La prova del cuoco – Puntata del 6 aprile 2017 – Il menu di oggi.

antonellaGiovedì 6 aprile 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

IMG_3781Uovo d’oro

Ad aprire la puntata è la prima semifinale del torneo delluovo d’oro. Giudicati dal severo e inflessibile Gianfranco Vissani abbiamo a sfidarsi oggi Marco Bottega che propone i cannelloni di stinco e agnello con salsa alle ortiche e Ivano Ricchebono che invece prepara il trancio di scorfano con verdure in tre consistenze.

IMG_3782Gianfranco, osservato, criticato e assaggiato tutto, trovando da ridire un po’ su tutto ma aprezzando la bravura dei due chef, elimina Ivano e manda in finale Bottega.

IMG_3798Torta del picnic con asparagi | Anna Moroni

Anna Moroni è già con la testa alle scampagnate della bella stagione, d’altronde soprattutto al pomeriggio fa già caldo, fin troppo per essere solo ad inizio aprile. Realizza quindi una torta salata, un plumcake salato da portare in tutte le gite fuori porta di Pasqua e non solo. Facciamo quindi la torta del picnic con asparagi.

  • 1 rotolo di pasta brisè, 10 asparagi grandi, 180 g di farina manitoba, 3 uova, 100 ml di latte, 100 g di caprino, 1 bustina di lievito, olio extravergine di oliva, 3 cucchiai di formaggio grattugiato, sale e pepe

IMG_3789Foderiamo uno stampo da plumcake con carta forno, rivestiamo la base e i bordi dello stampo con la pasta brisè, eliminiamo la parte in eccesso. Bucherelliamo con una forchetta e facciamo la cottura in bianco, infornando a 190° per circa 20 minuti.

IMG_3785Lessiamo gli asparagi, a cui eliminiamo la parte più dura del gambo, in acqua bollente e salata, quindi li scoliamo e facciamo asciuugare. In una ciotola rompiamo le uova, le sbattiamo aggiungendo il latte, un pizzico di sale e pepe.

IMG_3791Aggiugiamo, poco alla volta, la farina setacciata con il lievito ,mescolando per bene. Uniamo anche l’olio di oliva a filo e il formaggio caprino tagliato a pezzetti e il formaggio grattugiato. Mescoliamo bene il tutto.

IMG_3792Versiamo il composto nello stampo, alternando strati di composto a strati di asaparagi interi. Inforniamo, per 50 minuti, a 180° forno già caldo. Tagliamo a fettine e ….buon appetito.

IMG_3796Omelette | Sergio Barzetti

Sergio Barzetti torna in cattedra, con una delle sue preziose lezioni di cucina. Oggi, un classico della cucina francese, splendidamente adottato e reinterpretato in Italia. Prepariamo l’omelette.

  • 8 uova, 200 g funghi cardoncelli, 50 g formaggio grattugiato, 4 cucchiai di latte, 1 mazzetto di prezzemolo, olio evo, alloro, sale e pepe

omelette2Tagliamo sottilmente i funghi cardoncelli e li spadelliamo con un filo d’olio e a fiamma vivace per 4 minuti. Saliamo a fine cottura ed aggiungiamo una generosa spolverata di prezzemolo tritato. Sbattiamo le uova con il latte, il formaggio grattugiato ed i funghi spadellati. Regoliamo di sale e pepe. Cuociamo una parte (dividiamo in 4 parti) del composto in un padellino unto e già ben caldo.

IMG_3790Dopo pochi istanti, mescoliamo il composto, in modo da strapazzarlo, quindi lo portiamo al bordo del padellino, dando la forma tipica dell’omelette. Cuociamo per circa 6 minuti a fiamma vivace. Il cuore deve rimanere morbido.omelette3A piacere, possiamo farcire con ricotta, prosciutto, formaggio, verdure e quant’altro ci ingolosisce. Sergio ne prepara una con cubetti di zucchine saltate e di formaggio.

omelette

Ruote rosse al peperone | Luisanna Messeri

Facciamo un salto nel passato, al 1975, con Lorenzo Branchetti. Impazzava la pasta secca, che prendeva le forme più bizzarre. Luisanna Messeri, infatti, propone le ruote rosse al peperone.

  • 500 g pasta, 3 peperoni rossi dolci, 500 g pomodori di Pachino maturi, 3 cipollotti, 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai d’aceto di vino, 400 g ciliegine di mozzarella, 1 barattolino di capperini, 1 mazzetto di basilico, 1 mazzetto di timo, 1 manciata di mandorle, 1 manciata di pistacchi, 2 fette di pane, peperoncini rossi e verdi freschi, olio evo, sale e pepe

ruoteFacciamo soffriggere, in padella, un trito di cipolla ed aglio. Peliamo il peperone a crudo, utilizzando un pelapatate, quindi lo priviamo della parte bianca ed i semi. Tagliamo a pezzettoni e mettiamo a cuocere in padella, con il soffritto. Aggiungiamo anche i pomodorini tagliati a metà. Sfumiamo con l’aceto. Saliamo e pepiamo. Quando il tutto è cotto (circa 10 minuti), frulliamo con un mixer ad immersione.

IMG_3800In un mixer, frulliamo le erbette con del peperone crudo a pezzetti, i capperi dissalati, mandorle pelate, pistacchi e peperoncini piccanti colorati. Lessiamo le ruote in acqua salata. Scoliamo e condiamo con la crema di peperoni e pomodori. Uniamo il pesto verde, le briciole di pane tostato e le mozzarelline. Mescoliamo il tutto e serviamo. E’ buona anche fredda: tuttavia, quando scolate la pasta dovete condirla con un filo d’olio e metterla a raffreddare distesa su una teglia.ruote2

 Gara dei cuochi

Pomodoro: Natale Giunta con Roberto Bizzarri

Peperone: Marco Parizzi con Maria Caragnano

Giuria: Fede, Tinto, Evelina Flachi. Vince il peperone, 600€ a Maria.

IMG_3802