La prova del cuoco – Puntata del 11 ottobre 2016 – Il menu di oggi.

img_3302Martedì 11 ottobre 2016, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella.

img_3301L’accademia | Davide Scabin

Prima era Caccia al cuoco, la scorsa stagione Provini in diretta. Ora cambia ancora il nome, ma non la sostanza. Stavolta si chiama L’Accademia, giudice è Davide Scabin. Ogni volta due cuochi si fronteggiano su un tema comune. Uno passa, l’altro viene eliminato.

img_3309Oggi, sugli gnocchi di patate al pomodoro, abbiamo Pierluigi Novelli e Andrea Barbagli.

novelliI due cucinano, al termine Scabin premia Novelli perchè i suoi gnocchi erano più duri e quindi non correvano il rischio di sfaldarsi.

img_3324Scaloppine di vitello con nocciole | Anna Moroni

Anna Moroni prepara stavolta un secondo piatto, semplice e veloce. Sono delle tradizionali scaloppine, con qualche trucco e segreto di Anna. Facciamo le scaloppine di vitello con nocciole.

cuoco1

  • 300 g di fettine di magatello di vitello, 60 g di nocciole, 30 g di burro, 1 scalogno, mezzo bicchiere di brodo, mezzo bicchiere di brandy, 4 filetti di acciuga, farina qb, un rametto di dragoncello, sale

Battiamo le fettine di carne col batticarne. Le passiamo nella farina e le mettiamo a cuocere in padella con il burro fuso. Uniamo sopra anche le nocciole tritate finemente, poi sfumiamo con il brandy.

cuoco2Una volta che le scaloppine sono cotte, le togliamo e nel fondo di cottura rimasto facciamo una salsina mettendo lo scalogna tritato, i filetti di acciuga, un po’ di dragoncello, un pizzico di sale e del brodo. Facciamo addensare un po’. Rimettiamo le scaloppine a scaldare.

Le serviamo con una purea di carote. Buon appetito.

cuoco3Rigatoni ai 4 formaggi | Luisanna Messeri

La rubrica vintage dedicata alle ricette del passato, Quel giorno in cucina, oggi vede protagonista il 1979, il 12 settembre, ricordato come anno anche per le imprese di Mennea. Lorenzo Branchetti lo racconta, a cucinare invece ci pensa Luisanna Messeri, che prepara i rigatoni ai 4 formaggi.

Messeri

  • 500 g di rigatoni, 100 g di taleggio, 100 g di gorgonzola dolce, 80 g di groviera, 80 g di formaggio grattugiato, mezzo bicchiere di latte intero, 2 peperoncininfreschi rossi, olio extravergine di oliva, pepe nero, 2 spicchi di aglio

img_3340Lessiamo i rigatoni in acqua bollente e salata. Facciamo la salsa al formaggio mettendo in una padella antiaderente il latte con gorgonzola, groviera e taleggio tagliati a pezzetti. Cuociamo ottenendo così una salsa al formaggio a cui uniamo anche un po’ di grana grattugiato.

RigatoniIn un’altra padella facciamo rosolare l’aglio con un po’ di olio extravergine di oliva, uniamo anche il peperoncino tagliato a pezzetti.

Scoliamo i rigatoni nella salsa ai formaggi, mantechiamo unendo anche l’olio scaldato. Spolveriamo di grana e pepe nero. Buon appetito.

RigatoniTorta di mele con crema al mascarpone | Daniele Persegani

Il dolce oggi ha il sapore della Romagna, perché a proporcelo è Daniele Persegani. Prepara una torta, e che torta! Un classico, la torta di mele, ma in una versione completamente inedita…e non solo. Facciamo la torta di mele con crema al mascarpone.

Anto

  • per la frolla: 250 g di farina, 100 g di burro, 75 g di zucchero a velo, mezzo cucchiaino di lievito per dolci, 1 uovo e un tuorlo
  • 1 kg di mele, cannella in polvere
  • per la crema: 3 tuorli, 140 g di zucchero, 1 goccio di rum, 250 g di mascarpone, zucchero a velo

img_3367Facciamo la frolla, quasi quella classica, solo che al posto dello zucchero zucchero usiamo quello a velo e mettiamo un pochino di lievito. Impastiamo quindi burro, farina, uova, lievito e zucchero a velo.

Stendiamo la frolla ricavandone due dischi. Ne rivestiamo con uno una tortiera imburrata e infarinata fino ai bordi. Grattugiamo le mele, aggiungiamo lo zucchero a velo, la cannella in polvere e mescoliamo bene.

TortaVersiamo il composto nella tortiera, chiudiamo mettendo sopra l’altro disco di frolla, sigilliamo i bordi, bucherelliamo la superficie con una forchetta. Inforniamo a 170º forno statico, per 50 minuti.

TortaSopra mettiamo la crema fatta scaldando lo zucchero con un goccio di acqua fino a 121º, poi messo in planetaria a montar con i tuorli e infine il tutto mescolato col mascarpone.

Qualche buccia di arancia caramellata, una spolverata di cannella e…buon appetito.

TortaGara dei cuochi

Pomodoro: Renato Salvatori con Alida Cipriani

Peperone: Natale Giunta con Davide Zambelli

Giuria: Federico Quaranta, Gianfranco Vissani, Andrea Mainardi. Vince il pomodoro, 400€ a Alida.

cuoco1