La prova del cuoco – Puntata del 2 novembre 2016 – Il menu di oggi.

cuocoMercoledì 2 novembre 2016, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella.

cuocoPaglia e fieno con pancetta al vino bianco | Alessandra Spisni

Ad aprire il menù della puntata odierna è il primo piatto, e che primo… Di sicuro non leggero dal punto di vista calorico visto che a cucinarlo è Alessandra Spisni, ma ricco di gusto e godurioso. Prepariamo paglia e fieno con pancetta al vino bianco.

  • 3 uova, 300 g di farina, 50 g di spinaci lessati e strizzati, noce moscata qb, 3 cipolle bianche grosse, 200 g di pancetta affettata, 150 g di burro, 1 bicchiere di vino bianco secco, formaggio grattugiato qb, sale e pepe

img_4956Facciamo la sfoglia classica è quella verde. Per la prima impastiamo farina e uova, per la seconda farina, uova, spinaci lessati, strizzati e tritati e un pizzico di noce moscata.

Stendiamo i due panetti col matterello, li avvolgiamo e ne ricaviamo come delle tagliatelle bicolori che lessiamo in acqua bollente e salata.

cuocoTagliamo le cipolle a fette, le mettiamo in una padella con tutto il burro, facciamo andare qualche minuto, sfumiamo con il vino bianco. Saliamo, pepiamo, uniamo la pancetta tagliata a stricioline. Cuociamo qualche minuto.

Scoliamo la pasta paglia e fieno, la condiamo con il sugo fatto. Spolveriamo con abbondante formaggio grattugiato e.. buon appetito!

pasta spisniDisastri in cucina | Riccardo Facchini

Proseguono le lezioni di Riccardo Facchini, intento ad insegnare i fondamentali di cucina a chi non sa nemmeno quelli. Questa volta ha una ripetente: si tratta di Arianna da Brescia, che la scorsa settimana abbiamo potuto constatare non sa fare assolutamente niente. Stavolta le viene chiesto di preparare la besciamella. Tentenna, ma dopo qualche aiuto ci riesce: si fa il roux con burro fuso e farina, poi si unisce il latte freddo e si porta a cottura. Infine si mette sala e noce moscata.

cuocoRipieno goloso al forno | Daniele Persegani

La Romagna oggi è tutta in trasmissione. Dopo Spisni e Facchini, ecco Daniele Persegani che propone un secondo piatto, un arrotolato straordinario. Prepariamo il ripieno goloso al forno.

  • 600 g di macinato misto, 200 g di mortadella, 8 fette tagliate alte di prosciutto cotto affumicato, 4 cucchiai di prezzemolo tritato, 200 g di ricotta, 200 g di formaggio grattugiato, 2 uova, 1 kg di verza, 60 g di uvetta, 60 g di pinoli, pane grattugiato qb, noce moscata qb, olio extravergine di oliva, sale e pepe

img_4979Puliamo la verza, la laviamo, asciughiamo, poi tagliamo a pezzetti. Metà la teniamo da parte.

L’altra metà la mettiamo in una padella antiaderente ad appassire con un goccio di olio caldo. Saliamo, pepiamo, poi quando è appassita bene uniamo uvetta e pinoli. Mescoliamo, facciamo andare qualche minuto. Lasciamo raffreddare.

cuocoIn una boulle mettiamo il macinato di carne, la mortadella tagliata a listarelle, la ricotta, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, 2 uova. Impastiamo bene il tutto.

cuocoStendiamo due fogli di carta da forno, li stropicciamo. Oleamo la base, spolveriamo col pangrattato. Stendiamo sopra le fette di prosciutto cotto affumicato. Sopra spalmiamo il composto di macinato di carne e sopra ancora mettiamo il composto di verza.

ripienoArrotoliamo bene, leghiamo come fosse un arrosto. Mettiamo in una pirofila da forno e cuociamo a 180º per 1 ora.

Tagliamo a fette e serviamo su un letto di insalata di verza. Buon appetito.

ripieno golosoPatatina coccodè | Francesco Fichera

Una rubrica del programma si occupa anche dello street food, il cosiddetto cibo da strada, che sempre sta diventando più di moda e sta prendendo più campo, in seguito anche alla vita frenetica di tutti i giorni. Francesco Fichera oggi ce ne propone uno dei suoi famosissimi, la patatina coccodè.

img_4996

  • 1 piadina, 2 patate medie a pasta gialla, 2 cucchiai di curcuma in polvere, 2 foglie di verza grandi, mezzo broccolo siciliano, 1 cipollotto fresco, aceto di vino qb, erbe aromatiche a piacere, 1 cipolla rossa sottaceto, 2 uova, 80 g di taleggio, 1 spicchio di aglio rosso, sale, pepe, olio evo

cuocoPrendiamo la piadina, la tagliuzziamo all’estremità dei 4 poli, li inumidiamo, incolliamo i lembi formando così una sorta di cestino. La mettiamo in forno a 180° per 15 minuti.

Sbucciamo le patate, le tagliamo a cubetti e li lessiamo in acqua e curcuma. Scoliamo al dente e li ripassiamo in padella con un goccio di olio,  facendoli diventare belli croccanti.

street foodSbollentiamo velocemente le foglie di verza, poi le tagliamo a listarelle, quindi condiamo con olio evo, sale e pepe.

Tagliamo i broccoli a cimette, li sbollentiamo 3 minuti, poi li facciamo saltare in padella con un goccio di olio e uno spicchio di aglio in camicia. Li togliamo e nella stessa padella mettiamo a cuocere un albume d’uovo e al centro uniamo un uovo intero e un rosso.

streetRiempiamo il cestino di piadina con la verza, le patate saltate in padella e condite con aceto ed erbe aromatiche a piacere, dei cubettini di taleggio, i broccoli, infine l’uovo fatto e cipolla rossa tagliata finemente. Pepiamo e….buon appetito.

street foodCannoli farciti | Anna Moroni

Anna Moroni, quest’oggi, ci suggerisce un’idea veloce e golosa per soddisfare i più golosi. Un dolcetto da rifare subito. Bastano pochi ingredienti e pochi minuti e… ed ecco i cannoli farciti.

img_5022

  • una confezione di pane da tramezzini lungo, 2 uova, 3 cucchiai di latte
  • Per la farcitura: confettura di albicocche, gocce di cioccolato, 300 g crema pasticcera, 1 vaschetta di lamponi, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 noce di burro o olio per friggere, cannella.

Con un matterello, appiattiamo le fette di pancarrè per tramezzini, quelle senza crosta. Ricaviamo dei quadratoni di 10 cm per lato. Quindi farciamo ciascun quadrato a piacere.

CuocoAnna ne spalma alcuni con la crema pasticcera, quindi dispone su un lato i lamponi tagliati a metà ed arrotola. Altri, li spalma con la marmellata di albicocche, quindi sovrappone dei mucchietti di gocce di cioccolato fondente ed arrotola. Un’altra alternativa è la crema di ricotta: ricotta, zucchero e buccia grattugiata del limone. I rotolini devono essere ben stretti e chiusi.

CuocoIn una pirofila, sbattiamo le uova con il latte. Immergiamo i rotolini di pane nella miscela di uova e latte e li tuffiamo in olio caldo, a 170° circa. Oppure, li facciamo dorare in padella con il burro fuso. In un piatto, prepariamo lo zucchero di canna. Appena dorati, li facciamo sgocciolare sulla carta assorbente, quindi, ancora caldi, li rotoliamo nello zucchero (che possiamo profumare con della cannella in polvere). Buon appetito.

RotoliniGara dei cuochi

Pomodoro: Marco Parizzi con Maria Grazia Carcani

Peperone: Gilberto Rossi con Franco Semeraro

Giuria: Federico Quaranta, Federico Francesco Ferrero, Andrea Mainardi. Vince il pomodoro, 500€ a Maria Grazia.

img_5024