La prova del cuoco – Puntata del 17 aprile 2017 – Il menu di oggi.

pdc3Lunedì 17 aprile 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

pdc1Tagliatelle con pesto di zucchine e fiocchi di ricotta | Daniele Persegani

La puntata di Pasquetta, e la nuova settimana del programma, si apre con la rubrica Cuochi a primavera. A confrontarsi, su due primi piatti, abbiamo Sergio Barzetti e Daniele Persegani. Daniele prepara le tagliatelle con pesto di zucchine e fiocchi di ricotta.

  • 400 g di farina, 4 uova, olio di semi, 500 g di zucchine, 50 g di pinoli, un mazzetto di basilico, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 100 g di formaggio grattugiato, 8 foglie di menta, 150 g di ricotta fresca, olio extravergine di oliva, sale e pepe

pdc2Facciamo la sfoglia impastando le uova con la farina, tiriamo la sfoglia con il mattarello, ne ritagliamo le tagliatelle e le lessiamo in acqua bollente e salata. Tagliamo le zucchine a rondelle, tenendo la buccia, e le facciamo trifolare in padella con un goccio di olio. Poi le trasferiamo in un mixer, uniamo  il basilico, la menta, il prezzemolo tritato e frulliamo il tutto aggiungendo anche i pinoli, un po’ di formaggio grattugiato e l’olio a filo.

pdc1Scoliamo le tagliatelle, le condiamo con il pesto fatto e ultimiamo con la ricotta fresca messa a fiocchi. Una macinata di pepe e…buomn appetito.

pdc3Mezzemaniche al caprino, pomodori e uova di quaglia | Sergio Barzetti

Sergio prepara le mezzemaniche al caprino, pomodori e uova di quaglia.

  • 400 g di mezzemaniche rigate, 250 g di caprino fresco, 250 g di pomodorini, 60 ml di olio evo, 60 g di mandorle, 20 uova di quaglia, 1 limone, 1 mazzo di basilico, alloro, sale

pdc5Lessiamo le mezzemaniche in acqua bollente e salata e profumata con alloro e scorza di limone. Cuociamo le uova di quaglia in un padellino con l’acqua, facendole cuocere per un minuto dall’ebollizione. Poi per aprirle le immergiamo in acqua frizzante con anche un po’ di aceto. In un pentolino scaldiamo un goccio di olio, uniamo le mandorle con la pelle, versiamo l’olio ottenuto sopra i pomodori tagliati a pezzetti e uniamo anche qualche foglia di basilico.

pdc4Frulliamo qualche foglia di basilico con un pochino di succo di limone, un filo di olio extravergine, un pochino di scorza di limone e qualche cubetto di ghiaccio, ottenendo così una crema leggera. Scoliamo le mezzemaniche, le condiamo con il caprino fresco, amalgamiamo bene, uniamo i pomodorini, le uova di quaglia e altro basilico a piacere. Buon appetito.

pdc6Insalata di riso giallo | Anna Moroni

Come ogni lunedì, anche a Pasquetta, apriamo il frigorifero e prepariamo un piatto goloso con gli avanzi… seguendo la ricetta di Anna Moroni! La cuoca, protagonista di Cosa c’è nel frigo?, prepara un piatto con gli avanzi di una telespettatrice che aveva dell’arrosto di pollo avanzato. Ad Anna però non basta, aggiunge di tutto perchè vuole fare l’insalata di riso giallo.

  • per il riso: 300 g di riso Basmati, 600 g di acqua bollente, 1 piccola cipolla, olio extravergine qb, una bustina di zafferano, sale 
  • petto di pollo arrosto qb, una fetta di prosciutto cotto tagliata spessa, 1 peperone rosso, fontina qb, 1 spicchio di aglio, olio extravergine di oliva qb, 250 g di piselli

pdc1Innanzitutto possiamo usare qualsiasi tipo di carne avanzata, anche del manzo o agnello, per esempio. Per prima cosa cuociamo il riso, il Basmati, che prima laviamo, mettendolo in un pentolino con un goccio di olio e una cipolla tagliata finemente. Lo copriamo, con il doppio della quantità usata per il riso, di acqua bollente. Lo cuociamo coperto col coperchio per circa 20 minuti, unendo verso fine cottura una bustina di zafferano.

pdc2Una volta cotto lo stendiamo e lasciamo ben raffreddare. In un tegame scaldiamo un goccio di olio, uniamo uno spoicchio di aglio, aggiungiamo i piselli, un pochino di acqua calda e li facciamo cuocere per circa 10 minuti. Uniamo al riso il pollo sfilacciato, la fontina e il prosciutto cotto tagliati a dadini, i piselli, un peperone rosso tagliato a cubetti e salatato in padella. Amalgamiamo e …buon appetito.

pdc4Torta pasqualina con carciofi | Cristiana Conti

Una nuova cuoca, ligure, Cristiana Conti, irrompe negli studi del programma. Una sorta di Spisni ligure, visto il fisico, la simpatia, la risata contagiosa e la bravura nel cucinare. Non una chef, ma una cuoca visto che non ha una scuola dietro, così vuole essere definita Cristiana che prepara un piatto principe della Liguria: la torta pasqualina con carciofi.

  • Per ‘impasto: 500 g di farina, 100 g di zucchero, 100 g di burro, 100 g di latte, 12 g di lievito di birra, 2 uova intere, 1 tuorlo per farcire: 120 g di cioccolato fondente, 1 uovo, 1 cucchiaio di latte, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di granella di zucchero

pdc2Tagliamo i carciofi a fettine e li mettiamo a bagno in acqua e limone, poi li scoliamo. In una padella scaldiamo un goccio di olio, uniamo uno spicchio di aglio, i carciofi, li facciamo saltare e poi sfumiamo con il vino bianco. Li lasciamo cuocere, saliamo, pepiamo e una volta spento il fuoco uniamo la maggiorana.Lasciamo raffreddare, quindi uniamo due uova, il formaggio grattugiato, altra maggiorana e amalgamiamo bene.

pdc1Facciamo l’impasto con la farina, un pochino di acqua, l’olio, un pizzico di sale e il latte mettendolo a filo per renderci conto di quanto ne serva mentre impastiamo. Deve avere una consistenza elastica e non dura ma morbida. Lasciamo riposare a temperatura ambiente per 15 minuti.

Dividiamo il composto in più parti, stendiamo quindi ottenendo dei dischi di sfoglia. Foderiamo con uno una tortiera ben oleata, versiamo sopra il composto di carciofi. In una ciotola mettiamo la ricotta, aggiungiamo due uova, un pochino di formaggio grattugiato, sale e pepe, maggiorana e amalgamiamo bene. Versiamo il composto, che sarà una sorta di crema, sopra i carciofi.

pdc3Facciamo tre cuciotti, ossia tre buchi, nella torta. In ogni buco rompiamo al suo interno un uovo intero. Spolveriamo con altro formaggio grattugiato. Copriamo con altri dischi di sfoglia tirati molto sottili (quello della base deve essere più spesso), chiudiamo bene i bordi. Prima della chiusura totale, inseriamo una cannuccia e soffiamo dentro. Inforniamo a forno caldo a 180° per 25/30 minuti. Buon appetito.

pdc4Torta margherita al cioccolato | Natalia Cattelani

Il giorno dopo Pasqua, sicuramente in tutte le case non manca di certo il cioccolato. E allora utilizziamolo per preparare una bella torta che ci propone Natalia Cattelani, realizzando la margherita al cioccolato.

  • Per ‘impasto: 500 g di farina, 100 g di zucchero, 100 g di burro, 100 g di latte, 12 g di lievito di birra, 2 uova intere, 1 tuorlo  per farcire: 120 g di cioccolato fondente, 1 uovo, 1 cucchiaio di latte, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di granella di zucchero

pdc2Nella planetaria mettiamo un rosso d’uovo e due uova intere, uniamo lo zucchero e facciamo andare un pochino. Poi aggiungiamo il latte, non tutta la dose ma circa i 3/4, in cui prima sciogliamo il lievito, poi uniamo anche la farina. Facciamo amalgamare bene tutto e aggiungiamo il burro morbido a cucchiaiate. Lasciamo impastare bene tutto. Lasciare lievitare il panetto ottenuto per circa un’ora e mezza.

Una volta lievitato mettiamo l’impasto sulla spianatoia, ne preleviamo una pallina (circa 1/5 del composto) che teniamo da parte. Appittiamo il resto con le mani per ricavarne un rettangolo che stendiamo leggermente. (circa 50 cm per 25 cm).

pdc1Facciamo una cremina amalgamando un uovo con due cucchiai di zucchero e un cucchiaio di latte. Splamiamo sul rettangolo fatto la cremina fatta (in alternativa possiamo splamare una qualsiasi marmellata). Mettiamo sopra dei pezzettini dcioccolato delle uova di Pasqua avanzate. Arrotoliamo il tutto formando un rotolo. Mettiamo sulla carta da forno unendo i bordi e formando così un cerchio.

Al centro mettiamo la palla di composto tenuta da parte che prima farciamo con altri pezzetti di cioccolato. Tagliuzziamo i bordi a fettine che rigiamo leggermente per dare il senso della margherita. Spennelliamo con uovo sbattuto nella palla al centro spolveriamo con granella di zucchero. Lasciamo lievitare ancora mezz’ora, quindi inforniamo per 20 minuti a 180°. Buon appetito.

pdc3Gara dei cuochi Speciale Vip

Pomodoro: Renato Salvatori con Maurizio Battista

Peperone: Cristian Bertol con Iva Zanicchi

pdc2Giuria: Fede, Tinto, Evelina Flachi. Vince il pomodoro.

pdc1