La prova del cuoco – Puntata del 9 febbraio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaGiovedì 9 febbraio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

c1Torneo dell’uovo d’oro

La puntata del giovedì, come di consueto ormai da alcune settimane, si apre con una nuova sfida ad eliminaizione diretta, del Torneo dell’uovo d’oro, la gara giunta alla terza edizione e che vede ogni settimana sfidarsi due cuochi del cast con il piatto loro cavallo di battaglia.

A giudicarli il temibile Gianfranco Vissani. Oggi a gareggiare sono il romano Renato Salvatori e il ligure Ivano Ricchebono. Il primo realizza il tonnarello ruffiano mentre il secondo propone lo spaghetto freddo con crema di cipolla, calamaretti e uova di salmone. Due ricette originali, tratte dal reertorio dei due cuochi, che quindi non ne svelano per intero i segreti.

c2Vissani, dopo aver osservato e assaggiato, apprezzando la professionalità di entrambi i cuochi ma non trovando i due piatti granchè tanto da dover scegliere il meno peggio, decide di premiare Ivano Ricchebono.

c3Torta millerighe | Anna Moroni

Oggi, il menu si apre con un dolce! A prepararlo è l’infaticabile Annina Moroni, che prepara una torta sorprendente, una torta di crepes. Prepariamo la torta millerighe.

  • Per le crepes: 100 g burro, 675 ml latte, 6 uova, 210 g farina, 80 g cacao amaro in polvere, 105 g zucchero, 1 l panna montata
  • Per la ganache: 225 ml panna da montare, 200 g zucchero, 170 g cioccolato, 15 g burro, 40 g zucchero a velo, lamponi e menta per decorare

torta
Prepariamo le crepes. In un pentolino, scaldiamo il burro, in modo che si sciolga. Uniamo il latte. A parte, misceliamo la farina ed il cacao e li setacciamo. Uniamo lo zucchero alle polveri e mescoliamo. Coliamo sulle polveri la miscela di latte e burro calda (ma non troppo). Mescoliamo con una frusta manuale. In una ciotola, sbattiamo le uova intere con una forchetta. Uniamo al composto e mescoliamo ancora con una frusta. Se vogliamo, possiamo fare riposare la pastella ottenuta per mezz’ora. Altrimenti, la utilizziamo subito. In caso di grumi, mescoliamo la pastella con le fruste elettriche. Con un mestolo, coliamo il composto su una padella rovente e leggermente unta. Facciamo cuocere le crepes su entrambi i lati. Una volta cotte le crepes, pareggiamo i bordi con un coppapasta o l’anello di una tortiera a cerniera. Verranno circa 12-14 crepes con questa dose.torta2Componiamo la torta. Intervalliamo le crepes (fredde) con della panna montata, che possiamo scegliere se zuccherare o meno (con zucchero a velo). Infine, copriamo l’intera torta con uno strato di panna, in modo da ottenere una superficie liscia. Prepariamo la ganache: mettiamo tutti gli ingredienti indicati in una pentola. Mescoliamo fino ad ottenere una miscela omogenea e liscia. Lasciamo raffreddare a temperatura ambiente.

c4Coliamo la ganache sulla nostra torta, che avremo fatto riposare in frigorifero. Eliminiamo l’eccesso, svolgendo questa operazione su una gratella. Lasciamo rapprendere in frigorifero prima di servire.torta1

Frittata di pasta | Luisanna Messeri

Andiamo indietro nel tempo, torniamo al 9 aprile 1962, con Lorenzo Branchetti. E’ l’anno in cui Sophia Loren vince l’Oscar per La ciociara… ma è anche l’anno in cui, nelle cucine italiane, si prepara un piatto genuino e godurioso, come Sophia! Luisanna Messeri prepara la frittata di pasta.

c5

  • 350 g vermicelli, 1 tazza di sugo di pomodoro, 9 uova, 1 mazzetto di basilico fresco, 80 g formaggio grattugiato, 80 g pecorino grattugiato, olio evo, sale e pepe

frittataLessiamo la pasta in acqua salata. La scoliamo al dente. La mescoliamo al sugo di pomodoro, preparato con un paio di spicchi d’aglio: ognuno può prepararlo a suo modo. Quando la pasta si è raffreddata (sarebbe meglio usare quella avanzata), la facciamo rosolare in padella con un generoso filo d’olio.

c6A parte, sbattiamo le uova con il formaggio grattugiato, sale, pepe e del basilico tritato grossolanamente. Versiamo la miscela sulla pasta ben rosolata. Copriamo e, quando si rapprende, la giriamo e la facciamo dorare anche dall’altro lato. La frittata è pronta!frittata2

Gara dei cuochi

Pomodoro: Marco Bottega con Giampiero Ghirardello

Peperone: Francesco Piparo con Palma Ligorio

Giuria: Fede, Tinto, Evelina Flachi. Vince il pomodoro, 600€ a Giampiero.

c7