La prova del cuoco – Puntata del 2 gennaio 2017 – Il menu di oggi.

AntoLunedì 2 gennaio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella.

img_7807Zuppa imperiale | Anna Moroni

Anna Moroni apre la prima puntata del nuovo anno con una ricetta leggera ma che a suo avviso dà molta energia. Sostiene che se la si mangia si ringiovanisce,  e di un po’. Prapra quindi la  zuppa imperiale.

  • 6 uova, 120 g di semola, 120 g di formaggio grattugiato, 50 g di burro, sale e pepe, noce moscata, 1 l di brodo di pollo, formaggio grattugiato 
  • per il consommè: 3 albumi, 300 g di carne di manzo macinata, 40 g di sedano, 40 g di carota, 40 g di cipolla, 100 g di ghiaccio

img_7822Facciamo il classico brodo di carne, di gallina, poi togliamo la carne. In una ciotola mettiamo il macinato di vitella, sedano, carota e cipolla tagliati finemente, l’albume. Amalgamiamo il tutto. Mettiamo la palla ottenuta nel brodo e lasciamo cuocere per 5/6 minuti. Quindi aggiungiamo il ghiaccio, poi filtriamo il brodo con una garza apposita.

img_7820In una ciotola rompiamo le uova, amalgamiamo con una frusta, uniamo tanto parmigiano grattugiato, la semola, noce moscata, un pochino di burro fuso. Amalgamiamo bene tutto.

Versiamo il composto in una teglia foderata con carta forno e con alla base il restante burro fuso. Inforniamo per 20 minuti a 180°. Tagliamo quindi a quadrotti.

Serviamo il brodo con dentro i quadrotti fatti. Buon appetito.

zuppaInsalata dopo le feste | Marco Bianchi

Il giovane chef e ricercatore Marco Bianchi, dopo aver fatto gli auguri alla moglie visto che oggi è il suo compleanno, si occupa della cucina della salute, realizzando un piatto semplice, salutare e fresco, adatto dopo tutti i bagordi dei giorni scorsi. Facciamo quindi l’ insalata dopo le feste.

img_7841

  • 2 arance non trattate, 1 finocchio, 100 g di olive taggiasche denocciolate, 80 g di barbabietole, 1 mela verde, 200 g di fagioli cannellini, 2 rametti di ribes rosso, 40 g di capperi sott’aceto, curcuma in polvere qb, olio evo

img_7839Facciamo una salsa frullando nel mixer i fagioli cannellini con i capperi, un pizzico di curcuma e un goccio di olio. Tagliamo le arance in spicchi, i finocchi a fettine sottili, la mela verde a pezzettini tenendone la buccia.

img_7843Facciamo un’insalata mettendo le fettine di finocchi, gli spicchi di arancia, pezzetti di mela verde, la barbabietola ridotta a tocchetti, chicchi di melagrana, ribes, olive taggiasche. Condiamo con un goccio di olio evo, un pizzico di pepe e con la salsa fatta. Buon appetito.

insalataLa specialità del giorno vede protagonista Riccardo Takamitzu, che propone un tipico secondo brasiliano. Facciamo la picanha brasiliana.

  • 1 kg di picanha, ossia codone di manzo, 1,5 kg di sale grosso, 1 pomodoro da insalata, mezzo peperone giallo, mezza cipolla, 1 spicchio di aglio, mezzo peperoncino fresco, prezzemolo qb, 100 ml di aceto di vino bianco, 1 cucchiaio di miele, 50 ml di succo di limone, oli extravergine di oliva, sale fino qb

img_7848

 

Alla base di una teglia facciamo un letto di sale grosso, spesso mezzo centimetro, quindi sistemiamo sopra il pezzo di carne, con la parte del grasso verso l’alto. Copriamo tutto con altro sale grosso abbondante. Inforniamo a 200° per 45 minuti.

img_7852Facciamo una salsa tagliando la cipolla a cubetti molto piccoli, il pomodoro spellato e senza semi tagliato a pezzettini. Mettiamo in una ciotola.

Aggiungiamo anche il peperone giallo tagliato a pezzetti molto piccoli, il peperoncino tagliato finemente, il prezzemolo tritato. Condiamo con succo di limone, olio extravergine di oliva, aceto di vino bianco, miele, sale. Mescoliamo. Serviamo la carne tagliata a fette con la salsa fatta. Buon appetito.

img_7857Corona di orsetti | Natalia Cattelani

Natale è passato, ma non la voglia di deliziare i nostri piccoli con dolci genuini e… simpatici! Proprio come il dolce proposto quest’oggi da Natalia Cattelani, una gioia per la bocca e per il cuore. Prepariamo la corona di orsetti.

img_7868

  • 500 g farina di semola, 20 g olio evo, 80 g zucchero, 1/2 cucchiaino di sale, 250 g latte, 10 g lievito di birra fresco, 1 tavoletta di cioccolato bianco, 1 tavoletta di cioccolato fondente, latte
  • Per la ghiaccia: 200 g zucchero a velo, 20 g albume, succo di limone, acqua, confettini colorati

img_7862In una ciotola mettiamo la farina di semola, lo zucchero, l’olio, un pizzico di sale, il lievito, il latte. Amalgamiamo e impastiamo bene.

Formiamo un filone con il composto fatto e lo dividiamo in 9 parti. Una la teniamo la parte. Le altre le appiattiamo leggermente con le mani, inseriamo all’interno di ognuna un pezzetto ci cioccolato bianco ed uno di cioccolato fondente, o cioccolato al latte se si preferisce. Chiudiamo formando delle palle.

img_7866Imburriamo uno stampo da ciambelli e inseriamo le palle fatte, lasciandole leggermente distanziate. Lasciamo lievitare 30 minuti. Dividiamo il pezzo lasciato da parte a piccoli pezzetti, e li mettiamo sopra la massa grande messa nello stampo (due pezzettini sopra ogni pallina in modo da formare le orecchie degli orsetti).

coronaSpennelliamo con il latte. Inforniamo a 190° per 15 minuti.

Decoriamo con confettini colorati passati in una ghiaccia fatta mescolando lo zucchero a velo con l’albume e qualche goccia di succo di limone e di acqua. Buon appetito.

orsettiGara dei cuochi

Pomdoro: Cristian Bertol con Patrizia Polito

Peperone: Francesca Marsetti con Lorenzo Bellini

Giuria: Federico Quaranta, Francesco Federico Ferrero, Andrea Mainardi. Vince il pomodoro, 300€ a Patrizia.

img_7874