La prova del cuoco – Puntata del 13 aprile 2017 – Il menu di oggi.

La prova del cuocoGiovedì 13 aprile 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

IMG_4166L’uovo d’oro

Seconda ed ultima semifinale con il torneo dell’uovo d’oro. Oggi si deciderà chi si sfiderà in finale la prossima settimana con Marco Bottega. A contendersi l’accesso alla finale abbiamo GianPiero Fava, che propone gli gnocchi viola con frutti di mare e gamberi al lime e Cesare Marretti, infortunatosi recentamente al naso, che invece prepara i tortelli di caponata con mele alla curcuma.

IMG_4174In questo torneo gli chef del programma propongono loro piatti, loro cavalli di battaglia che preparano nei loro ristoranti, quindi mettono in campo i loro segreti. A giudicare, come sempre, l’irriverente Gianfranco Vissani. Vissani che osservato e assaggiato tutto, si dice soddisfatto ed anche esigente. Come sempre ha da ridire su qualcosa e decide di mandare in finale Gian Piero Fava.

IMG_4189Torta al formaggio | Anna Moroni

Prepariamo la ricetta di Pasqua dell’infallibile Anna Moroni. Oggi, un cavallo di battaglia di Annina, perfetto per la colazione di Pasqua. Prepariamo la torta di formaggio.

  • 4 uova intere, 4 tuorli, 1/2 cucchiaio di sale, 1/2 cucchiaio di zucchero, 2 cucchiai di olio, 75 g burro, 750 g farina 0, 200 g grana grattugiato, 125 g pecorino grattugiato, 100 g groviera, 125 g lievito di birra, 250 g latte, 1 bustina lievito in polvere per torte salate

FORMAGGIOL’impasto che andremo a preparare serve per 3 torte. In una ciotola, mettiamo 4 uova intere e 4 tuorli. Uniamo il sale, lo zucchero, l’olio e sbattiamo con una frusta manuale. Sciogliamo il lievito di birra (tanto, ma non vi preoccupate: non si sente!) nel latte. In una ciotola, o in planetaria, misceliamo la farina con i formaggi grattugiati e la bustina di lievito per dolci.

IMG_4186Uniamo la miscela di uova ed il latte con il lievito sciolto all’interno. Impastiamo per bene. Quando il composto si è formato, aggiungiamo il burro a tocchetti. Impastiamo ancora.FORMAGGIO2Intanto, tagliamo il formaggio a cubetti e ne aggiungiamo metà all’impasto. Imburriamo tre stampi da plumcake: li riempiamo a metà con l’impasto. Disponiamo sopra i cubetti di formaggio rimasti. Lasciamo lievitare in forno a 50° per 45 minuti. Poi, tiriamo fuori la torta lievitata, alziamo il forno a 200° e quando è a temperatura, inforniamo per 45 minuti. Tradizionalmente, si accompagna con salumi.

FORMAGGIO3

Torta al cioccolato | Natalia Cattelani

E, dopo la colazione salata di Annina, prepariamo il dolce pasquale di Natalia Cattelani. Un’altra torta golosa e… sorprendente! Prepariamo la torta al cioccolato delle Cattelani.

  • Per la pasta frolla: 200 g farina 0, 100 g burro, 80 g zucchero, 1 uovo intero, 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • Per il ripieno: 150 g nocciole tostate, 150 g zucchero, 100 g cioccolato fondente, 50 g burro, 2 uova intere, 1/2 bicchierino di liquore all’anice o altro
  • Per il nido di cioccolata 80 g cioccolato fondente, 50 g bastoncini di crusca, ovetti colorati

torta2Prepariamo la pasta frolla, nel modo classico. Ovvero, lavoriamo la farina con il burro a tocchetti. Ottenute delle briciole, uniamo lo zucchero, la farina, le uova ed il lievito. Lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Avvolgiamo nella pellicola e la facciamo riposare in frigorifero per qualche ora.tortaPer il ripieno, mescoliamo le uova con lo zucchero, utilizzando una frusta manuale. Aggiungiamo il burro fuso ed il cioccolato fondente tritato finemente, con il mixer. Aggiungiamo ancora le nocciole tostate tritate finemente. Possiamo utilizzare anche delle mandorle o delle noci. Mescoliamo e, se vogliamo, aggiungiamo il liquore all’anice o il rum.

torta3Imburriamo ed infariniamo una tortiera di 22 cm di diametro. In alternativa, usiamo lo staccante di Natalia, qui la ricetta. Mettiamo anche un disco di carta forno alla base. Tagliamo la frolla a fettine spesse mezzo cm circa. Le disponiamo alla base ed ai bordi della tortiera, uniformandola. Trasferiamo all’interno il ripieno. Inforniamo, forno statico, a 180° per 45 minuti. Se ventilato, abbassiamo a 160°.
IMG_4198Per i nidi di cioccolato. Sciogliamo il cioccolato. Uniamo i bastoncini di crusca e mescoliamo. Trasferiamo all’interno di una ciotolina foderata di pellicola, distribuendo il composto alla base e ai lati, proprio come fosse un nido. Lasciamo indurire in frigorifero. Sformiamo e… il nido è pronto!torta4

Timballo di spaghetti al forno | Luisanna Messeri

Facciamo un salto nel passato, con Lorenzo Branchetti torniamo al 15 aprile 1967, anno della scomparsa del grande Totò. Per celebrare quegli anni ed il grande attore partenopeo, la vulcanica Luisanna Messeri ci prepara un timballo di spaghetti al forno.

  • 500 g di spaghetti, 800 g di pomodorini ciliegino , 150 g di formaggio grattugiato, 400 g di ricotta, 4 salsicce, 3 uova, origano, basilico, 1 spicchio di aglio, olio extravergine di oliva, sale e pepe

IMG_4229Priviamo le salsicce dalle budella e ne formiamo delle polpettine con le mani. Le cuociamo facendole rosolare in una padella con un goccio di olio. Tagliamo i pomodorini a pezzetti, con questi in una padella facciamo un classico sugo di pomodoro con un goccio di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio, un po’ di origano e di basilico.

IMG_4228In una boulle rompiamo le uova, le sbattiamo con una forchetta, saliamo, pepiamo, uniamo la ricotta e amalgamiamo bene il tutto. Lessiamo gli spaghetti in acqua bollente e salata, li scoliamo al dente nel composto di uova e amalgamiamo bene.

IMG_4233Imburriamo e spolveriamo di pangrattato una teglia rettangolare. Mettiamo uno strato di pasta, sopra un po’ di sugo di pomodorini, qualche polpetta di salsiccia, ripetiamo con l’altro strato di pasta, altro sugo e altre polpettine. Spolveriamo con abbondante formaggio grattugiato. Inforniamo a 180° per 20 minuti. Buon appetito.

IMG_4235Gara dei cuochi

Pomodoro: Luigi Gandola con Eleonora Salvioli

Peperone: Mauro Improta con Michele Federico

Giuria: Don Pasta, Luisanna Messeri, Lidia Bastianich.

cuoco