La prova del cuoco – Puntata del 17 gennaio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaMartedì 17 gennaio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

c12Parmigiana di carciofi | Anna Serpe


Come ogni martedì, le sfidanti sono sempre agguerrite e pronte a sfidarsi a suon di padelle e manicaretti. Anna Serpe e Anna Moroni oggi si danno battaglia sul tema dei carciofi. Anna Serpe prepara la  parmigiana di carciofi.

  • 8 carciofi romaneschi medi, 1 limone, 4 uova, farina qb, 1 l di passata di pomodoro, 1 spicchio di aglio, 1 mazzetto di basilico, 500 g di fior di latte, 200 g di formaggio grattugiato, 1 l di olio di semi di arachidi, 1 bicchiere di olio evo, sale grosso qb, sale fino qb, pepe bianco qb

c5Puliamo bene i carciofi, li tagliamo a fettine. Mettiamo a bagno in acqa e limone. Poi li scoliamo, asciughiamo e passiamo nella farina. Li passiamo nelle uova che prima sbattiamo con un pizzico di sale e di pepe. Quindi li friggiamo in olio di arachidi bollente.

Facciamo un sugo con olio extravergine di oliva, due spicchi di aglio, uniamo poi la passata di pomodoro, foglie di basilico, sale grosso e facciamo cuocere per 20 minuti da quando bolle.

c4In una pirofila mettiamo alla base un po’ di salsa di pomodoro, quindi facciamo uno strato di carciofi, fettine di fior di latte o di provola, qualche foglia di basilico, una spolverata di formaggio grattugiato.

Ricominciamo sporcando di salsa di pomodoro e così via ripetendo i vari strati. Inforniamo a 180° per 20 minuti. Buon appetito.

c6Carciofi alla giudia | Anna Moroni

Anna Moroni, invece, prepara  un classico, i carciofi alla giudia.

  • 8 carciofi romaneschi, 1 limone, olio di arachide per friggere, olio extravergine di oliva

c2Puliamo i carciofi. Li teniamo interi, li mettiamo a testa in giù a friggere in una padella capiente con abbondante olio bollente, usando olio di arachidi insieme ad olio extravergine di oliva.

c1Dopo qualche minuto li scoliamo. Spruzziamo sopra un goccio di acqua fredda in modo ci sia lo shock termico. Poi li rimettiamo a friggere nell’olio caldo alla massima temperatura.

Una volta fritto, deve risultare dorato e non bruciato, saliamo. Buon appetito.

c3Manzo alla birra scura con purè di patate | Hiro Shoda

Hiro Shoda, quest’oggi, propone il secondo piatto. Come sempre, il cuoco nipponico ci spiega in che modo agire in cucina per ottenere risultati sorprendenti. Oggi, uno stufato sontuoso. Prepariamo il manzo alla birra scura con purè di patate.

  • Per lo spezzatino: 500 g spezzatino di manzo, 25 g farina, 75 g pancetta, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, 30 g concentrato di pomodoro, 200 ml birra scura, 300 g brodo di gallina, 1 foglia di alloro, 1 rametto di timo, olio evo, sale e pepe

manzo

  • Per il purè di patate: 250 g patate, 30 g burro, 35 g latte, 35 g panna fresca, 5 g sale

manzo2

Tagliamo il muscolo di manzo a cubetti. Condiamo la carne con sale, pepe ed infariniamo con poca farina. Scaldiamo in padella un filo d’olio e rosoliamo per bene i tocchetti di manzo. Devono essere ben dorati. A parte, in un pentolino, facciamo soffriggere pancetta, sedano, carota e cipolla a cubetti piccoli. Una volta rosolato, uniamo il manzo e cuociamo ancora.

Al fondo di cottura del manzo, aggiungiamo la birra. Facciamo bollire qualche minuto, in modo che evapori la componente alcolica. Aggiungiamo la miscela così ottenuta al pentolino con il soffritto ed il manzo. Allunghiamo con il brodo e completiamo con il concetrato di pomodoro. Facciamo cuocere per 2 ore circa (anche un’ora e mezza).

c7Prepariamo il purè. Lessiamo le patate con la buccia. Una volta cotta, quando è ancora calda, la schiacciamo con lo schiacciapatate. Mettiamo la purea in un pentolino. A parte, scaldiamo il latte e la panna. Uniamo la miscela di latticini alle patate. Aggiungiamo il burro e mescoliamo sul fuoco. Saliamo.

manzo3

I panini |Daniele Reponi

Il modenese Daniele Reponi è pronto ad usare i magnifici prodotti italiani per proporre due nuovi panini. Oggi come ingrediente principe utilizziamo il prosciutto culatello di Zibello. Il primo panino, pane bianco leggermente sapido che prima scaldiamo, lo farciamo spalmando del burro fresco di malga, poi fettine di culatello, degli spinaci ripassati in padella.

c8Il secondo panino, invece, usando del pane alle noci, lo farciamo con del gorgonzola non stagionato, fettine di culatello, confettura di uva spina, un’uva selvatica.

c9Coconut cake | Ambra Romani

Infine, il dessert! A prepararlo, quest’oggi, è Ambra Romani, che oggi lascia il programma per una nuova avventura televisiva… ma tornerà a settembre! Oggi ci saluta con la coconut cake.

  • Per la base: 60 g farina di cocco, 250 ml acqua bollente, 180 g burro, 250 g zucchero, 5 uova, 300 g farina, 1/2 bustina di lievito in polvere, 30 g amido di mais
  • Per la farcitura: 300 ml panna fresca, 30 g farina di cocco, 100 ml sciroppo al cocco, 1 Kg mascarpone
  • Per decorare: farina di cocco, 6 ciliegine rosse

cake4

Prepariamo la crema: in una ciotola capiente, mettiamo il mascarpone con lo sciroppo di cocco. Mescoliamo ed uniamo la farina di cocco. Lavoriamo ancora con la spatola. Infine, incorporiamo, in due tempi, la panna montata. Lasciamo riposare in frigorifero, coperta, per mezz’ora almeno.

cake

Passiamo all’impasto. In planetaria, con la frusta, mettiamo il burro morbido con lo zucchero. Montiamo. Aggiungiamo i tuorli d’uovo e continuiamo a mescolare. A parte, uniamo l’acqua bollente alla farina di cocco e lasciamo riposare per 20 minuti circa. Quindi, scoliamo la farina di cocco reidratata attraverso un colino e strizziamo per bene, conservando il liquido che fuoriesce.

c10Aggiungiamo il cocco ben sgocciolato all’impasto. Infine, aggiungiamo la farina, l’amido ed il lievito. Se l’impasto è troppo secco, aggiungiamo un po’ dell’acqua di ammollo del cocco. Ottenuto un impasto omogeneo, spegniamo la planetaria e, con una spatola, incorporiamo delicatamente gli albumi montati a neve. Dividiamo l’impasto ottenuto in due tortiere ed inforniamo a 180° per 30-35 minuti. Vale la prova stecchino. Lasciamo raffreddare per bene.

Componiamo

cake3

Eliminiamo la calotta, in modo da avere uno strato dritto. Tagliamo ciascuna torta in due strati (otterremo 4 dischi). Intervalliamo dei dischi di pan di Spagna a strati di crema al cocco e mascarpone, bagnando leggermente ciascun disco con l’acqua di ammollo della farina di cocco. Copriamo i lati e la superficie con la crema al cocco rimasta. Lisciamo e copriamo per bene con della farina di cocco. Decoriamo con ciuffi di crema e ciliegie rosse. Lasciamo riposare in frigorifero per un po’ prima di servire.

cake2

Gara dei cuochi

Pomodoro: Ivano Ricchebono con Giampiero Martini

Peperone: Francesca Marsetti con Barbara Pancalli

Giuria: Daniele Reponi, Tinto, Federico Francesco Ferrero. Vince il peperone, 400€ a Barbara.

c11