La prova del cuoco – Puntata del 21 febbraio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaMartedì 21 febbraio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

Il martedì de La prova del cuoco si apre con un nuovo match di Anna contro tutti. Dopo aver sfidato per settimane la napoletana Serpe, l’inossidabile Annina Moroni sfida l’emiliana Spisni. L’oggetto del contendere è l’amata mortadella. Anna Moroni prepara la cotoletta di mortadella. Alessandra Spisni replica con i tortelli di patate e mortadella con salsa ai funghi.

Ingredienti

  • 8 fettine di lonza di maiale, 2 fette spesse di mortadella, 200 g latte, 20 g farina, 20 g burro, formaggio grattugiato, noce moscata, 2 uova, pangrattato, olio evo

cotoletta

Procedimento

Dapprima, prepariamo la besciamella: in un tegame, sciogliamo il burro; uniamo la farina e la facciamo tostare qualche istante. Uniamo il latte e mescoliamo energicamente. Lasciamo sul fuoco, mescolando, fino a quando la besciamella si addensa. Aggiustiamo di sale, aggiungiamo una manciata di formaggio grattugiato e profumiamo con noce moscata. Lasciamo raffreddare.

Prendiamo una fettina di maiale o pollo o la carne che preferite. Spalmiamo sopra una cucchiaiata abbondante di besciamella. Sovrapponiamo una fetta spessa di mortadella, spalmiamo sopra dell’altra besciamella e finiamo con una fetta di carne. Pressiamo il tutto; infariniamo, passiamo nell’uovo sbattuto e, infine, nel pangrattato. Friggiamo su tutti i lati, fino a perfetta doratura. Il fuoco non dev’essere troppo alto, poichè la carne deve cuocersi. Facciamo intiepidire sulla carta assorbente prima di servire.cotoletta2

Il martedì de La prova del cuoco si apre con un nuovo match di Anna contro tutti. Dopo aver sfidato per settimane la napoletana Serpe, l’inossidabile Annina Moroni sfida l’emiliana Spisni. L’oggetto del contendere è l’amata mortadella. Anna Moroni prepara la cotoletta di mortadella. Alessandra Spisni replica con i tortelli di patate e mortadella con salsa ai funghi.

Ingredienti

  • Per la pasta: 5 uova, 500 g farina per sfoglia, 500 g patate, 200 g mortadella, 1 uovo, 100 g formaggio grattugiato, 100 g mascarpone, sale e pepe
  • Per la salsa: 500 g funghi misti, prezzemolo, 100 g burro, 1 scalogno, olio evo, sale e pepe

tortelli

Procedimento

Prepariamo la pasta all’uovo, impastando la farina con le uova. Avvolgiamo il panetto nella pellicola e lo facciamo riposare per almeno 30 minuti.

In padella, sciogliamo il burro. Aggiungiamo un filo d’olio e, quando è ben caldo, mettiamo lo scalogno tritato ed i funghi. Saliamo e pepiamo. Copriamo e lasciamo cuocere per bene. A fuoco spento, uniamo il prezzemolo tritato.

Per il ripieno: schiacciamo le patate lesse ed uniamo la mortadella tritata, il formaggio grattugiato, il mascarpone e l’uovo. Saliamo e pepiamo. Mescoliamo per bene.tortelli2

Stendiamo la pasta all’uovo sottile. Tagliamo in quadratoni e, al centro di ciascuno, formiamo un ciuffo di ripieno. Richiudiamo in modo da formare i tortelli (si presentano come dei maxi tortellini). Li lessiamo in acqua bollente e salata per 2-3 minuti. Li saltiamo con i funghi.

tortelli3

Rimaniamo in Emilia Romagna, con Daniele Persegani. Il simpaticissimo cuoco emiliano si cimenta nella preparazione di un antipasto, o secondo, fritto, un golosissimo piatto del recupero. Ecco la ricetta delle frittelle di polenta e formaggio.

Ingredienti

  • 500 g polenta fredda, 3 uova, 100 g formaggio stagionato, 100 g montasio stagionato, 100 g formaggio grattugiato giovane, 100 g gorgonzola dolce, pepe, olio per friggere

frittelle2
Procedimento

In un tegame capiente, scaldiamo l’acqua con un filo d’olio ed una presa di sale. Versiamo a pioggia la farina di polenta, mescolando nel frattempo con una frusta manuale. Lasciamo sul fuoco fino a farla cuocere. Seguite le indicazioni della scatola della polenta scelta. Lasciamo raffreddare.

Nel mixer, mettiamo i formaggi a cubetti, compreso il gorgonzola. Frulliamo, fino ad ottenere un composto grossolano. Aggiungiamo la polenta fredda, un uovo, il pepe macinato ed un cucchiaio abbondante di farina. Frulliamo. Con l’impasto ottenuto, formiamo delle quenelle, utilizzando due cucchiai. Le passiamo nella farina e le tuffiamo nell’olio a 180°. Le facciamo dorare, quindi le facciamo sgocciolare su carta assorbente.frittelle

Per mantenerle calde

Per tenerle al caldo, accendente il forno a 130°. Subito dopo lo spegnete e mettete all’interno le frittelle, lasciando il portellone del forno socchiuso. In questo modo, rimarranno calde e croccanti.

Per la gioia di tanti (e del sottoscritto), Sergio Barzetti torna a preparare uno dei suoi dolci raffinati e casalinghi, quindi semplici e genuini. Oggi, il dolce di casa per eccellenza, una torta di mele. Vediamo come preparare la focaccia dolce con confettura di albicocche.

Ingredienti

  • 600 g farina di farro bianca o 0, 120 ml latte, 200 ml acqua tiepida, 10 g lievito di birra, 2 cucchiai di miele d’acacia, 2 cucchiai di zucchero di canna chiaro, 30 g burro morbido, 1 pizzico di sale, 1 limone non trattato, 4 mele, 1 vasetto di confettura di albicocche

focaccia
Procedimento

Scaldiamo il latte leggermente, intorno ai 30°. Uniamo il miele, il burro morbido a tocchetti, lo zucchero, il lievito sbriciolato e mescoliamo, in modo da sciogliere il lievito. Uniamo anche l’acqua a temperatura ambiente e, se vogliamo, la buccia grattugiata del limone. Mescoliamo. In una ciotola capiente, mettiamo la farina e la miscela preparata. Mescoliamo con un cucchiaio di legno e, ottenuto un composto omogeneo, inseriamo il sale. Impastiamo ancora, quindi mettiamo a lievitare in una ciotola, coperto da pellicola, per qualche ora. Deve raddoppiare o meglio triplicare il suo volume iniziale.

focaccia4

Mettiamo l’impasto all’interno della tortiera imburrata ed infarinata. La stendiamo delicatamente con le dita, in modo da creare degli incavi. Spolveriamo con poco zucchero. Disponiamo sopra le mele golden (o altra frutta a scelta) pulite e tagliate a fette spesse. Spolveriamo con altro zucchero le mele e, se vogliamo, mettiamo sopra dei fiocchetti di burro. Sarebbe meglio lasciarla lievitare ancora qualche minuto, mezz’ora almeno. Altrimenti, possiamo già infornarla per 25 minuti a 200°. Da fredda, copriamo le mele con della confettura di albicocche.

Per il fagottino

focaccia2

In alternativa, possiamo stendere l’impasto, in modo da creare un rettangolo. Ritagliamo dei rettangoli. Mettiamo al centro una cucchiaiata di confettura di albicocche. Spennelliamo con dell’uovo e ripieghiamo i due lembi sulla confettura, sigillandola all’interno. Spolveriamo con dello zucchero ed inforniamo per 25 minuti a 200°.focaccia3