La prova del cuoco – Puntata del 23 gennaio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaLunedì 23 gennaio 2017In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint. Poi, Antonella, un po’ acciaccata e commossa dagli ultimi accadimenti, apre una nuova settimana de La prova del cuoco.

pdc1Oggi, si inizia con un nuovo derby: Roma vs Milano. Due primi piatti, Fava e Renatone proponegono le fettuccine alla romana.

pdc2Barzetti e Valbuzzi, invece, preparano il risotto alla milanese con ossobuchi. Un modo carino per conoscere due classici primi piatti del nostro territorio e della tradizione storica.

pdc3Parmigiana di cardi | Anna Moroni

Antonella, con un ricco assaggio del derby Milano-Roma, raggiunge Anna Moroni, che ripropone uno dei suoi cavalli di battaglia. Utilizzando una verdura di stagione che fa ‘benissimo‘, prepariamo i cardi alla parmigiana o parmigiana di cardi.

  • 800 g di cardi puliti e lessati, 300 g di salsa di pomodoro, 4 cucchiai di grana grattugiato, 200 g di mozzarella, 2 uova, 1 limone spremuto, farina qb, 40 g di burro, olio di arachide, olio evo

cardi2

Puliamo i cardi, privandoli dei filamenti esterni e delle parti più dure. Mentre li puliamo, immergiamo quelli già pronti in acqua e limone. In una pentola, mettiamo acqua, un filo d’olio, succo di limone ed un po’ di farina. Portiamo a bollore e immergiamo i cardi, che lasciamo cuocere per 15-20 minuti. Passiamo i cardi cotti nella farina di riso e nell’uovo sbattuto. Li tuffiamo in olio profondo e caldo. Li mettiamo a scolare, su carta assorbente, quando sono dorati.

pdc7Su una pirofila imburrata disponiamo i cardi fritti; spolveriamo di parmigiano grattugiato e mettiamo la mozzarella. Facciamo un’altro strato di cardi, formaggio, mozzarella e sugo e così via, fino ad esaurire gli ingredienti. Finiamo con mozzarella, formaggio e salsa. Inforniamo per 15-20 minuti a 180°.cardi

Bocconcini croccanti | Hiro Shoda

Dopo la vulcanica Annina, arriva il simpatico Hiro Shoda, che prepara un altro dei suoi ‘strampalati’ piatti. Oggi un antipasto simpatico e goloso. Prepariamo i bocconcini croccanti.

  • Per i bocconcini: 1 zucchina, 4 fette di prosciutto crudo, 2 mini scamorze, 2 gamberoni, 100 g pangrattato, paprika in polvere, sale
  • Per la pastella: 150 g farina, 15 g fecola di patate, 5 g bicarbonato sodio, 200 g acqua naturale
  • Per la salsa: 200 g pomodorini datterini, sale

bocconciniPrepariamo la pastella: in una ciotola, mettiamo la farina, il bicarbonato, la fecola di patate, l’acqua fredda e non gasata e mescoliamo con una frusta manuale o una forchetta. Una volta amgamata e senza grumi, lasciamo riposare 30 minuti prima di utilizzarla.

pdc8Puliamo i gamberi, eliminando l’intestino. Infilziamo ciascun gambero con uno stecco di da spiedino, per tutta la sua lunghezza. Infilziamo, con altri stecchi, anche delle piccole provolette. Tagliamo dei tocchetti di zucchine e li avvolgiamo in una fettina di prosciutto crudo; infine, infilziamo anche questi bocconcini con gli stecchi da spiedino.bocconcini2

Quindi, immergiamo ciascun bocconcino nella pastella (per i gamberi, copriamo con la pastella solo il corpo, lasciando libera la testa). Facciamo colare l’eccesso e spolveriamo con poco pangrattato. Immergiamo in olio profondo e a temperatura. Una volta ben dorati, li facciamo sgocciolare su carta assorbente. Serviamo spolverando con della paprika e del sale. Per la salsina, frulliamo con un mixer ad immersione i pomodorini. Passiamo la miscela al setaccio e saliamo il necessario.

bocconcini3

Torta con crema al limone | Natalia Cattelani

Infine, il dolce! Come ogni lunedì, a preparalo è la bravissima Natalia Cattelani, che propone un dolce genuino, classico e ‘di casa‘. Prepariamo la golosissima torta con crema al limone.

  • Per la crema al limone: 200 g acqua, 30 g burro, 2 uova, 40 g amido di mais, scorza di 2 limoni, 100 g succo di limone, 200 g zucchero semolato
  • Per la base: 300 g farina 0, 150 g burro, 100 g zucchero, 1 uovo, 1 tuorlo, 1 cucchiaino scorza di lievito per dolci
  • Per decorare: 500 g panna montata, 1 limone

torta

Partiamo dalla frolla: lavoriamo burro e farina, in modo da ottenere delle briciole. Uniamo lo zucchero, le uova ed il lievito. Lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto, possiamo decidere di fare riposare la frolla in frigorifero, per mezz’ora, coperta da pellicola, o utilizzarla subito.torta2Per la crema al limone: in un pentolino, a freddo, mettiamo l’acqua, l’amido di mais, la buccia di limone, lo zucchero ed il burro. Mescoliamo, a freddo. Mettiamo sul fuoco (fiamma vivace). Quando il composto sfiora il bollore ed il burro è completamente sciolto, la miscela si addenserà. Fuori dal fuoco, uniamo subito il succo di limone e, assorbito quest’ultimo, uniamo le uova intere. Mescoliamo fino ad ottenere una crema omogenea.torta3

Imburriamo per bene una teglia (o usiamo lo staccante di Natalia, qui la ricetta). Stendiamo la frolla dello spessore di 3-4 mm. La posizioniamo alla base della teglia per crostate già imburrata (24-28 cm di diametro), coprendone anche i bordi. Versiamo all’interno la crema al limone. Posizioniamo sopra delle foglioline di frolla ed inforniamo a 180° per 40-45 minuti, posizionando nella parte bassa del forno.

Gara dei cuochi

Pomodoro: Gilberto Rossi con Maria Talitro

Peperone: Cristian Bertol con Lorenzo Leonardi

Giuria: Sergio Barzetti, Tinto, Anna Dente. Vince il peperone, 300€ a Lorenzo.

pdc10