La prova del cuoco – Puntata del 5 aprile 2017 – Il menu di oggi.

IMG_3698Mercoledì 5 aprile 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

IMG_3670Seppie con i piselli | Anna Moroni

E’ primavera… arrivano i piselli! La sfida di Anna Moroni ‘contro tutte’ anche oggi vede fronteggiarsi la petulante cuoca e la giunonica Alessandra Spisni. L’oggetto del contendere, appunto, sono i piselli. Anna prepara seppie con i piselli.

  • 600 g di seppie pulite, 300 g di piselli sgranati, 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, 1 peperoncino, 1 bicchiere di vino bianco, 300 g di polpa di pomodoro, sale e pepe, 1 ciuffo tritato di prezzemolo

IMG_3703Tagliamo le seppie, una volta che le abbiamo ben pulite, a striscioline. Tagliamo finemente la cipolla, la mettiamo a rosolare in una padella con un goccio di olio, poi quando è dorata uniamo lo spicchio di aglio e le seppie e lasciamo rosolare il tutto. Saliamo, pepiamo e aggiungiamo a piacere del peperoncino.

IMG_3696Sfumiamo con il vino, lo lasciamo evaporare poi mettiamo la polpa di pomodoro, un po’ di acqua, copriamo col coperchio e lasciamo cuocere per 15/20 minuti, dolcemente. Uniamo quindi anche i piselli e facciamo cuocere altri 30 minuti, mettendo altra acqua se necessario. Infine aggiungiamo il prezzemolo tritato e… buon appetito.

IMG_3717Tortelloni con ragù di piselli | Alessandra Spisni

Alessandra Spisni, invece,  replica con i tortelloni con ragù di piselli.

  • Per il ragù: 300 g carne di manzo macinata, 1 piccola carota, 1 piccola costa di sedano, 1 cipolla, 1 cucchiaio raso di strutto, vino rosso, 200 g piselli sgranati, 200 g passata di pomodoro, 50 g strutto, grana grattugiato, sale e pepe
  • Per i tortelloni: 400 g farina, 4 uova, 600 g ricotta, prezzemolo, 120 g grana, 1 uovo, sale e noce moscata

tortelloni2Prepariamo la pasta all’uovo, lavorando uova e farina fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Lasciamo riposare, coperto, per mezz’ora. Stendiamo sottile. Passiamo al ragù. Facciamo soffriggere il trito di sedano, carota e cipolla con dello strutto o dell’olio; uniamo il macinato e facciamo ben rosolare, insaporendo con il sale grosso.

IMG_3685Bagniamo con il vino rosso, facciamo evaporare un po’, uniamo il pomodoro e facciamo cuocere per almeno mezz’ora a fuoco medio-basso. Uniamo i piselli e facciamo cuocere ancora mezz’ora.

tortelloni

Componiamo i tortelloni. Lavoriamo la ricotta con il prezzemolo tritato, un uovo, il formaggio grattugiato, noce moscata e sale. Tagliamo dei quadratoni di sfoglia e mettiamo al centro di ognuno delle noci di ripieno di ricotta. Richiudiamo i quadrati di sfoglia a triangolo, sigillando per bene i bordi; ripieghiamo le estremità in modo da dare la forma di un tortellino. Lessiamo in acqua bollente e salata per pochi minuti. Li scoliamo e li condiamo con il ragù.tortelloni3

Risotto di primavera | Sergio Barzetti

Anche Sergio Barzetti celebra la stagione appena arrivata con un risotto. D’altronde, Sergio è il maestro dei risotti! Prepariamo, quindi, il risotto di primavera.

  • 320 g riso Carnaroli dop di Baraggia, 100 g culatello affettato, 200 g silene (erbe), 1 cucchiaio di aceto di mele, 1 cucchiaio di aceto balsamico, 100 g formaggio grattugiato di latte di vacche rosse, 40 g burro, brodo di carne bianca e verdure, alloro, sale

risotto2In un tegame, mettiamo a scaldare il culatello tagliato a pezzetti. Dopo qualche minuto. togliamo il culatello e lasciamo il grasso che si è sciolto. Scaldiamo quest’ultimo e mettiamo a tostare il riso. Dopo qualche istante, sfumiamo con l’aceto di mele, quindi bagniamo con il brodo di carne bianca e lasciamo cuocere. Sbollentiamo le verdure (vanno bene anche gli spinacini), per pochi istanti. Le scoliamo e le frulliamo ad immersione. Uniamo al risotto ormai pronto.

IMG_3723Intanto, su una teglia rettangolare coperta con della carta forno, spargiamo del formaggio grattugiato, in modo da coprire totalmente la base. Inforniamo 6 minuti a 170°. Otterremo una cialda dorata ed uniforme. Da fredda, la rompiamo, in modo da ottenere dei pezzettoni. Togliamo dal fuoco il riso e lo mantechiamo con il formaggio grattugiato, una noce di burro e la cialda sbriciolata. Serviamo con il culatello croccante e delle gocce di aceto balsamico. IMG_3735

Ovetti di Pasqua alla coque | Andrea Mainardi

La specialità del giorno di oggi è preparata da Andrea Mainardi che stavota propone un piatto pasquale, uno street food o semplicemente un’idea carina per gli antipati pasquali. Facciamo gli ovetti di Pasqua alla coque.

  • 1 confezione da 6 uova, 1 fetta di prosciutto cotto da 50 g, 50 g di cheddar, 1 mazzetto di rucola, 50 g di guanciale a fette, 50 g di pecorino grattugiato, 100 g di funghi misti freschi, 20 ml di olio extravergine di oliva, 1 mazzetto di finocchietto selvatico, 50 g di salmone affumicato a fette, 20 ml di panna fresca, 1 mazzetto di erba cipollina, 2 asparagi, 1 tartufo nero piccolo, 1 patata, 1 mazzetto di rosmarino, 4 fette di pane in cassetta, 50 g di burro

IMG_3743Laviamo le uova. Con delle forbicine curve sterilizzate, aiutandoci con la punta, tagliamo la calotta superiore delle uova, in modo che resti l’uovo dentro al suo guscio. Nel fare l’operazione uscirrà un po’ di albume ma non importa. Condiamo quindi ogni uovo in modo diverso. In uno mettiamo prosciutto cotto, cheddar e rucola, utto tagliato a pezzetti minuscoli.

IMG_3746In un altro mettiamo cubettini di guanciale prima rosolato in padella e un po’ di pecorino grattugiato, in un altro i funghi a pezzettini che prima passiamo in padella con un goccio di lio e infine del finocchietto.

IMG_3747In un altro ancora il salmone tagliato a pezzettini, la panna e l’erbea cipollina tritata. In un altro gli asparagi che prima sbollentiamo e una spolverata di tartufo nero tritato. Infine, nell’ultimo, patate a cubettini minuscoli prima saltate in padella con un goccio di olio e del rosmarino tritato. Cuociamo le uova a vapore per circa 4 minuti. Le serviamo con del pane in cassetta tagliato a bastoncini, spennellati con burro fuso e tostati in forno. Buon appetito.

IMG_3748Dolce primosole | Daniele Persegani

Torna, per il secondo giorno di fila, il buon Daniele Persegani. Il cuoco emiliano, oggi, ci prepara il dolce. Un trionfo di fragole. Prepariamo il dolce primosole.

  • Pan di Spagna: 5 uova, 150 g zucchero, 100 g farina, 50 g fecola, 1 confezione di gelato alla vaniglia, 1 confezione di gelato alla fragola, 2 cestini di fragole, 1 bicchiere di Alchermes
  • Per la copertura: 200 g albumi, 400 g zucchero, 60 g acqua

primosole4

Possiamo comprare il pan di Spagna già fatto o preparalo con le dosi indicate. Montiamo le uova con lo zucchero per 15 minuti circa, finchè le uova ‘scrivono’. Uniamo la farina setacciata, mescolando delicatamente con una spatola. Trasferiamo in uno stampo imburrato ed infarinato. Inforniamo a 180° per 20-30 minuti. Dev’essere ben dorato. Vale la prova stecchino… Un consiglio: non aprite mai il forno prima dei 20 minuti di cottura.primosole3Tagliamo il pan di Spagna a fettine di mezzo cm. Le disponiamo su un piatto, in modo da formare la base del dolce. Le bagniamo con l’alchermes. Inseriamo il gelato nel sac a poche. Formiamo uno strato di gelato sul pan di Spagna inzuppato. Disponiamo sopra le fragole a fettine. Copriamo con del gelato alla vaniglia.

IMG_3757Montiamo gli albumi con le fruste elettriche. Intanto, portiamo lo zucchero insieme all’acqua a 121°. Versiamo lo sciroppo bollente, a filo, sugli albumi che montano. Lasciamo montare fino a raffreddamento.

primosoleCopriamo il gelato alla vaniglia delle altre fette di pan di Spagna, dando la forma di uno zuccotto. Bagniamo con altro alchermes. Copriamo il dolce con dei ciuffi di meringa. Mettiamo in freezer per un paio di ore almeno. Quindi, passiamo in forno con il grill al massimo oppure fiammeggiamo con il cannello. In alternativa, possiamo utilizzare della semplice panna montata.primosole2

Gara dei cuochi

Pomodoro: Francesca Marsetti con Roberto Bizzarri

Peperone: Cristian Bertol con Maria Caragnano

Giuria: Fede, Tinto, Evelina Flachi. Vince il pomodoro, 500€ a Roberto.

IMG_3752