una croce e li sbollentiamo. Quindi togliamo la pelle, tagliamo l’ultima parte. Li svuotiamo con uno scavino. Li farciamo con i gamberetti, che prima puliamo, tagliamo a pezzettini e mescoliamo ad un po’ di curcuma.

img_2202Tagliamo i pomodori ripieni a metà, li cuociamo per 10 minuti al vapore, mettendo sopra un pizzico di sale, un goccio di olio e pepe rosa in grani. Serviamo su un pesto ottenuto sbollentando la valeriana, quindi frullandola ad immersione con sale, olio e mandorle. Decoriamo con pezzettini di prugna e mandorle. Buon appetito.

img_2213

Spinacino di vitella con besciamella ai funghi | Anna Moroni

Antonella raggiunge Anna Moroni, protagonista del secondo a base di carne. Un piatto autunnale, ricco e sostanzioso, si tratta dello spinacino di vitella con besciamella ai funghi.

  • 600 g di spinacino di vitella, 200 g di latte, foglie di basilico, salvia, prezzemolo, rosmarino, 100 g di burro, 1 cucchiaio di farina, 100 g di funghi champignon, 10 g di funghi secchi, pane grattugiato, 1 tuorlo d’uovo, 1 cucchiaio di grana, 1 fettina di prosciutto cotto tagliata alta, vino bianco, sale qb
  • Per accompagnare: 300 g di funghi champignon, prezzemolo, aglio, pangrattato

img_2222

Tagliamo i funghi champignon a fettine e li saltiamo in padella con una noce di burro. Aggiungiamo anche i funghi secchi, che prima ammolliamo in acqua e strizziamo. Cuociamo aggiungendo un po’ di brodo vegetale. Strizziamo il tutto e frulliamo grossolanamente nel mixer, aggiungendo anche il prosciutto cotto tagliato a pezzetti.

img_2226In una ciotola mettiamo la besciamella, che deve essere densa (per farla, usimo 250 g di latte e 50 g di farina), uniamo il composto di funghi tritati, un rosso d’uovo, il parmigiano e un pizzico di sale. Amalgamiamo tutto. Apriamo lo spinacino a tasca, lo saliamo all’interno e farciamo con il composto. Chiudiamo bene con gli stuzzicadenti.

Anna Moroni In una padella scaldiamo un goccio di olio con aglio e salvia. Mettiamo lo spinacino e facciamo ben rosolare. Sfumiamo con il vino bianco, uniamo il brodo e facciamo cuocere a fiamma bassa per circa un’ora e mezza.

img_2232Per il contorno, prendiamo dei funghi, separiamo gambi e cappella. Frulliamo i gambi con prezzemolo, pangrattato e aglio. Riempiamo le cappelle con il composto, inforniamo a 180º per 20 minuti, poi 5 minuti al grill. Serviamo lo spinacino tagliato a fettine con i funghi. Buon appetito.

img_2229

Tagliatelle paglia e fieno con salsiccia e funghi | Luisanna Messeri

Dopo il sontuoso secondo di Annina Moroni, Antonella vola… nel 1959, insieme a Lorenzo Branchetti. E’ tempo di andare a spasso nel tempo con Luisanna Messeri, che oggi imbandisce una tavola anni ’50, celebrando il giorno in cui fu trasmesso, per la prima volta, il Festival di Sanremo. La ricetta riproposta dalla cuoca toscana è quella delle tagliatelle paglia e fieno con salsiccia e funghi.

tagliatelle

  • Per le tagliatelle: 400 g farina, 4 uova, 50 g spinaci lessati e strizzati
  • Per il condimento: 20 g funghi porcini secchi, 2 funghi porcini, 2 salsicce fresche, 1 cipolla, vino bianco secco, 500 g pomodorini piccadilly, olio evo, mentuccia, aglio, sale e pepe nero, 150 g pecorino toscano

Partiamo dalla pasta all’uovo. Per quella verde, oltre a farina ed uova, mettiamo nell’impasto anche degli spinaci strizzati e tritati finemente. Dopo averla fatta riposare per mezz’ora, coperta, tiriamo la sfoglia e ricaviamo delle tagliatelle dello spessore di 8 mm.

cuoco1Rosoliamo la cipolla tritata fine in padella, con un filo d’olio. Mettiamo in ammollo nel vino, per una notte intera, i funghi secchi. Strizziamo i funghi, il giorno dopo, e li tritiamo con la mezzaluna insieme alla salsiccia senza budello. Uniamo il trito di funghi e salsiccia in padella, alla cipolla rosolata. Dopo un paio di minuti, quando la salsiccia è ben rosolata, uniamo i pomodori a dadini. Ricaviamo dai porcini freschi le cappelle. Le tagliamo a fettine e le uniamo in padella. Saliamo (poco) e pepiamo. Facciamo cuocere.

Lessiamo le tagliatelle, per pochi istanti, in acqua salata. Scoliamo e saltiamo in padella con il condimento. Completiamo con una spolverata di pecorino grattugiato.

tagliatelle2

Pancake alle banane e more | Ambra Romani

Infine, il momento del dessert, che quest’oggi vede protagonista la vulcanica Ambra Romani. Come sempre, la simpaticissima pasticcera propone un dolce dall’accento anglosassone. Oggi, un dolcetto perfetto per la colazione o la merenda. Prepariamo i pancake alle banane e more con sciroppo d’acero.

pancake2

  • 220 g farina, 1 bustina di lievito per dolci, 1 punta di cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di bicarbonato, 4 cucchiai di zucchero semolato, 220 ml latte intero, 1 limone, 2 uova intere, 3 albumi, 15 g burro fuso, 2 cucchiai di olio di semi di girasole, 1 baccello di vaniglia, 1 bottiglietta di sciroppo d’acero, 3 banane, 1 vaschetta di more, salsa al cioccolato, panna montata

Montiamo gli albumi a neve con un pizzico di sale. A parte, misceliamo le polveri: farina, lievito, un pizzico di bicarbonato e sale, zucchero. Mescoliamole per bene. Prepariamo il latticello, spremendo mezzo limone nel latte. Lasciamo riposare per 2 ore in frigorifero. Oppure, sostituite il latticello della ricetta con dello yogurt magro.

cuoco2In una ciotola, sbattiamo, con una frusta manuale, le uova intere con l’olio di semi. Profumiamo con la vaniglia. Uniamo metà delle uova sbattute alla farina. Aggiungiamo il latticello o lo yogurt alle uova rimanenti e mescoliamo. Uniamo il composto liquido alle farine e mescoliamo per bene. Ottenuto un composto omogeneo, incorporiamo le banane a rondelle e le chiare a neve ben ferma.

Imburriamo la padella e coliamo una mestolata di impasto sulla stessa padella già calda (fuoco medio). Quando l’impasto inizia a fare delle bollicine, dopo 3 minuti circa, li giriamo dall’altra lato, delicatamente.

pancakeIl consiglio – Man mano che li fate, teneteli in forno a 80°, in modo da mantenerli caldi. Decoriamo con le more, panna montata e sciroppo d’acero o miele.

Gara dei cuochi

Pomodoro: Mauro Improta con Alessandro Gioia

Peperone: Martino Scarpa con Irene Riva

Giudici: Benedetta Parodi, Federico Quaranta, Andrea Mainardi.

Vince il peperone,400€ a Irene.

cuoco3