La prova del cuoco – Puntata del 16 gennaio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaLunedì 16 gennaio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

cuoco1Lumaconi alla boscaiola | Anna Moroni

Ad aprire il menu odierno è il primo piatto di Annina Moroni. Una ‘pasta’ sciuè sciuè e tanto saporita, preparata con le salsicce confezionate dalla stessa Anna. Dunque, prepariamo i lumaconi alla boscaiola.

  • Le dosi non sono state specificate. 3 salsicce, pasta lumaconi, vino per sfumare, funghi secchi, salsa di pomodoro (con soffritto di sedano, carota e cipolla), formaggio a cubetti, formaggio grattugiato

Prendiamo le salsicce di maiale, le bucherelliamo e le rosoliamo in un tegame con un mestolo d’acqua. In questo modo, le salsicce perderanno parte del loro grasso. Una volta rosolate, le scoliamo e buttiamo il fondo di cottura. Le sbricioliamo e le mettiamo in un tegame con un filo d’olio. Sfumiamo con il vino bianco.

cuoco2Ammolliamo i funghi secchi in acqua e li tritiamo grossolanamente al coltello. Uniamo alla salsiccia rosolata. Uniamo la salsa di pomodoro, che prepriamo a parte, con un soffritto di sedano, carota e cipolla. Dopo qualche istante, aggiungiamo il formaggio a cubetti ed il parmigiano grattugiato. Mescoliamo un po’.

Lessiamo la pasta in acqua salata. La scoliamo al dente e completiamo la cottura in padella, con il sugo.

lumaconi

Disastri in cucina | Riccardo Facchini

Prosegue anche la rubrica dedicata ai disastri in cucina, quella in cui Riccardo Facchini insegna i suoi segreti da chef, o meglio i rudimenti dei fondamentali in cucina, a chi proprio non ne è capace. Anche oggi è la volta della chimica Elisabetta Oberti. La signora apprende, impara, ma per Facchini non è mai abbastanza…

cuoco3Pollo alla cacciatora con patate a modo mio | Alessandra Spisni

Il menu odierno prosegue con la portata di Alessandra Spisni, che anche oggi smette i panni della sfoglina, per preparare un secondi piatto godurioso. Prepariamo il pollo alla cacciatora con patate a modo mio.

  • 1 pollo, 1 cipolla dorata, aglio, rosmarino, salvia, 1 cucchiaio di strutto, 500 g pomodori pelati, 1 bicchiere di vino bianco, 3 patate grandi, sale grosso, 1 cucchiaio di strutto, sale e pepe

pollo In un tegame, sciogliamo un tocco di strutto. Mettiamo a rosolare il pollo a pezzettoni. Saliamo e lasciamo cuocere, rigirandola un po’. Sfumiamo con il vino bianco ed uniamo la cipolla a fettine. e gli odori, ovvero salvia e rosmarino. Infine, aggiungiamo il pomodoro e copriamo a filo con acqua. Copriamo e lasciamo cuocere 40-60 minuti.

cuoco4Tagliamo a spicchi le patate pelate. In padella, facciamo sciogliere un tocco di strutto. Mettiamo a rosolare le patate, con lo spicchio d’aglio a pezzetti, la salvia ed il rosmarino. Saliamo con sale grosso e copriamo con il coperchio. Portiamo a termine la cottura, rigirando di tanto in tanto.pollo2

Torta alta di mele | Natalia Cattelani

Infine, il momento più atteso della puntata e, in questo caso, della settimana. Ovvero il momento dedicato al dolce di Natalia Cattelani, un dolce genuino, originale e, soprattutto, golosissimo. Oggi, prepariamo la torta alta di mele.

  • 400 g farina 0 o 00, 3 cucchiaini di lievito per dolci, 4 uova intere, 130 g olio di semi di arachidi, 200 g zucchero, 50 g succo d’arancia, 5 mele renette, 50 g zucchero, 3 cucchiaini di cannella, 50 g noci sgusciate, burro (circa 50 g)
  • Per la salsa: 3 cucchiai di zucchero semolato, 3 cucchiai di panna fresca, 100 g succo d’arancia e un po’ di scorza

mele Peliamo le mele renette e le tagliamo a cubetti. Le spruzziamo con del succo di limone e mescoliamo: in questo modo non si anneriscono. Profumiamo con la cannella, un cucchiaino generoso, ed aggiungiamo lo zucchero semolato. Mescoliamo.

cuoco5Imburriamo uno stampo di alluminio alto, da 23 cm di diametro. Natalia usa il suo staccante e consiglia di spennellare la teglia in verticale, in modo da agevolare la lievitazione del dolce.Per evitare fuoriuscite durante la cottura, Natalia consiglia di foderare la teglia con della carta forno.mele3Setacciamo la farina 0 o 00 insieme al lievito. Sgusciamo le uova. Le sbattiamo con una frusta manuale insieme allo zucchero. Aggiungiamo l’olio ed il succo di arancia, mescolando ancora con la frusta. Il composto non dev’essere montato, ma ben emulsionato. Uniamo, in 3 volte, la farina setacciata, mescolando nel frattempo.

Per la salsa: mettiamo in un pentolino lo zucchero con un dito d’acqua (2-3 cucchiai). Ottenuto un caramello ambrato, uniamo la panna ed il succo d’arancia. Mescoliamo fino ad ottenere una miscela omogenea.

mele2 Versiamo metà dell’impasto alla base della tortiera. Sovrapponiamo metà delle mele a cubetti. Copriamo con l’altra metà dell’impasto. Quindi finiamo con l’altra metà delle mele mescolate alle noci sgusciate e tritate grossolanamente. Spolveriamo con poco zucchero e completiamo con fiocchi di burro. Inforniamo a 170° per 1 ora e 15 minuti circa.mele4

Gara dei cuochi

Pomodoro: Marco Bottega con GiamPiero Martini

Peperone: Renato Salvatori con Barbara Pantasi

Giuria: Fede, Tinto, Federico Francesco Ferrero. Vince il pomodoro, 300€ a GiamPiero.

cuoco6