La prova del cuoco – Puntata del 10 aprile 2017 – Il menu di oggi.

antonellaLunedì 10 aprile 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

Ninjia burger | Hiro Shoda

I ‘cuochi a primavera‘, ovvero il giapponese Hiro Shoda ed il romano Gabriele Bonci, preparano due delle loro specialità. Hiro prepara un ninjia burger. Boncione risponde con una ciabatta al sesamo farcita con fettine panate e taleggio, un classico panino farcito con la carne e il formaggio. Vediamo la ricetta di Hiro.

  • Per il burger: 750 g carne macinata di manzo, sale e pepe, olio evo, salsa di soia
  • Per la salsa: 200 g passata di pomodoro, 50 g aceto di mele, 45 g zucchero di canna, 30 g miele, 15 g salsa di soia, 1 fettina di zenzero

burger2Per il burger, condiamo il macinato di carne con sale e pepe. Diamo la forma dei burger e mettiamo a cuocere su una griglia rovente. Quando la cottura è giunta quasi al termine, spennelliamo i burger con della salsa di soia su entrambi i lati e facciamo caramellare, ancora qualche istante, sulla griglia.

Per il ketchup ‘orientale’, in una ciotola, mescoliamo la passata di pomodoro con la salsa di soia, l’aceto di mele, il miele, lo zucchero di canna ed una fetta di zenzero fresco. Trasferiamo in un pentolino e cuociamo, per 30 minuti, a fuoco lento. A fine cottura, frulliamo con un mixer ad immersione. Tagliamo il panino scelto a metà. Inseriamo il burger. Mettiamo sopra delle fettine di pomodoro fresco e della rapa rossa a fettine, condita con un filo d’olio. Completiamo con abbondante ketchup.

burgerParmigiana di melanzane | Sergio Barzetti

Ancora una ricetta, ancora una lezione per Sergio Barzetti. Oggi, impariamo a preparare la parmigiana di melanzane. Un piatto unico, tradizionale, imperdibile!

  • 1 Kg melanzane, 800 g passata di pomodoro, 700 g mozzarella fior di latte o scamorza fresca, 1 cipolla bionda, basilico fresco, farina di farro bianca, olio di arachidi, olio evo, zucchero, sale fino e grosso, alloro

parmigianaPeliamo le melanzane con un pelapatate, lasciando però qualche ‘striatura’ di buccia. Tagliamo a fette. Le disponiamo in uno scolapasta, a strati, salando ciascun strato. Mettiamo un peso sopra e le lasciamo scolare per qualche ora. Le asciughiamo su carta assorbente. Le infariniamo e le friggiamo in olio di semi a temperatura (170°). Le lasciamo intiepidire su carta assorbente.

Per il sugo: affettiamo la cipolla, la mettiamo in un pentolino con un filo d’olio ed un pizzico di sale. Lasciamo rosolare, quindi aggiungiamo la passata di pomodoro, un pizzico di zucchero e il basilico a pezzetti. Lasciamo cuocere tra i 40-60 minuti.parmigiana3Su una pirofila, spalmiamo un po’ di sugo. Disponiamo sopra le fettine di melanzane fritte. Spalmiamo sopra dell’altro sugo. Formiamo uno strato di mozzarella a tocchetti e profumiamo con dell’altro basilico. Copriamo con altre melanzane e continuiamo con sugo, formaggio e basilico. Finiamo con melanzane, sugo e provola a fette. Inforniamo per 40 minuti – 1 ora a 180° e, prima di servire, facciamo riposare 40 minuti.

parmigiana2Pizza di patate con cotto e scamorza | Anna Moroni

Come ogni lunedì, apriamo il frigorifero e prepariamo un piatto goloso con gli avanzi… seguendo la ricetta di Anna Moroni! La cuoca, protagonista di Cosa c’è nel frigo?, prepara un piatto con gli avanzi di Pamela, una telespettatrice di Pavia, ovvero: patate lesse, prosciutto cotto e scamorza. Annina prepara una pizza di patate con cotto e scamorza.

  • 1 Kg patate, 240 g farina, 2 uova, 100 g grana grattugiato, 100 g prosciutto cotto, 120 g scamorza, burro o olio, sale

pizzaPeliamo le patate lesse e le schiacciamo. Meglio se sono ancora tiepide. Uniamo la farina, due uova ed il formaggio grattugiato. Lavoriamo, meglio se con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo, simile a quello degli gnocchi. Diviamo il composto in due panetti.pizza3Stendiamo la prima metà di impasto alla base di una teglia unta d’olio, coprendo anche i bordi. La schiacciamo per bene con le mani. Sopra disponiamo la scamorza a fette ed il prosciutto a listarelle. Copriamo con l’altra metà dell’impasto di patate. Anche questo va schiacciato con le mani: deve sigillare per bene il ripieno di scamorza e prosciutto. Accendiamo il fuoco e facciamo cuocere. Quando, roteando la padella, la pizza si muove e gira, allora è il momento di girarla, aiutandoci con un piatto (proprio come una frittata. Dev’essere ben dorata su entrambi i lati.

pizza2Ovetti soffici ripieni | Natalia Cattelani

Infine, il momento più dolce… quello, appunto, del dessert! Come ogni lunedì, ci attende il dolce casalingo e mai scontato della bravissima Natalia Cattelani. Oggi, un dolcetto squisitamente pasquale. Prepariamo dei panini ripieni… Ecco la ricetta degli ovetti soffici ripieni.

  • 250 g farina, 150 g latte intero, 40 g fiocchi di patate per purè, 1 uovo, 60 g burro, 60 g zucchero, 10 g lievito di birra
  • Per la farcia: 250 g latte intero, 50 g zucchero, 25 g amido di mais, 100 g cioccolato fondente, 200 g panna montata

ovetti2Questo impasto è perfetto anche per dei bomboloni al forno. In una ciotola, mettiamo i fiocchi di patate, quelli per purè. Uniamo il latte caldo e mescoliamo. Quando il composto è tiepido, aggiungiamo lo zucchero, l’uovo, il lievito sbriciolato, la farina ed il burro a temperatura ambiente. Impastiamo e, ottenuto un composto omogeneo e liscio, copriamo la ciotola in cui l’abbiamo impastato con della pellicola alimentare e lo facciamo lievitare un paio d’ore.ovetti4Prepariamo la crema senza uova. In un pentolino, mescoliamo lo zucchero con l’amido di mais ed il latte. Ottenuta una miscela omogenea, mettiamo sul fuoco e facciamo addensare, continuando a mescolare. Quando comincia ad addensarsi, aggiungiamo il cioccolato a pezzettoni e mescoliamo fino a scioglierlo completamente. Spegniamo subito il fuoco e raffreddiamo rapidamente, trasferendola in un contenitore largo e freddo. Quando la crema è fredda, incorporiamo la panna montata e non zuccherata. Possiamo anche evitare di aggiungere la panna. Trasferiamo in una sac a poche e facciamo ben raffreddare.

ovettiRicaviamo dall’impasto delle palline di circa 25 g. Lasciamo lievitare ancora 20-40 minuti e inforniamo a 180° per 12-13 minuti. Quando i panini sono ancora caldi, li farciamo con la crema: infilziamo i panini con il beccuccio della sac a poche e ‘spremiamo’ il ripieno. I panini devono essere caldi, in modo che i panini cedano e accolgano più ripieno. Spolveriamo con zucchero a velo e gustiamo.ovetti3

Gara dei cuochi

Pomodoro: Renato Salvatori con Eleonora Salvioli

Peperone: Francesco Piaparo con Michele Federico

Giuria: Luisanna Messeri, Don Pasta, Lidia Bastianick. Vince il pomodoro, 300€ a Eleonora.